12.8 C
Rome
mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeEconomia e FinanzaBig Data, vendita prevista fino a 2,8 miliardi entro il 2028

Big Data, vendita prevista fino a 2,8 miliardi entro il 2028

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

L’analisi globale dei big data nelle dimensioni del mercato al dettaglio è stata valutata a 4,9 miliardi di dollari nel 2020 e si prevede che raggiungerà i 2,6 miliardi di dollari entro il 2028, registrando un CAGR del 23,1% dal 2021 al 2028.

I big data sono un campo che tratta i modi per analizzare, estrarre sistematicamente informazioni o trattare set di dati troppo grandi o complessi per essere gestiti dai tradizionali software applicativi per l’elaborazione dei dati. 

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Le sfide dell’analisi dei big data includono l’acquisizione di dati, l’archiviazione dei dati, l’analisi dei dati, la ricerca, la condivisione, il trasferimento, la visualizzazione, query, aggiornamento, privacy delle informazioni e origine dati.

I big data erano originariamente associati a tre concetti chiave: volume, varietà e velocità. L’analisi dei big data presenta sfide nel campionamento e quindi in precedenza consente solo osservazioni, pertanto, i big data spesso includono dati con dimensioni che superano la capacità del software tradizionale di elaborare entro un tempo e un valore accettabili.

Il settore della vendita al dettaglio sta assistendo a un’importante trasformazione attraverso l’uso di tecnologie avanzate di analisi e big data

Con la crescita dell’e-commerce, dello shopping online e dell’elevata concorrenza per la fedeltà dei clienti, i rivenditori utilizzano l’analisi dei big data per rimanere competitivi sul mercato.

Nel settore della vendita al dettaglio, l’analisi dei big data viene utilizzata in ogni fase del processo di vendita al dettaglio per comprendere il comportamento dei clienti, prevedere la domanda e ottimizzare i prezzi.

La maggior parte delle applicazioni per big data nella vendita al dettaglio mirano alla riduzione dei costi a livello di sistema, al miglioramento dell’esperienza del cliente online e in negozio, alle catene di approvvigionamento adattive basate sui dati e all’analisi e al targeting in tempo reale.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Correlato: Quanto è probabile che l’intelligenza si evolva su pianeti simili alla Terra

In termini di applicazione, l’analisi dei big data nel settore della vendita al dettaglio viene separata in analisi del merchandising e della catena di approvvigionamento, analisi dei social media, analisi dei clienti e intelligenza operativa, che viene utilizzata nelle piccole e medie imprese e nelle organizzazioni di grandi dimensioni.

L’aumento della spesa per gli strumenti di analisi dei big data, l’aumento della necessità di offrire un’esperienza cliente personalizzata per aumentare le vendite e la crescita del settore dell’e-commerce guidano la crescita dell’analisi dei big data globale nel mercato al dettaglio.

La raccolta e il confronto dei dati da sistemi disparati ostacola la crescita del mercato

Si prevede che l’integrazione di nuove tecnologie come IoT, intelligenza artificiale e apprendimento automatico nell’analisi dei big data nella vendita al dettaglio e la crescente domanda di analisi predittiva nella vendita al dettaglio introdurranno una miriade di opportunità in futuro.

L’aumento della crescita del settore dell’e-commerce aumenterà la crescita delle dimensioni del mercato dell’analisi dei big data

Gran parte della crescita del settore dell’e-commerce è stata innescata da un aumento della penetrazione di Internet e degli smartphone. I rivenditori possono migliorare le prestazioni dei loro negozi online e generare maggiori entrate utilizzando l’analisi dei big data nel software di vendita al dettaglio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

I rivenditori possono migliorare le pagine di destinazione dei prodotti utilizzando analisi del sito Web, dati sui flussi di clic e studi di mappe di calore per garantire tassi di coinvolgimento e conversione più elevati.

La ricerca sull’uso efficace delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per lo sviluppo (noto anche come “ICT4D”) suggerisce che la tecnologia dei big data può dare importanti contributi, ma anche presentare sfide uniche per lo sviluppo internazionale. 

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

I progressi nell’analisi dei big data offrono opportunità convenienti per migliorare il processo decisionale in aree di sviluppo critiche come l’assistenza sanitaria, l’occupazione, la produttività economica, criminalità, la sicurezza, disastri naturali e gestione delle risorse.

Articoli più letti