Il programma di ingegneria quantistica di Singapore e Amazon Web Services insieme per la promozione delle tecnologie quantistiche

Indice

La National University of Singapore (NUS) ha firmato un Memorandum of Understanding (MoU) con Amazon Web Services (AWS) per una collaborazione volta a promuovere lo sviluppo delle tecnologie di comunicazione e calcolo quantistiche ed esplorare potenziali applicazioni industriali delle capacità quantistiche.

L’informatica quantistica ha il potenziale per risolvere problemi computazionali che sono oltre la portata dei computer classici sfruttando le leggi della meccanica quantistica per costruire strumenti più potenti per l’elaborazione delle informazioni.

Lo sviluppo di algoritmi quantistici e la progettazione di applicazioni quantistiche utili richiedono nuove competenze e approcci radicalmente diversi. La comunicazione quantistica offre una crittografia resistente agli hack computazionali e nuove possibilità nel networking.

La collaborazione è guidata dal Quantum Engineering Program (QEP), un’iniziativa nazionale lanciata nel 2018 dalla National Research Foundation di Singapore (NRF), che mira a sfruttare le tecnologie quantistiche per risolvere i problemi del mondo reale. Il programma è ospitato da NUS.

In base al protocollo d’intesa, AWS supporterà il QEP nello sviluppo di ricerche e progetti di informatica quantistica e si collegherà alla National Quantum-Safe Network per le comunicazioni quantistiche.

Entrambe le aree includono l’identificazione di casi d’uso e lo sviluppo di applicazioni che potrebbero supportare la futura commercializzazione di tecnologie informatiche e di comunicazione quantistiche progettate da Singapore e l’organizzazione congiunta di attività accademiche, scientifiche e di divulgazione pubblica come seminari, workshop, festival e conferenze.

Il professor Chen Tsuhan, vicepresidente del NUS (Ricerca e tecnologia), ha dichiarato: “Il viaggio di Singapore per diventare un’economia basata sulla conoscenza richiede un giusto mix di talenti di livello mondiale, infrastrutture all’avanguardia e un ecosistema di trasferimento delle conoscenze consolidato. Una pietra angolare di questa visione è il QEP ospitato presso NUS, che riunisce competenze in scienza e ingegneria quantistica e mira a tradurre innovazioni radicali in soluzioni commercializzabili”.

Questa collaborazione tra QEP e AWS è un fattore cruciale per la completa trasformazione digitale della nazione e apre le porte a un futuro pronto per il quantum“.

Le tecnologie quantistiche sono state identificate come un’area tecnologica chiave nell’ambito del Piano di ricerca, innovazione e impresa (RIE) 2025, gestito da NRF. La collaborazione tra QEP e AWS accelererà lo sviluppo di innovazioni e soluzioni in questo campo.

Ling Keok Tong, Direttore (Smart Nation and Digital Economy) di NRF, ha dichiarato: “Attraverso i costanti investimenti degli ultimi 20 anni, Singapore ha sviluppato capacità di livello mondiale nelle tecnologie quantistiche”.

“Intendiamo collaborare con AWS per portare a compimento queste tecnologie attraverso prodotti e servizi reali e continuare a stimolare il nostro ecosistema di ricerca locale a spingersi oltre lo sviluppo di capacità e tecnologie che interessano il settore“.

Singapore ha costruito la sua esperienza nella tecnologia quantistica nel corso di molti anni. AWS è lieta di collaborare con QEP per accelerare l’innovazione quantistica a Singapore lavorando direttamente con ricercatori, sviluppatori, governi e organizzazioni“, ha affermato Tan Lee Chew, Managing Director dell’ASEAN, Worldwide Public Sector, AWS.

Ci impegniamo a rendere la tecnologia quantistica accessibile a qualsiasi cliente per sperimentare ed esplorare il potenziale della tecnologia per sviluppare soluzioni incentrate sul settore che risolvono le sfide significative dei clienti“.

Collaborazione sinergica

QEP e AWS hanno forgiato la collaborazione sull’obiettivo comune di aumentare le capacità nella comunità quantistica.

Dalla sua istituzione, il QEP ha sostenuto otto importanti progetti di ricerca per favorire lo sviluppo delle tecnologie quantistiche.

I nuovi progetti includono l’esplorazione di soluzioni hardware e software più potenti per computer quantistici (che potrebbero superare i supercomputer di oggi) per attività commerciali come l’ottimizzazione dei percorsi di consegna delle merci, la simulazione di prodotti chimici per aiutare a progettare farmaci o rendere la produzione più efficiente.

Queste soluzioni potrebbero diventare una realtà quando saranno disponibili computer quantistici più grandi e avanzati. Nel frattempo, la National Quantum-Safe Network vedrà l’integrazione di sistemi di comunicazione quantistica altamente sicuri nelle reti in fibra locale.

QEP alimenta anche opportunità che coinvolgono aziende locali e internazionali nel vivace ecosistema dell’innovazione di Singapore.

AWS supporta l’accesso democratico all’informatica quantistica tramite Amazon Braket, un servizio di elaborazione quantistica completamente gestito che aiuta ricercatori e sviluppatori a iniziare a utilizzare la tecnologia per accelerare la ricerca e la scoperta.

Amazon Braket fornisce l’accesso a tre tipi di hardware quantistico, inclusi ricottura quantistica e sistemi basati su gate costruiti su qubit superconduttori e su ioni intrappolati, nonché strumenti per eseguire algoritmi ibridi quantistici e classici.

Gli strumenti di sviluppo multipiattaforma di Amazon Braket forniscono un’esperienza coerente in modo che gli utenti non debbano apprendere più ambienti di sviluppo, facilitando l’esplorazione della tecnologia di calcolo quantistico più adatta a un’applicazione.

Il QEP sta preparando Singapore a diventare un hub per l’innovazione nei dispositivi e servizi quantistici, e per renderlo un successo sarà necessario unire gli sforzi con l’industria“, ha affermato il Professore Associato Alexander Ling, Direttore del QEP.

Siamo lieti che AWS stia portando la sua ampiezza e profondità di tecnologie cloud per supportare questa visione condivisa. Non vediamo l’ora di vedere i risultati di questa collaborazione“, ha aggiunto Assoc Prof Ling, che proviene anche dal Dipartimento di Fisica del NUS ed è un ricercatore principale presso il Center for Quantum Technologies.

Più letti nella settimana

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Perché l’Homo sapiens è sopravvissuto a tutte le altre specie umane?

Gli Homo sapiens sono gli unici rappresentanti sopravvissuti dell'albero...

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

In Tendenza

Venere di Brassempouy: all’avanguardia già 23.000 anni fa

La Venere di Brassempouy è una straordinaria scultura in...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

Cosa sono i prodotti a base di CBD e quali sono i loro benefici

Il cannabidiolo, comunemente noto come CBD, è uno dei...

Neutrini: nuovi metodi per calcolare il cambiamento di sapore

Un team di ricercatori sta sviluppando un nuovo metodo...

Blazar S5 1803+78: scoperta affascinante variabilità ottica

I blazar sono tra gli oggetti più enigmatici e...

Farmaci nello spazio: la scadenza di 3 anni un unico grande problema

L’esplorazione spaziale ha sempre rappresentato una delle frontiere più...

Offerte Amazon di oggi: ventilatori a piantana super scontati!

Per le offerte Amazon di oggi ho pensato di...

Articoli correlati

Popular Categories