Monete virtuali, nuovo boom: 3 criptovalute al valore massimo da maggio

Sono tre le criptovalute che in questo momento stanno registrando i dati in assoluto più interessanti, e si parla nello specifico di Ethereum, Cardano e la celebre Bitcoin

796

Oggi sentiamo spesso parlare di criptovalute, non solo come forma di investimento, ma anche come metodi di compravendita. Si tratta nello specifico di monete virtuali che possono garantire grandi vantaggi, se “maneggiate” con attenzione, e ricche di potenzialità. Inoltre, negli ultimi mesi, alcune di queste monete hanno messo a registro un boom davvero notevole, che è il caso di andare ad approfondire.

Il nuovo rialzo di valore di alcune criptovalute

Sono tre le criptovalute che in questo momento stanno registrando i dati in assoluto più interessanti, e si parla nello specifico di Ethereum, Cardano e la celebre Bitcoin. Le monete in questione sono ai massimi da maggio, contribuendo in modo importante ad un mercato che nel 2021 ha superato un valore di 2,5 miliardi di dollari, con un aumento di 20 volte superiore rispetto al 2020.

Quali sono i fattori che hanno reso possibile questo aumento così clamoroso? In primis c’è il fatto che le criptovalute sono state oramai adottate dalle istituzioni e da diverse aziende, compresi i club appartenenti al mondo del calcio. Questo ha avuto un riflesso notevole sulle movimentazioni e sulle compravendite, ed ecco come si spiega il successo da record delle monete elettroniche. Monete che possono fra l’altro contare sulla presenza di alcuni nomi particolarmente familiari oramai a tutti, come i già citati Bitcoin, che hanno iniziato a circolare sulla bocca di tutti dopo che il loro valore è cresciuto a dismisura.

Alcune informazioni utili sui Bitcoin

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Oramai i Bitcoin non dovrebbero più rappresentare una sorpresa, per nessuno. Lo prova il fatto che queste monete continuano a macinare numeri su numeri: stando alle ultime rilevazioni, infatti, le monete in questione hanno sfondato il muro dei 60 mila dollari di valore. In realtà si tratta di un percorso partito da lontano, dal 2009, che ha visto i Bitcoin scalare lentamente le classifiche di gradimento, fra alti e bassi tipici di ogni mercato di tale portata.

Uno dei vari meriti che ha questa criptovaluta è quello dell’aver avvicinato al mondo della blockchain moltissime persone che, fino a poco tempo fa, avevano scarsa dimestichezza con il trading o la Borsa. Oggi, infatti, per chi volesse avvicinarsi alle monete virtuali non c’è comunque da temere, visto che si tratta di un settore in continua espansione, con molti servizi che gli ruotano attorno.

Sul web, poi, è possibile trovare diverse guide, come quelle che spiegano come comprare Bitcoin e come iniziare ad investire, ad esempio. Sono azioni che in un anno come il 2021, particolarmente prolifico per queste monete virtuali, stanno diventando parte della quotidianità di molte persone. Queste criptovalute stanno infatti cambiando la visione dell’economia mondiale. Se si paragonano le cifre attuali con quelle del 2018 – quando venne registrato un calo molto importante – ci si può rendere conto dell’incredibile scalata che è stata effettuata.