2.1 C
Rome
venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeEconomia e FinanzaTwitter: Elon Musk ha bisogno di guadagnare un sacco di soldi molto...

Twitter: Elon Musk ha bisogno di guadagnare un sacco di soldi molto velocemente. Ecco perché

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Il 26 ottobre, Elon Musk si è esibito varcando le porte del quartier generale di Twitter tenendo in mano un lavandino.

Difficilmente qualcuno avrebbe potuto immaginare che a una settimana di distanza da questo momento esilarante, Musk avrebbe esplorato tutte le porte possibili per portare denaro al sito di social media e persino contrattare con loscrittore Stephen King per convincere quest’ultimo a sottoscrivere un piano di abbonamento.

Una settimana di sconvolgimenti su Twitter

Subito dopo avere acquistato Twitter, Elon Musk ha licenziato l’allora CEO, Parag Aggarwal, e tutti i vertici del sociale media, riducendo il consiglio di amministrazione ad un solo membro: se stesso. Con la società che è diventata privata con la sua acquisizione, Musk ha deciso di non rendere conto a nessuno e ha ordinato una serie di modifiche.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Minacciando massicci licenziamenti, Musk ha chiesto a ingegneri e manager della sua azienda di dedicare le prossime settimane a trasformare le sue idee in realtà, come riporta Business Insider. L’idea di Musk di monetizzare lo stato di verifica ha incontrato una seria opposizione sul sito di social media e l’amministratore delegato per impostazione predefinita ha pubblicamente considerato di ridurre la quota di abbonamento, che è stata poi finalizzata.

Inoltre, Musk sta anche esaminando un riavvio del servizio di condivisione di brevi video e ha proposto un paywall per i video e un’opzione a pagamento per accedere ai messaggi diretti delle persone.

È interessante notare che all’inizio di quest’anno, come potenziale acquirente di Twitter, Elon Musk espresso perplessità sul numero di account spam/falsi sulla piattaforma. Tuttavia, in qualità di CEO, sembra ora meno preoccupato per questi esi è concentrato sugli utenti umani e sullamonetizzazione.

Perché Musk è così deciso a monetizzare Twitter?

Ad aprile, Musk ha detto a un pubblico di TED che la sua acquisizione di Twitter non ha mai riguardato l’economia e che credeva nella capacità della piattaforma di essere la piazza cittadina del mondo digitale. Quindi i sei mesi trascorsi tra la sua offerta iniziale e l’acquisizione effettiva gli hanno fatto cambiare idea?

Più che un assolutista della libertà di parola, Musk è un capitalista e in nessun caso userebbe le sue ricchezze per gestire una piattaforma per il bene pubblico. La sua disperazione di acquisire Twitter a un prezzo premium è stata la prova che vedeva diversi modi per monetizzare la piattaforma meglio di ciò che Dorsey o Aggarwal erano riusciti a fare durante il periodo durante il quale sono stati al timone.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Anche le sue azioni della scorsa settimana sono state indirizzate in questa direzione, apprezzate o meno. Mentre i dipendenti di Twitter temono ora i licenziamenti, Musk ha una preoccupazione diversa. Nel trimestre precedente l’acquisizione, Twitter ha registrato una perdita di 344 milioni di dollari. L’acquisizione di Musk ha aggiunto un debito di $ 13 miliardi ai libri contabili di Twitter, il che secondo il New York Times significa un pagamento di interessi annuale di quasi $ 1 miliardo. Questo è più di quanto realizzato da Twitter nel 2021.

Interesting Engineering ha riferito di recente che giganti della tecnologia come Google e Facebook hanno visto i loro ricavi pubblicitari diminuire lo scorso trimestre e Musk sa benissimo che aumentare i ricavi pubblicitari su Twitter, che gode di una quota di mercato molto più piccola, non può compensare il deficit per effettuare questi pagamenti.

Se gli innumerevoli tentativi di monetizzazione di Musk non funzioneranno, finirà per pagare le spese di Twitter di tasca propria ed è per questo che il personale sarà ridotto per mantenere le spese vive al minimo.

Come ha sottolineato The Verge, anche se tutti gli account verificati su Twitter si registrassero per la quota di abbonamento di $ 8 al mese, i loro piccoli numeri significherebbero che Twitter può guadagnare solo un massimo di $ 38 milioni con questo sistema. Con $ 1 miliardo di pagamenti dovuti ogni anno, Musk ha bisogno di molte più idee e opzioni per monetizzare l’esperienza di Twitter.

Articoli più letti