14 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeComunicati stampa100 milioni di dollari per la ricerca sulla fisica delle alte energie

100 milioni di dollari per la ricerca sulla fisica delle alte energie

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

l’Office of Science del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti (DOE) ha annunciato un piano per fornire 100 milioni di dollari nei prossimi quattro anni per la ricerca universitaria su una serie di argomenti di fisica delle alte energie attraverso un nuovo annuncio di opportunità di finanziamento (FOA).

L’obiettivo di questo finanziamento è far progredire la conoscenza di come funziona l’universo al suo livello più fondamentale.

La fisica delle alte energie ha un ruolo in molte grandi innovazioni del 21° secolo. L’America deve mantenere il suo vantaggio competitivo, motivo per cui stiamo investendo negli scienziati e negli ingegneri che fanno avanzare la scienza fisica di base oggi per guidare le nuove scoperte di domani“, ha affermato il dott. Steve Binkley, direttore facente funzioni dell’Office of Science del DOE.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il Dipartimento dell’Energia è orgoglioso di essere il più grande finanziatore della nazione per le scienze fisiche, portando a tecnologie e soluzioni che cambiano la vita e salvavita“.

La fisica delle alte energie (HEP) è una pietra miliare degli sforzi scientifici americani per scoprire la fisica fondamentale da minuscole particelle a enormi scale universali. L’HEP svolge anche un ruolo importante nel coltivare e ispirare i migliori talenti scientifici e nel costruire e sostenere la forza lavoro scientifica della nazione.

Il DOE prevede che i progetti selezionati coinvolgeranno scienziati e istituzioni statunitensi di istruzione superiore in tutta la nazione e comprenderanno sia ricerca sperimentale che ricerca teorica in argomenti come il bosone di Higgs, neutrini, la materia oscura, energia oscura, e la ricerca di nuove particelle e le forze fondamentali.

Il finanziamento sosterrà la ricerca e gli esperimenti che esplorano le frontiere della fisica delle alte energie, che richiedono alcuni degli strumenti più avanzati al mondo. L’ esperimento Muon g-2 presso il Fermi National Accelerator Laboratory del DOE è alla ricerca di segni di fisica oltre il modello standard, la migliore teoria attuale degli scienziati per descrivere gli elementi costitutivi più elementari dell’universo.

La natura dell’energia oscura e il suo ruolo nell’espansione dell’universo vengono esplorati con l’esperimento DESI al Kitt Peak National Observatory.

L’esperimento LZ (LUX-ZEPLIN) un miglio sotto le Black Hills del South Dakota sta cercando la materia oscura, rappresentata cinque volte di più nell’universo della materia ordinaria.

Al Large Hadron Collider del CERN sono in corso studi sul bosone di Higgs e ricerche di nuove particelle e forze.

Altri progetti mirano a ulteriori sviluppi nella teoria della fisica delle particelle, acceleratori di particelle avanzati e nuove tecnologie di rilevamento, che gli scienziati utilizzeranno nelle continue esplorazioni del mondo subatomico.

Il finanziamento totale sarà di circa $ 100 milioni per i premi della durata massima di quattro anni. I premi saranno selezionati tramite peer review competitivo.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Articoli più letti