Copilot, l’intelligenza artificiale di Microsoft su iPhone con ChatGPT 4 gratis

Pochi giorni dopo aver introdotto l'app Copilot su Android, Microsoft ha lanciato il suo chatbot basato su intelligenza artificiale anche per iOS e iPadOS. Entrambe le versioni dell'app sono ora disponibili per il download dall'Apple App Store

0
337
Copilot, l'intelligenza artificiale di Microsoft su iPhone con ChatGPT 4 gratis
Copilot, l'intelligenza artificiale di Microsoft su iPhone con ChatGPT 4 gratis

(Adnkronos) – Pochi giorni dopo aver introdotto l’app Copilot su Android, Microsoft ha lanciato il suo chatbot basato su intelligenza artificiale anche per iOS e iPadOS. Entrambe le versioni dell’app sono ora disponibili per il download dall’Apple App Store.

L’app (gratuita) offre accesso a Microsoft Copilot (precedentemente conosciuto come Bing Chat) e funziona in modo simile alla versione mobile ChatGPT di OpenAI, con il quale condivide lo stesso identico motore.

Oltre a permettere di fare domande, redigere e-mail e riassumere testi, puoi anche creare immagini attraverso l’integrazione con il generatore di immagini da testo DALL-E3.

A differenza della versione gratuita di ChatGPT che utilizza GPT-3.5, Copilot permette di accedere a GPT-4, l’ultimo modello linguistico (LLM) di OpenAI, senza dover pagare un abbonamento.

Con il rebranding di Bing Chat in Copilot, Microsoft si sta orientando verso l’offerta di un’esperienza autonoma simile a ChatGPT. Oltre al lancio di app su dispositivi Android e Apple, Microsoft ha anche creato un’esperienza web per Copilot che è separata da Bing.



—tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Cos’è Copilot

È arrivato il momento di dire basta all’eccesso di tempo che dedichiamo ad attività noiose e ripetitive e dare spazio alla nostra creatività e a quello che più ci restituisce soddisfazione. Microsoft lo presenta come un modo completamente nuovo di lavorare, al cui timone c’è l’intelligenza artificiale che guida il famoso ChatGPT, ma non solo.

Si tratta di un motore di elaborazione sofisticato, accessibile attraverso il linguaggio naturale, in grado di pilotare ogni giorno milioni di utenti nella galassia delle applicazioni di produttività offerte dal colosso di Redmond: questo è il suo biglietto da visita.

Il suo nome è Microsoft 365 Copilot: il nuovo assistente per il mondo del lavoro, che mette a fattor comune la potenza dei modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM), gli stessi su cui è basato il chatbot di OpenAI (GPT-4), con i dati archiviati nella suite 365 e messi a disposizione dall’API Microsoft Graph.

Microsoft 365 Copilot, l’IA entra in ufficio

Microsoft 365 Copilot non è solo un modo migliore per fare le stesse cose. È un modo di lavorare completamente nuovo. Le nuove soluzioni offerte consentono alle persone di liberare la loro creatività in Word, di utilizzare l’analisi dei dati in Excel, di esprimersi al meglio in PowerPoint, di migliorare la loro produttività in Outlook e di collaborare efficacemente in Teams.

Ma Copilot si fa promotore di un’altra esperienza, questa volta di nuovo stampo, e a cui si potrà accedere in anteprima in Microsoft Teams: si chiama Business Chat e funziona grazie a GPT-4, le app di Microsoft 365 e un vasto dataset aziendale (dal calendario, alle e-mail, le chat, i documenti, le riunioni e i contatti).

Copilot ha tutte le sembianze di una chat e appare nella barra laterale delle app Microsoft 365, così come si comporta la Bing Chat nel motore di ricerca

Inoltre, Microsoft 365 Copilot è costruito sull’approccio del colosso di Redmond alla sicurezza, compliance e privacy dei dati e basato sui principi e sullo standard di intelligenza artificiale responsabile. Con l’autenticazione a due fattori, i limiti di conformità, le protezioni della privacy e molto altro ancora, Copilot si “vende” come la soluzione di IA di cui fidarsi.

Ciò significa che i LLM di Copilot non vengono addestrati sui dati dei clienti o prompt specifici, garantendo la privacy e la sicurezza delle informazioni. Inoltre, l’AI eredita automaticamente le policy e i processi di security e data protection dell’azienda.

Le informazioni su prezzi e licenze saranno presto disponibili. Attualmente, Microsoft 365 Copilot è in fase di test con un ristretto gruppo di clienti che forniranno un feedback critico essenziale per migliorare i modelli e garantirne la scalabilità.

Da Word a Teams, ecco cosa permette di fare Microsoft Copilot

Chat GPT Open AI

Credits Tada Images / Shutterstock.com

Le migliaia di comandi disponibili in Microsoft 365 sono spesso sotto-utilizzati dalla maggior parte degli utenti, che si limitano a pochi comandi di base. Tuttavia, utilizzando l’intelligenza artificiale di Bing, tutte queste funzionalità avanzate possono essere sbloccate utilizzando il linguaggio naturale. Anche se c’è una curva di apprendimento, coloro che abbracciano questa nuova tecnologia potranno rapidamente godere dei benefici in termini di produttività e collaborazione.

Con Copilot in Word, è possibile avviare il processo creativo con una bozza già pronta, risparmiando ore di lavoro in scrittura, ricerca e modifica. Copilot fornisce suggerimenti utili e consigli creativi per aiutare gli utenti a creare testi di qualità e a migliorare la loro scrittura. L’autore ha sempre il controllo delle attività e può chiedere a Copilot di accorciare, riassumere o riscrivere un testo, rendendo il processo di scrittura più efficiente e preciso.

2