16.5 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAttualitàUn asteroide potenzialmente pericoloso è appena passato vicino alla Terra. È il...

Un asteroide potenzialmente pericoloso è appena passato vicino alla Terra. È il primo di cinque che si avvicineranno a noi questa settimana

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Un asteroide chiamato 2021 KT1 ieri ha superato in sicurezza la Terra, ma è stato visto molto tardi e non è l’unica roccia spaziale che questa settimana si avvicinerà al tuo pianeta.

Il motivo per cui 2021 KT1 è una novità è che la NASA stima che abbia un diametro compreso tra 150 metri e 330 metri. Non è stato osservato fino alla fine di maggio 2021, appena una settimana prima del suo massimo avvicinamento alla Terra.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

La NASA afferma che qualsiasi cosa di 150 metri o più grande, quindi circa il doppio della dimensione della Statua della Libertà, è “potenzialmente pericolosa” se si avvicina entro 7,5 milioni di chilometri dal nostro pianeta.

2021 KT1 è passato appena un po’ più vicino di quella distanza, il che tecnicamente lo rende “potenzialmente pericoloso“, ma è importante contestualizzare cogliendo le dimensioni del nostro sistema Terra-Luna. La Luna si trova, in media, a 384.400 chilometri dalla Terra, quindi 2021 KT1 è passato ben oltre l’orbita del nostro satellite. Circa 19 distanze lunari dalla Terra, infatti.

Si muove a oltre 18,1 chilometri al secondo, o 64.000 chilometri all’ora e non tornerà fino al 19 maggio 2058.

Cos’è un asteroide “Apollo”?

2021 KT1 è classificato come un asteroide “Apollo”. Fa parte di un gruppo di asteroidi vicini alla Terra che prende il nome dal primo ad essere scoperto,  Apollo 1862, nel 1932. Gli asteroidi Apollo attraversano l’orbita terrestre, quindi sono di particolare interesse per la difesa planetaria.

Sono stati avvistati asteroidi più vicini

Tuttavia, durante maggio 2021 un asteroide più piccolo chiamato 2021 GT3 è arrivato a soli 256.000 chilometri dalla Terra. Il Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA afferma che non meno di altri quattro asteroidi si avvicineranno alla Terra questa settimana:

---L'articolo continua dopo la pubblicità---
  • 2 giugno 2021: il JW6 2021 da 19 metri passerà ad una distanza di 3,1 milioni di chilometri
  • 2 giugno 2021: il KE1 2021 da 16 metri passerà ad una distanza di 5,7 milioni di chilometri
  • 3 giugno 2021: 2021 KN1 da 43 metri passerà ad una distanza di 2,3 milioni di chilometri
  • 5 giugno 2021: 2021 KF2 da 88 metri passerà a 3,1 5 milioni di chilometri

Che cos’è un asteroide e da dove viene?

Corpi rocciosi relativamente piccoli che orbitano attorno al Sole, gli asteroidi provengono dalla fascia degli asteroidi tra le orbite di Marte e Giove. Sono essenzialmente gli avanzi, i detriti, della formazione del nostro Sistema Solare.

Come vedere un asteroide

Gli asteroidi sono incredibilmente difficili da vedere ad occhio nudo, ma un buon binocolo  può aiutarti a intravedere gli asteroidi più grandi che conosciamo. Un esempio attualmente visibile è Vesta.

4 Vesta è un grande asteroide della Fascia principale, il secondo corpo più massivo della fascia di asteroidi, con un diametro medio pari a circa 525 chilometri e una massa stimata pari al 12% di quella dell’intera fascia.

Le sue dimensioni e la sua superficie insolitamente brillante fanno di Vesta l’asteroide in assoluto più luminoso e talvolta l’unico visibile a occhio nudo dalla Terra (oltre a 1 Ceres, in circostanze visive eccezionali).

È anche quello più studiato, grazie alla disponibilità di campioni di roccia sotto forma di meteoriti HED. Inoltre è uno degli unici sei corpi identificati del Sistema solare per il quale abbiamo campioni fisici, oltre all’asteroide 25143 Itokawa, la cometa Wild 2, Marte, la Luna e la Terra stessa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Prende il nome dalla dea vergine della casa e del focolare della mitologia romana.

Attualmente si trova nella costellazione del Leone, che è sospesa nel cielo occidentale dopo il tramonto nell’emisfero settentrionale. Puoi vederlo seguendo questi grafici su TheSkyLive.com, anche se avrai bisogno di un binocolo o di un piccolo telescopio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Quanto è pericolosa la cintura di asteroidi?

Vesta è il più grande corpo celeste nella fascia di asteroidi principale del Sistema Solare. Sembra un posto pericoloso? Non lo è. Nonostante C3PO affermi che “le possibilità di navigare con successo in un campo di asteroidi sono di circa 3.720 a 1” nel film Star Wars, questi asteroidi sono molto rarefatti.

Le probabilità di colpirne uno sono più simili a una su un miliardo.

Quando un grande asteroide colpirà la Terra?

Le probabilità che un asteroide colpisca la Terra sono molto maggiori, a seconda delle dimensioni; si stima che un asteroide di 1 chilometro di diametro colpisca la Terra ogni 500.000 anni, in media, mentre la possibilità di impatto di un enorme oggetto di 5 chilometri è stimata in una ogni milione di anni.

Articoli più letti