Terapia di coppia: come funziona e quando serve lo psicologo

La terapia di coppia è uno strumento utile per risolvere i problemi di relazione fra marito e moglie. È un intervento efficace sulla coppia, realizzato dal professionista psicologo o da altri operatori sanitari, con l’obiettivo di aiutare la coppia a risolvere i loro problemi

0
112
Terapia di coppia: come funziona e quando serve lo psicologo
Terapia di coppia: come funziona e quando serve lo psicologo

La terapia di coppia è uno strumento utile per risolvere i problemi di relazione fra marito e moglie. È un intervento efficace sulla coppia, realizzato dal professionista psicologo o da altri operatori sanitari, con l’obiettivo di aiutare la coppia a risolvere i loro problemi.

Rivolgersi a uno specialista quando le cose non vanno con il partner può essere d’aiuto nella prevenzione e nella risoluzione di problemi di poco conto, ma anche per problematiche complesse che possono compromettere l’equilibrio della coppia.

Questo articolo esaminerà cosa sia la terapia di coppia, come si svolge e quando è necessaria.

Quando fare terapia di coppia

La terapia di coppia può essere un’ottima soluzione per molte coppie. Una volta che una o entrambe le parti riconoscono che la relazione ha raggiunto un punto di stallo, è spesso possibile riprendere una discussione con una terapia focalizzata sulla coppia.

Questo strumento può essere d’aiuto non solo per affrontare questioni come i conflitti di personalità o le incompatibilità, ma anche per discutere argomenti più profondi come la relazione emotiva e la vulnerabilità. Un professionista altamente qualificato può aiutare la coppia a identificare modi più efficaci per interagire l’uno con l’altro.



Inoltre, la terapia di coppia può aiutare gli individui a comprendere i propri motivi, sentimenti ed emozioni personali, aiutandoli a creare dialogo aperto, rispetto e comprensione nella loro relazione. Se la coppia sta attualmente passando un periodo difficile, e non sa come migliorare il loro rapporto, è importante considerare la terapia di coppia come un modo per migliorare la relazione.

Come funziona questo percorso

La terapia di coppia prevede che le parti coinvolte partecipino in modo aperto e sincero, senza giustificare, criticare o giudicare. Il terapeuta coopera con entrambi i partner per capire come siano ancorati l’uno all’altro ed esplora ciò che sottende le dinamiche emotive e relazionali riconosciute all’interno del rapporto. sperimentano e si impegnano entrambi ad apprendere come esprimere e gestire le loro emozioni in modo sicuro e rispettoso.

Il processo di terapia di coppia può aiutare le coppie a creare una maggiore consapevolezza di sé stesse e l’una dell’altra per soddisfare meglio i bisogni reciproci e fornire un modo più soddisfacente per comunicare.

Cosa fare quando il partner non è d’accordo

Quando il partner non è d’accordo su una decisione, la prima cosa da fare è restare calmo. Prendete qualche minuto per esprimervi in modo chiaro su come vi sentite e su quali sono le vostre preoccupazioni rispetto alla situazione. Ricordate che è importante mantenere la calma durante la discussione, evitando di alzare la voce o usare un linguaggio offensivo. Quando comunicate le vostre preoccupazioni, spiegare perché lo ritenete importante, utilizzando argomenti coerenti e mantenendo un tono ragionevole.

Inoltre, fate del vostro meglio per ascoltare le preoccupazioni del partner. Anche se non comprometterete le vostre opinioni, cercate di sentire cosa hanno da dire. Potete cortesemente discutere le cose finché non raggiungete un compromesso con il partner. Focalizzatevi sul raggiungimento di una soluzione soddisfacente per entrambi. Se dopo la discussione siete ancora bloccati in una situazione di stallo, chiedete a un amico o a un membro della famiglia per un parere imparziale.

Come capire se la terapia di coppia sta funzionando

L’obiettivo della terapia di coppia è riconquistare una connessione sana e funzionale tra i partner. Se stai andando da un counselor o un terapista di coppia per risolvere i problemi nella tua relazione, ci sono alcuni segnali da cercare che possono indicare che le cose stanno migliorando. Il terapista di coppia avrà un ruolo attivo nel facilitare la risoluzione del problema, ma se noti un cambiamento nel modo in cui tu e il tuo partner parlate l’un l’altro come risultato della vostra terapia, probabilmente siete sulla buona strada. Potresti notare meno attacchi personali, più disponibilità ad ascoltare il punto di vista dell’altro e più respiro nei momenti di tensione.

Inoltre, la terapia aiuta a creare riti di connessione e opportunità in cui riscoprire i tuoi lati più affettuosi e romantici. Se inizi a trascorrere più tempo insieme fuori della sessione di terapia e a fare cose divertenti e condividere nuove esperienze, puoi considerarlo un altro segno che i problemi tra te e il tuo partner stanno cominciando a risolversi.

Se credi nell’oroscopo, puoi leggere la pagina di Oroscopissimi per scoprire la tua fortuna in amore nel mese in base al tuo segno zodiacale di giugno.

2