La NASA utilizzerà il metaverso per costruire scenari in realtà virtuale per le missioni su Marte

Anche la NASA si prepara a sfruttare il potenziale del metaverso per creare simulazioni in realtà virtuale dell'esplorazione di Marte, e, come riferisce Gamerant, si avvarrà della collaborazione di Epic Games per farlo

369

Anche la NASA si prepara a sfruttare il potenziale del metaverso per creare simulazioni in realtà virtuale dell’esplorazione di Marte, e, come riferisce Gamerant, si avvarrà della collaborazione di Epic Games per farlo.

L’interesse per la colonizzazione di Marte si è acceso negli ultimi anni. SpaceX sta diventando sempre più fiduciosa della possibilità di portare astronauti su Marte in tempi relativamente brevi soprattutto da quando la NASA ha iniziato a lavorare su strategie volte ad acclimatare i futuri astronauti alla permanenza sul Pianeta Rosso.

L’anno scorso, abbiamo scritto di come la NASA sta organizzando permanenze in  habitat marziani creati sulla Terra per capire l’impatto di soggiorni prolungati in questi ambienti alieni. Dal momento che non tutte le simulazioni possono essere praticamente eseguite nella vita reale, l’agenzia spaziale si sta rivolgendo al metaverso.

Secondo il rapporto di Gamerant, la NASA ha creato cinque categorie di simulazioni marziane, vale a dire,  “Set Up Camp”, “Ricerca scientifica”, “Manutenzione”, “Esplorazione” e “Blow Our Minds” per questi ambienti. Come suggerisce il nome, quest’ultimo dà libero sfogo alla creatività e può essere utilizzato per far nascere gli scenari più bizzarri e fantasiosi.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro 80 giorni e ci sono fino a quattro premi per ogni categoria. Sì, questa sfida è davvero aperta a tutti, aziende o individui. Questo è esattamente il motivo per cui HeroX, una piattaforma di crowdsourcing, lo ha twittato.

Nel caso ti stia chiedendo se c’è così tanto da fare in così poco tempo, in realtà non devi fare tutto da zero. Utilizzando l’Unreal Engine 5, gli sviluppatori mireranno a costruire le loro esperienze da utilizzare all’interno del Mars XR Operations Support System della NASA. Questo ambiente ha già un mondo con terreno marziano, condizioni meteorologiche realistiche, cicli giorno/notte, gravità marziana e altre risorse come tute spaziali e rover.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Quindi, la tua esperienza unica potrà essere costruita su questa piattaforma preesistente, che ti consentirà di concentrarti sull’esperienza senza doverti preoccupare. Gamerant ha riferito che oltre 150 squadre da tutto il mondo hanno già partecipato a questa sfida.

Questo potrebbe essere il tuo colpo verso la fama e il contributo al prossimo passo nell’esplorazione spaziale umana, colonizzare Marte se anche tu ne sei appassionato.