Artigiano in Fiera, in vetrina eccellenze della provincia di Salerno

0
8

(Adnkronos) – Le eccellenze della provincia di Salerno saranno in vetrina alla ventisettesima edizione di Artigiano in Fiera, in programma da sabato 2 a domenica 10 dicembre a Fiera Milano (Rho), tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30. La più grande manifestazione internazionale dedicata alla micro impresa sarà anche quest’anno un palcoscenico unico per aziende e prodotti dell’area dedicata alla Campania, presso il padiglione 1. In particolare, sono ventitrè gli attori del territorio che, grazie al sostegno della Camera di Commercio di Salerno, si presenteranno per nove giorni alla kermesse milanese. Il pubblico potrà scoprire prodotti tipici, a partire dal comparto agroalimentare: dal limoncello della Costa d’Amalfi alle birre e liquori artigianali, dalle alici di Menaica alle conserve di mare.  Sulla ribalta ci saranno le eccellenze della moda del distretto di Positano e dell’artigianato ceramico dove spiccano le creazioni artistiche vietriesi. Quest'anno, inoltre, la partecipazione degli artigiani della provincia di Salerno, si caratterizzerà in una sessione live. Nell'area talk, ogni pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00, i Maestri artigiani si esibiranno allestendo una mini bottega per mostrare le caratteristiche della manifattura artigianale del territorio.  “Fin da quando mi sono insediato in Camera di commercio – sottolinea il componente della giunta camerale per il settore artigiano della Camera di Commercio di Salerno, Lucio Ronca – ho voluto porre l’attenzione sulla partecipazione all’Artigiano in Fiera che risulta l’evento più strategico e gratificante per le nostre aziende. L’Ente Camerale offre un grande contributo alle aziende che vengono selezionate per rappresentare al meglio l’artigianato artistico e il food della provincia di Salerno. Ci sarà un bel mix tra saperi e sapori tutti artigianali, tutti salernitani. Ci aspettiamo un gran riscontro sia in termini di profitto per le imprese che di visibilità per il nostro territorio”.  “Artigiano in Fiera – racconta il presidente di Ge.Fi. Gestione Fiere spa, Antonio Intiglietta – è la destinazione di riferimento per il Made in Italy che può fregiarsi anche della bontà e della bellezza delle creazioni artigianali del territorio salernitano. Con 2.550 artigiani, 600 dei quali nuovi, provenienti da 86 Paesi del mondo, il nostro evento si conferma la più grande rappresentazione di culture e tradizioni che disegnano la vera economia a dimensione umana”.  L’ingresso ad Artigiano in Fiera è gratuito: ogni visitatore può ottenere il proprio pass sul sito artigianoinfiera.it. I principali mezzi di trasporto per raggiungere la manifestazione restano la linea M1 della metropolitana (fermata Rho Fiera) e le linee del passante ferroviario (Trenord) e l’Alta Velocità (Italo).  I parcheggi per le auto saranno oltre 10.000. Ulteriori dettagli e aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale artigianoinfiera.it e sui canali social della manifestazione. Artigiano in Fiera 2023 è costituito da 8 padiglioni, 2.550 espositori, 86 Paesi del mondo presenti e rappresentanti e 30 ristoranti e 18 luoghi del gusto. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2