Nasce il canale You Tube di Reccom Magazine – video

Un canale che ospiterà video e documentari, in cui, con il tempo arriveranno anche trasmissioni live in diretta con gli utenti, che, speriamo, saranno utili per illustrare meglio la scienza e le sue ricadute sulla vita di tutti i giorni.

1201

Reccom Magazine, fin dalla sua nascita, ha perseguito lo scopo di rendere la scienza e la tecnologia alla portata di tutti, cercando di informare in modo semplice attraverso articoli ispirati da quanto riportato dagli studi pubblicato dagli scienziati sulle più autorevoli riviste di settore.
Crediamo di avere fatto finora un lavoro discreto, migliorandoci costantemente e cercando di accontentare gli interessi manifestati nel corso del tempo dai nostri lettori. Certo, non siamo perfetti, alcuni lettori, non molti in verità, lamentano un’eccessiva invasività della pubblicità sulle nostre pagine, altri segnalano scarsa chiarezza nello sviluppo di alcuni argomenti o l’eccessiva lunghezza di molti articoli.
La realtà di internet, purtroppo, ci impone delle spese di gestione non indifferenti, così come è giusto che chi collabora con questo sito riceva perlomeno un rimborso per i consumi ed il tempo che ci dedica. Sarebbe bello poter fornire un servizio fatto di pagine pulite e prive di pubblicità ma se perfino “Le Scienze” una delle riviste top del settore, sulla sua versione online chiede ai lettori una donazione come contributo per sostenere il servizio, evidentemente (come abbiamo constato nel corso degli anni) altre forme di sostentamento, come ad esempio gli abbonamenti, non funzionano molto bene in rete e l’inserimento della pubblicità è diventato inevitabile.
La lunghezza dei nostri articoli e quello che a volte viene definito eccessivo tecnicismo dipendono principalmente dalla difficoltà inevitabile nell’illustrare argomenti complessi. Parlare, ad esempio, di astrofisica o di meccanica quantistica molto spesso significa addentrarsi in una terminologia a suo modo “esoterica”, non sempre riducibile al linguaggio comune di tutti i giorni ed è evidente ed inevitabile che il lettore “profano” possa trovarsi in difficoltà ma siamo orgogliosi del fatto che sono numerosi i lettori di vecchia data che, nello scriverci per fare questa o quella domanda, ci porgano anche numerosi complimenti e ringraziamenti per averli aiutati ad inserirsi e a capire un mondo appassionante.
È in questo contesto che è nata l’idea del canale You Tube, un canale che ospiterà video e documentari, in cui, con il tempo arriveranno anche trasmissioni live in diretta con gli utenti, che, speriamo, saranno utili per illustrare meglio la scienza e le sue ricadute sulla vita di tutti i giorni.

Su questo vi chiediamo pazienza, stiamo lavorando per poter dare una sempre maggiore qualità ai nostri video e crediamo che la nostra nuova iniziativa potrà incontrare il favore degli attuali lettori del nostro sito. Il canale You tube avrà le stesse caratteristiche di Reccom Magazine, affronterà una varietà di temi ed argomenti, sempre in ambito scientifico e con un occhio dedicato ai grandi enigmi della scienza: come è nato l’universo, quale sarà il destino dell’umanità, la ricerca della vita oltre la Terra, come funziona la realtà che ci circonda, i grandi temi della longevità e dello sviluppo delle intelligenze artificiali, l’affascinante mondo dell’infinitamente piccolo ma anche la spiegazione di quei fenomeni che influiscono sulla vita di tutti i giorni.
Posso solo concludere garantendovi che il canale sarà aggiornato molto frequentemente e che faremo di tutto per fornire contenuti sempre più interessanti. Invito tutti i lettori a vedere i primi video disponibili sul canale e farci sapere attraverso i commenti o scrivendoci al solito indirizzo email di contatto (info@reccom.org) le opinioni ed eventuali richieste.
Saremo grati a chi vorrà iscriversi al canale permettendoci di avere un feedback sul gradimento del nostro lavoro.