2.3 C
Rome
venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeEsplorazione SpazialeLa navicella spaziale Orion riprende per la prima volta la Luna -...

La navicella spaziale Orion riprende per la prima volta la Luna – video

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

La navicella spaziale Orion della NASA ha messo nel mirino la destinazione del suo volo di prova nell’ambito della missione Artemis 1 e ha ripreso un video straordinario per celebrare il momento.

Nel video, pubblicato venerdì (18 novembre), la Luna semiilluminata è visibile in lontananza con la navicella spaziale Orion in primo piano, come si vede da una telecamera sulla punta di una delle quattro ali dei pannelli solari della capsula. Nel momento della ripresa, Orion era circa a metà strada tra la Terra e la Luna, come ha specificato la NASA in una nota rilasciata per l’occasione.

Il posizionamento delle telecamere sulla capsula Orion. – Credit: NASA

Il terzo giorno della missione Artemis I, Orion ha manovrato i suoi pannelli solari e ha ripreso la Luna con la telecamera montata all’estremità dell’array“, ha scritto la NASA nella descrizione del video.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

La capsula Orion è stata portata fuori dall’orbita terrestre dal potente lanciatore SLS nell’ambito della prima missione prevista nel programma Artemis, che ha come obbiettivo di prima istanza il ritorno dell’uomo sulla Luna e l’installazione di una base permanente sul nostro satellite per garantire una presenza sostenibile a lungo termine.

Orion effettuerà un viaggio complessivo di 25 giorni in una crociera shakedown che tornerà sulla Terra l’11 dicembre dopo avere circumnavigato la Luna. La NASA sta usando la missione come volo di test per verificare che il razzo SLS e la capsula Orion siano pronti per ospitare astronauti nei successivi viaggi verso la Luna, con un atterraggio previsto per il 2025.

Il video è l’ultima straordinaria vista rilasciata da Orion. La capsula è dotata di 24 telecamere disposte in vari punti esterni, i pannelli solari e all’interno della zona abitabile che ci racconteranno il suo volo di prova.

All’inizio di sabato (19 novembre), la navicella spaziale Orion si trovava a 348.247 chilometri) dalla Terra, a 49.746 km dalla Luna e viaggiava nello spazio a 1.601 km/h), secondo la NASA. Puoi tracciare Orion attraverso lo spazio durante la sua missione tramite il sito Web Track Artemis della NASA.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Finora, il volo di Orion è andato relativamente liscio, con i responsabili della missione della NASA che hanno affermato di aver superato le loro aspettative, nonostante piccoli intoppi mentre gli ingegneri apprendono come si comporta il veicolo spaziale nello spazio profondo.

Lunedì mattina (21 novembre), Orion passerà nel punto più vicino alla Luna arrivando a 100 km dalla sua suoperficie mentre si accingerà a completare la sua ampia orbita circolare.

La NASA trasmetterà via web il flybyin diretta a partire dalle 12:15 GMT, con l’ora di massimo avvicinamento programmata per poco dopo le 12:57 GMT). Orion entrerà nella sua orbita finale attorno alla Luna il 25 novembre alle 21:52 GMT, con la copertura della NASA che inizierà alle 21:30 GMT.

Articoli più letti