Massimo Zito

Advertismentspot_img

Il riscaldamento globale minaccia i tartufi

Il clima più caldo e più secco provocato dal riscaldamento globale potrebbe provocare l'estinzione del tartufo. Il tartufo nero, Tuber melanosporum, è una "icona culinaria" molto preziosa, anche se non quanto il più raro tartufo...

Prima della nostra, nessuna civiltà tecnologicamente avanzata ha abitato la Terra

Graham Hancok è uno scrittore che, tempo fa, si mise in luce con un libro in cui teorizzava l'esistenza, in epoca antidiluviana, sul nostro pianeta di una civiltà tecnologicamente sviluppata. Non si tratta di un'idea nuova, altri venditori di fumo hanno propagandato idee simili per vendere libri, guadagnare notorietà e, in ultima analisi, denaro.

Gli scienziati stanno iniziando a prendere sul serio l’idea di un motore a curvatura

"Negli ultimi 5-10 anni, ci sono stati molti progressi eccellenti in linea con la previsione degli effetti previsti per l'azione del motore, determinando come si potrebbe metterlo in atto, rafforzando ipotesi e concetti fondamentali e permettendo di immaginare modi per testare la teoria in un laboratorio".

Comprendere il multiverso

In The Number of the Heavens, Tom Siegfried, l'ex editore pluripremiato di Science News, mostra che una delle idee più affascinanti e controverse della cosmologia contemporanea - l'esistenza di più universi paralleli - ha una storia lunga e divisiva che è continuata fino ad oggi. Gli abbiamo chiesto della possibile esistenza di un multiverso e delle controversie che lo circondano.

Qualcosa di strano sta accadendo nelle bolle di Fermi, due misteriose strutture al centro della galassia di cui non sappiamo nulla

Le misteriose bolle di Fermi che dal centro della nostra galassia irradiano radiazioni Gamma e Neutrini restano ancora un enigma a quasi dieci anni dalla loro scoperta.

Riparata la cornea di una donna utilizzando cellule staminali “riprogrammate”

Tra qualche anno potrebbe non essere più necessario attendere il decesso di un donatore per sostituire le cornee danneggiate.

Il super pozzo “Kola Superdeep Borehole”

Furono i sovietici a realizzare il "buco" più profondo del mondo per approfondire le conoscenze sulla crosta terrestre, perché "ne sappiamo di più su cosa succede dall'altra parte del sistema solare che sotto i nostri piedi"

La collaborazione LIGO-VIRGO ha appena rilevato il segnale “Trifecta” che tutti gli astronomi stanno aspettando?

Dalla prima rilevazione delle onde gravitazionali, gli astronomi hanno sperato nell'evento finale: un segnale che fosse identificabile e rilevabile contemporaneamente con onde gravitazionali, elettromagnetiche e neutrini

Massimo Zito

Advertismentspot_img