Sangiovanni (Boehringer), ‘Ssn sotto pressione, unire forze pubblico-privato’

0
18

(Adnkronos) – "Il nostro Servizio sanitario nazionale, come quelli di tutti i Paesi delle economie mature, è sottoposto a un'enorme pressione. Partnership e condivisone delle competenze sono la chiave per realizzarne in pieno la missione". Così all'Adnkronos Salute Morena Sangiovanni, presidente di Boehringer Ingelheim Italia, in occasione di un convegno sui 45 anni del Ssn promosso e organizzato ieri a Roma dall'azienda nel Complesso monumentale di Santo Spirito in Sassia. Il terzo appuntamento del ciclo 'Principi Attivi', format voluto da Boehringer Ingelheim Italia per approfondire alcuni temi fondamentali legati alla sanità.  "Il bisogno crescente di salute che deriva dall'invecchiamento della popolazione – sottolinea Sangiovanni – la necessità di stare al passo con il continuo e velocissimo sviluppo tecnologico, la crescente scarsità di professionisti tra gli operatori sanitari e, non ultima, la limitata disponibilità di risorse, sono evidenti a tutti. E' un sistema complesso dove intervengono operatori sanitari, istituzioni, società scientifiche, associazioni pazienti e imprese che come la nostra puntano a portare innovazione". Quindi "dobbiamo unire le forze. C'è bisogno sempre più di lavorare insieme e soprattutto di partenariato pubblico-privato per provare insieme a realizzare la missione originaria del nostro Ssn, affinché nei prossimi 45 anni insieme si arrivi a dei progressi".  "Noi – evidenzia la presidente – siamo un'azienda farmaceutica che opera nei settori della salute umana e animale. La nostra vocazione è quella di portare innovazione attraverso lo sviluppo e la commercializzazione di farmaci che rispondono a bisogni medici insoddisfatti. Operiamo come parte di un sistema che punta a portare un'offerta di salute che sia equa e universale". —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2