ChatGPT, arriva lo GPT store degli assistenti IA personalizzati

Dopo un breve periodo di ritardo, il GPT Store di OpenAI è prossimo alla sua apertura ufficiale

0
46
ChatGPT, arriva lo store degli assistenti IA personalizzati
ChatGPT, arriva lo store degli assistenti IA personalizzati

(Adnkronos) – Dopo un breve periodo di ritardo, il GPT Store di OpenAI è prossimo alla sua apertura ufficiale.

GPT Store rappresenterà una piattaforma in cui gli utenti potranno non solo vendere, ma anche condividere assistenti IA personalizzati basati sui modelli linguistici di OpenAI.

L’azienda ha recentemente annunciato che il lancio ufficiale avverrà nella prossima settimana, comunicando la notizia attraverso una email inviata agli iscritti al programma GPT Builders. Nell’email si sollecitano inoltre gli utenti a verificare che le loro creazioni GPT siano conformi alle linee guida del brand e a rendere pubblici i propri GPT.

L’idea di permettere ad altre persone di costruire assistenti AI, noti come GPTs, sfruttando il modello linguistico GPT-4 di OpenAI, è stata annunciata per la prima volta durante la conferenza per sviluppatori tenutasi a novembre.  La funzionalità sarà accessibile esclusivamente agli abbonati di ChatGPT Plus e alle aziende, consentendo loro di creare, acquistare o distribuire gratuitamente versioni personalizzate di chatbot in stile ChatGPT.

Questi chatbot potranno variare dall’essere esperti nell’interpretare i meme della Generazione Z a guidare le persone in trattative complesse. Sebbene le versioni personalizzate dei GPT create da OpenAI siano già disponibili tramite la scheda “Esplora” di ChatGPT Plus, il GPT Store offrirà agli utenti la possibilità di condividere e monetizzare le loro creazioni GPT.

OpenAI ha dichiarato l’intenzione di sviluppare un sistema di remunerazione per i creatori di GPT basato sull’utilizzo dei loro agenti AI nella piattaforma, anche se non ha ancora divulgato ulteriori dettagli a riguardo.



—tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2