Consigli alimentari per un’estate in salute

Che consigli alimentari in estate, tempo di ferie e di relax, è bene seguire? L'abbiamo tanto desiderata, il caldo però annienta le forze. Il cibo è il primo aiuto per combattere l'afa che non permette di respirare

0
651

Che consigli alimentari in estate, tempo di ferie e di relax, è bene seguire? L’abbiamo tanto desiderata, il caldo però annienta le forze. Il cibo è il primo aiuto per combattere l’afa che non permette di respirare.

L’alimentazione in estate, consigli alimentari

Dopo avere premesso che il nostro corpo è in buona parte costituito da acqua, ricordiamo che i mesi estivi sono caldi. La sudorazione, importante per mantenere la temperatura sufficientemente regolare, ne toglie all’organismo una certa quantità.

Consigli alimentari per un'estate

Ecco quindi che dobbiamo rifornire il nostro serbatoio naturale. L’eliminazione e il conseguente ricambio di acqua è benefico anche per depurare l’organismo dalle scorie tossiche. I cibi troppo conditi, la vita sedentaria e tutto ciò che inquina la vita, è letteralmente tossico per noi.

In estate, questo però vale per sempre, acqua, frutta e verdura fresca e di stagione, favoriscono la digestione. Importante, come sempre è scegliere ogni alimento di prima qualità, anche se magari costa un poco di più, è garanzia di salute.



Facciamo attenzione a ciò che beviamo

In estate, quando il caldo aumenta come la durata dei giorni, ogni minimo sforzo ci fa bere. Di conseguenza il corpo perde, non solo tossine, ma anche sali minerali e ci sentiamo spossati e stanchi.

Chi ha la fortuna di trascorrere qualche giorno in vacanza, ha maggiore possibilità di alimentarsi fuori casa, a scapito della qualità alimentare e delle calorie introdotte. Una serie di consigli alimentari aiutano i più piccoli, gli anziani e le donne che stanno attendendo un figlio a proteggere la loro salute.

Amica di tutti e anche della dieta è l’acqua. Idrata, non ingrassa, ristora, rigorosamente naturale, dovremmo assumerne almeno un paio di litri al giorno.

Spesso sentiamo la voglia di bere quando è troppo tardi. Il corpo ci invia segnali delle sue necessità. Noi però dobbiamo prevenirle. La mancanza d’acqua porta a qualche malore, stato confusionale. Le donne saranno piacevolmente stupite nel sapere che l’acqua combatte ogni ristagno e previene, oltre che a diminuire la cellulite.

Le nostre amiche: frutta e verdura fresche

La natura, come sempre, ci aiuta a combattere il caldo. Durante la stagione estiva, una vasta scelta di frutta e verdura, accontenta ogni gusto.

I sali minerali e le vitamine idrosolubili, che ci danno forza e diminuiscono la stanchezza, vengono introdotti anche con l’alimentazione: frutta e la verdura fresche.

Acqua, sali minerali e vitamine vengono in aiuto dell’organismo e reintroducono i micronutrienti che il sudore ci ha tolto. Salvo problemi allergici, tre porzioni di verdura e 2-3 razioni di frutta stagionale al giorno, ci aiutano con l’afa estiva e danno benessere.

Attenti alla digestione

Alimentiamoci con piatti semplici e poveri di grassi , limitiamo: panna, burro, margarine, maionese, e le fritture . Preferiamo alimenti freschi, digeribili senza troppa fatica e ricchi di acqua.

La cottura a vapore permette che l’apporto delle sostanze nutritive, vitamine e minerali rimanga inalterato. Condiamo utilizzando due cucchiaini di olio d’oliva a crudo e, naturalmente, occorre sempre un occhio di riguardo per le porzioni .

Conserviamo gli alimenti in modo giusto in presenza del caldo estivo. Usiamo le borse termiche, inserendovi le apposite tavolette refrigeranti, o i piccoli frigoriferi portatili.

Spuntini freschi e salutari, a metà mattina, merenda sono importanti a tutte le età, mantengono attivo il metabolismo, distribuiscono meglio l’energia, mantengono i livelli di glicemia (e di conseguenza d’insulina) più costanti.

Inoltre permettono di arrivare a pranzo e a cena senza avere una fame eccessiva e quindi senza il rischio di introdurre calorie in eccesso . Sconsigliato saltare gli altri pasti.

Spuntini freschi e salutari possono essere: uno yogurt magro con un po’ di frutta fresca, un frullato , o meglio, un estratto di frutta o verdura, frutta secca a guscio come noci , mandorle o nocciole, un gelato artigianale alla frutta oppure uno stuzzichino salato, come due crostini di pane integrale con qualche scaglia di Grana Padano DOP.

Ecco i Consigli alimentari per un’estate in salute.

2