Gli Odd Radio Circles potrebbero essere segni di wormhole? – video

Il loro nome dice tutto. Gli “Odd Radio Circles” (ORC) sono gli oggetti più misteriosi dell’astronomia e gli scienziati continuano a essere sconcertati su cosa siano esattamente questi giganteschi anelli radio nello spazio.

Questo nonostante un team internazionale di astronomi utilizzi il radiotelescopio MeerKAT in Sud Africa, uno dei radiotelescopi più potenti al mondo, per ottenere l’immagine più nitida finora del primo Odd Radio Circles mai trovato, soprannominato “ORC1“. Le immagini sono state pubblicate la scorsa settimana negli Monthly Advices of Royal Astronomical Society .

Ecco tutto ciò che devi sapere sugli Odd Radio Circles: cosa sono, da dove provengono e come possono (e non possono) essere spiegati:

Sono anelli di emissione radio incredibilmente grandi, ma deboli e diffusi intorno a galassie lontane, per i quali gli astronomi non hanno alcuna spiegazione. Sono di colore blu-verde, più luminosi ai bordi e assomigliano un po’ ad anelli di fumo.

Gli Odd Radio Circles sono stati rilevati solo utilizzando i radiotelescopi. Quando gli astronomi hanno puntato su di essi telescopi ottici, infrarossi e a raggi X, non hanno visto nulla. Tuttavia, tre degli ORC trovati finora sono attorno alle galassie, suggerendo un collegamento. Gli ORCS sono anche chiamati “anelli galattici“.

Sappiamo che gli ORC sono anelli di deboli emissioni radio che circondano una galassia con un buco nero altamente attivo al centro, ma non sappiamo ancora cosa li causi o perché siano così rari“, ha affermato il professor Ray Norris della Western Sydney University e uno degli autori dell’articolo. In precedenza ha stimato che ci sono circa 1.000 ORC nel cielo notturno che aspettano solo di essere trovati.

Le nuove immagini dei primi Odd Radio Circles rivelano una complessa struttura interna ad archi multipli.

Cos’è la radioastronomia?

La radioastronomia è lo studio del cielo notturno nelle radiofrequenze. I radiotelescopi rilevano e amplificano le onde radio dallo spazio, radiazioni elettromagnetiche emesse da stelle, galassie e altri oggetti cosmici.

Quanto sono grandi gli “Odd Radio Circles” e quanti ne sono stati trovati?

Gli anelli galattici individuati finora hanno circa un milione di anni luce di diametro. Sono 16 volte più grandi della nostra galassia, la Via Lattea. Questi anelli sono così grandi che si sono espansi oltre altre galassie. Gli astronomi pensano che gli ORCS impiegano probabilmente circa un miliardo di anni per raggiungere le dimensioni che li vediamo oggi.

Finora sono stati rivelati solo cinque Odd Radio Circles. Il primo è stato scoperto nel 2019 utilizzando il radiotelescopio australiano Square Kilometer Array Pathfinder.

Gli ORC sono davvero dei wormhole nel tempo?

L’idea che gli ORC possano essere “gole di wormhole” è stata una delle idee avanzate da due scienziati russi. Un wormhole è un passaggio teorico attraverso lo spazio-tempo che collega due luoghi fisicamente molto lontani l’uno dall’altro.

Le persone spesso vogliono spiegare le loro osservazioni e mostrare che sono in linea con le nostre migliori conoscenze“, ha affermato il dottor Jordan Collier dell’Inter-University Institute for Data Intensive Astronomy, che ha compilato l’immagine dai dati MeerKAT. “Per me, è molto più eccitante scoprire qualcosa di nuovo, che sfida la nostra attuale comprensione“.

Da cos’altro potrebbero essere causati gli ORC?

Gli ORC potrebbero essere causati da onde d’urto sferiche galattiche? O il risultato di buchi neri giganti? Gli ORC potrebbero segnalare eventi importanti nell’evoluzione galattica. O no. Gli scienziati che hanno appena registrato l’immagine il primo ORC hanno alcune teorie sulla loro origine:

  • Potrebbero essere i resti di un’enorme esplosione al centro della loro galassia ospite, come la fusione di due buchi neri supermassicci.
  • Potrebbero essere potenti getti di particelle energetiche che fuoriescono dal centro di una galassia.
  • Potrebbero essere il risultato di uno “shock da fine” stellare dalla produzione di stelle nella galassia.

Quando sarà risolto il mistero degli ORC?

Non è chiaro, ma saranno necessari radiotelescopi più sensibili per comprendere davvero gli ORC. Forse potrà aiutarci futuro Square Kilometer Array (SKAO), un radiotelescopio da 2,2 miliardi di dollari in costruzione comprenderà due grandi e complesse reti di radiotelescopi: 197 antenne radio a Karoo, nel Capo Nord del Sud Africa e 131.072 antenne a Murchison, nel profondo dell’entroterra dell’Australia occidentale.

Senza dubbio i telescopi SKA, una volta costruiti, troveranno molti più ORC e ​​saranno in grado di dirci di più sul ciclo di vita delle galassie“, ha confermato il professor Norris.

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

Vita intelligente: 5 ipotesi per rendere chiaro se siamo soli

L’idea che l’umanità possa essere sola nella galassia è...

Missioni Apollo: come osservare i siti di allunaggio

Le missioni Apollo hanno avuto un incredibile successo e...

Un millepiedi gigante perso da 120 anni è stato ritrovato

Nel cuore della foresta di Makira, una delle aree...

In Tendenza

Rhodosporidiobolus fluvialis: nuovo fungo patogeno scoperto in Cina

Un team di scienziati cinesi ha scoperto il Rhodosporidiobolus...

Flavanoli per controllare la pressione sanguigna naturalmente

Gli alimenti ricchi di flavanoli, come mele, bacche, noci e...

Vita intelligente: 5 ipotesi per rendere chiaro se siamo soli

L’idea che l’umanità possa essere sola nella galassia è...

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Cosa sono i prodotti a base di CBD e quali sono i loro benefici

Il cannabidiolo, comunemente noto come CBD, è uno dei...

Offerte Amazon: macchine da caffè super scontate!

Per le offerte Amazon di oggi voglio proporti le...

Articoli correlati

Popular Categories