Relitto di un veliero di oltre 150 anni scoperto in Wisconsin

Dopo aver esaminato le immagini, gli esperti hanno ipotizzato che non si trattava del relitto di un veliero qualunque, bensì di quello George L. Newman, una nave costruita nel 1855 in Ohio e usata per il trasporto di merci sul Lago Michigan. La nave ebbe una fine tragica nel 1871, quando si incagliò a causa di un incendio che devastò la regione

0
124
Relitto di un veliero di oltre 150 anni scoperto in Wisconsin
Relitto di un veliero di oltre 150 anni scoperto in Wisconsin

Se pensate che le avventure in barca siano solo per i pirati, vi sbagliate. A volte, anche una semplice gita in famiglia può portare a una scoperta storica, e questo è quello che è successo a Tim e Henley Wollak, una coppia padre-figlia che ha trovato il relitto di un veliero affondata nel Lago Michigan.

Relitto di un veliero

Tim e Henley –che ora ha 5 anni–, sono appassionati di pesca e di nuoto, ed un giorno dello scorso agosto 2023, hanno deciso di andare a esplorare la zona intorno a Green Island, una piccola isola situata vicino alla costa del Wisconsin. Mentre guidavano la loro barca a motore, hanno notato qualcosa di strano sul loro radar per la ricerca dei pesci, il relitto di un veliero.

Sembrava un polipo gigante

ha raccontato Henley, che ha pensato che fosse una creatura marina. Suo padre, invece, ha riconosciuto la forma del relitto di un veliero e ha deciso di avvicinarsi per vedere meglio, e quello che hanno trovato li ha lasciati senza parole: era il relitto di un veliero di legno a tre alberi, che giaceva sul fondo del lago da oltre 150 anni.



Tim ha scattato alcune foto del relitto e le ha condivise su Facebook, sperando che qualcuno potesse identificarlo. Le sue foto hanno attirato l’attenzione del programma di conservazione e archeologia marittima della Wisconsin Historical Society, che si occupa di studiare e proteggere i siti storici sommersi.

Relitto di un veliero: cosa hanno scoperto gli esperti

Dopo aver esaminato le immagini, gli esperti hanno ipotizzato che non si trattava del relitto di un veliero qualunque, bensì di quello George L. Newman, una nave costruita nel 1855 in Ohio e usata per il trasporto di merci sul Lago Michigan. La nave ebbe una fine tragica nel 1871, quando si incagliò a causa di un incendio che devastò la regione.

Relitto di un veliero

L’incendio di Peshtigo, come è noto, fu uno dei più grandi e mortali incendi boschivi della storia degli Stati Uniti. Uccise oltre 1.200 persone e distrusse migliaia di ettari di terreno, con il fumo e le fiamme che erano così intensi che oscurarono il cielo e resero difficile la navigazione sul lago.

La George L. Newman era in viaggio da Chicago a Escanaba, nel Michigan, quando si trovò in mezzo al disastro. Il capitano e l’equipaggio non riuscivano a vedere la riva e finirono per sbattere contro le rocce di Green Island, ma per fortuna, riuscirono a salvarsi grazie all’aiuto del guardiano del faro, che li ospitò per una settimana.

La nave, invece, fu abbandonata e sepolta dalla sabbia, finché quello che si pensava fosse il relitto di un veliero, è stato scoperto da Tim e Henley Wollak. Il loro ritrovamento ha permesso agli archeologi di conoscere meglio la storia di questa nave e del suo tragico destino.

Il programma di conservazione e archeologia marittima della Wisconsin Historical Society ha effettuato una missione subacquea nel dicembre 2023, utilizzando un robot dotato di videocamera per esaminare il relitto.

Gli esperti hanno confermato che si trattava della George L. Newman e hanno osservato che il relitto era in buone condizioni, considerando l’età e l’ambiente. Hanno anche notato alcuni dettagli interessanti, come il timone, l’ancora, le catene e le parti dell’albero maestro.

Quello che si pensava essre il relitto di un veliero, rivelatosi poi quello della George L. Newman, è uno dei circa 700 siti storici sommersi che si trovano nel Lago Michigan, questi siti rappresentano una parte importante del patrimonio culturale e naturale della regione e sono protetti dalla legge.

Il programma di conservazione e archeologia marittima della Wisconsin Historical Society ha intenzione di valutare il relitto come un elenco nel registro nazionale dei luoghi storici, per garantirne la salvaguardia e la valorizzazione.

Tim e Henley Wollak sono orgogliosi di aver contribuito alla scoperta e sono felici di aver condiviso la loro passione per il lago con il mondo. Sono anche grati per l’esperienza che hanno vissuto insieme e per il legame che hanno creato.

Relitto di un veliero

“È stato incredibile vedere qualcosa di così vecchio e di così bello”

ha detto Tim, il quale in seguito ha aggiunto:

“È stato anche un modo per insegnare a mia figlia il rispetto per la storia e per la natura. Spero che questa storia possa ispirare altre persone a esplorare e a scoprire le meraviglie che ci circondano.”

Se sei attratto dalla scienzadalla tecnologia, o vuoi essere aggiornato sulle ultime notiziecontinua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo!

2