6.2 C
Rome
sabato, Novembre 26, 2022
HomeTecnologial'iPhone 13 sarà dotato di connettività satellitare

l’iPhone 13 sarà dotato di connettività satellitare

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Il nuovo iPhone 13 di Apple sarà ricco di nuove funzionalità, una delle quali consentirà agli utenti di inviare messaggi ed effettuare chiamate in regioni prive di livelli ragionevoli di copertura cellulare, secondo una recente nota di Ming-Chi Kuo, citata in un rapporto su MacRumors.

Apple potrebbe collaborare con Globalstar per la copertura dell’iPhone satellitare

Il nuovo hardware consentirà all’iPhone 13 di comunicare con i satelliti in orbita bassa, il che significa che le chiamate e i messaggi di testo potranno funzionare in regioni prive di copertura 4G e 5G, ha affermato Kuo nel sito MacRumorsr.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il prossimo smartphone di Apple probabilmente utilizzerà anche un chip in banda base Qualcomm X60, un dispositivo che, secondo quanto riferito, supporta le connessioni satellitari. Questo tipo di funzionalità di nuova generazione darebbe agli iPhone un livello speciale di attrazione per i consumatori che vivono in luoghi con un servizio cellulare deludente, oltre ai viaggiatori che spesso si avventurano in aree remote (a rischio di perdere la comunicazione con il mondo esterno).

Ciò avviene sulla scia di anni di crescita del numero di satelliti in orbita terrestre bassa (LEO) lanciati soprattutto da SpaceX di Elon Musk, con lo scopo di attivare un nuovo servizio a banda larga in grado di funzionare in qualsiasi parte del pianeta.

Tuttavia, SpaceX non ha solo l’obbiettivo di costruire una costellazione di satelliti Internet in orbita. Nella nota, Kuo ha suggerito che Globalstar, un fornitore di servizi di comunicazione satellitare LEO, collaborerà con Apple in termini di tecnologia e copertura del servizio.

Globalstar ha utilizzato dozzine di satelliti per supportare i servizi vocali di LEO per diversi anni, il che lo rende più esperto di SpaceX. Ma mentre il nascente servizio di SpaceX mira a fornire una copertura costante per l’uso occasionale, un altro rapporto di Bloomberg suggerisce che la capacità di comunicazione satellitare dell‘iPhone 13 di Apple è destinata solo a scenari di emergenza.

L’iPhone 13 di Apple potrebbe non essere un dispositivo satellitare a servizio completo

Il rapporto Bloomberg cita fonti che affermano che l’approccio di Apple alla connettività iPhone potrebbe essere più limitato di quello di SpaceX.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Una caratteristica nota, denominata Messaggio di emergenza via satellite, consentirà agli utenti di inviare un SMS ai servizi di emergenza e ai contatti quando e dove non esiste una rete cellulare, collegandosi a una rete satellitare.

Questi messaggi di emergenza avranno un limite di lunghezza e verranno visualizzati in una bolla grigia, invece del tradizionale verde per i messaggi SMS (o blu per iMessage). Il servizio chiederà anche chiarimenti sulla natura dell’emergenza, secondo Bloomberg

“Il telefono chiederà che tipo di emergenza si sta verificando, ad esempio se riguarda un’auto, una barca, un aereo o un incendio”. Gli utenti avranno anche la possibilità di inviare informazioni sulla posizione e sull’ID medico, le ultime delle quali possono essere impostate nell’app Salute dell’iPhone.

Sono passati decenni da quando i telefoni cellulari personali hanno ottenuto un accesso satellitare diretto, ma gli iconici telefoni cellulari degli anni ’80 e dei primi anni ’90, in genere non erano né compatibili con Internet, né entravano in tasca (alcuni di loro erano grandi quanto un laptop, e di gran lunga più pesanti).

Dall’avvento degli smartphone, le comunicazioni si sono concentrate su torri cellulari, che si collegano a reti più ampie e sono in contatto con i satelliti, se la chiamata richiede un viaggio intorno al mondo, (sebbene le linee transatlantiche possano anche traghettare messaggi attraverso il fondo del oceano).

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Mentre l’iPhone 13 di Apple potrebbe non essere un dispositivo satellitare a servizio completo, la capacità di inviare messaggi di emergenza da aree isolate o remote attirerà sicuramente alcuni consumatori rurali a cui SpaceX mira a fornire copertura Internet.  

Articoli più letti