Albert Einstein: il fenomeno celeste del 1919 che ha consolidato la sua fama

L’eclissi solare totale di lunedì 8 Aprile 2024 offrirà panorami spettacolari in tutto il Nord America, ma un’altra eclissi avvenuta più di 100 anni fa ha offerto più di un breve momento di meraviglia tra i cieli del nostro pianeta. Un’eclissi solare del maggio 1919 ha contribuito a dimostrare una delle ipotesi più famose di Albert Einstein: la sua teoria della relatività generale. La scoperta ha cambiato la nostra comprensione della fisica e ha consolidato lo status di Einstein come uno degli scienziati più influenti della storia.

La più strabiliante scoperta di Einstein, Albert Einstein

La teoria della relatività generale di Albert Einstein

La teoria di Albert Einstein, completata nel 1915, è incentrata sulla gravità. Piuttosto che essere una forza invisibile che attrae gli oggetti gli uni verso gli altri, la gravità, come spiegato dalla relatività, è una curvatura o deformazione dello spazio-tempo causata da concentrazioni di massa ed energia. Secondo Einstein, questo influenza il movimento di tutto ciò che passa nelle vicinanze, compresa la luce.

L'intelligenza artificiale formula teorie fisiche come Einstein

Albert Einstein ha iniziato a lavorare sulla sua teoria nel 1905 ed era così fiducioso nei suoi principi che ha chiesto ai ricercatori di effettuare un esperimento sull’eclissi già nel 1911. Per finanziarlo ha utilizzato persino i suoi risparmi.

Lo scienziato ha trovato un volontario nell’astronomo tedesco Erwin Freundlich nel 1914, ma la spedizione è stata interrotta in seguito all’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando e allo scoppio della prima guerra mondiale.

L’eclissi solare totale del 29 maggio 1919

Per verificare l’idea di Albert Einstein, gli astronomi inglesi di nome Arthur Eddington e Frank Dyson hanno lanciato spedizioni per mappare le stelle durante l’eclissi solare totale del 29 maggio 1919.

Gli scienziati hanno progettato di individuare le posizioni delle stelle attorno al sole durante la “totalità“, o quando la luce del sole è completamente bloccata dalla luna e confrontali con condizioni normali. Se ci fosse una differenza nella loro posizione, anche se così lieve da essere visibile all’occhio umano, questo indicherebbe che il sole ha deviato la loro luce attraverso una curvatura dello Spazio.

Eddington si è recato sull’isola di Principe, al largo della costa africana, mentre Dyson ha inviato due membri del suo staff a Sobral, in Brasile, per eseguire i calcoli. Mentre l’eclissi del 2024 ha una durata massima di 4 minuti e 28 secondi lungo il percorso della totalità, i due e i loro team hanno avuto più di 5 minuti per esaminare il cielo. Le posizioni delle stelle sono state registrate su lastre di vetro, che sono state poi riportate in Inghilterra per ulteriori esami.

Credenze e preconcetti minano la perfezione di Einstein

Eddington e Dyson hanno ritenuto l’esperimento un successo, poiché i loro risultati erano molto vicini alle previsioni di Albert Einstein per l’entità della deflessione, o almeno la maggior parte di loro. Uno dei telescopi della spedizione di Dyson ha prodotto letture singolari, con le stelle che sembravano macchie e non cerchi arrotondati, portandolo ad eliminare queste informazioni.

Questo ha portato alcuni storici a ipotizzare che Dyson potrebbe averlo fatto per escludere dati che non corrispondevano al risultato previsto, ma il Professore di fisica dell’Università dell’Arkansas Daniel Kennefick, che ha scritto il libro No Shadow of a Doubt sull’eclissi del 1919 e le sue scoperte, ha detto che questo era altamente improbabile.

È raro essere completamente neutrali nella scienza o nella vita. Punire Eddington per essere stato onesto nell’esprimere le sue preferenze significa semplicemente chiedere agli scienziati di sopprimere disonestamente le loro opinioni”, ha spiegato Kennefick.

Albert Einstein ha scoperto nel settembre 1919 tramite telegramma che i risultati dell’esperimento gli avevano dato ragione, anche se era piu che consapevole che lo avrebbero fatto.

Conclusioni

Kennefick ha detto allo Smithsonian Magazine che il fisico Ilse Rosenthal-Schneider era presumibilmente con Albert Einstein quando ha ricevuto il messaggio ed è stato sorpreso dalla sua mancanza di entusiasmo per i risultati.

Einstein, perché è stato il più grande fisico della storia?

È stato chiesto ad Albert Einstein cosa avrebbe detto se la teoria fosse stata contro di lui, se arebbe rimasto deluso Kennefick ha risposto: Albert Einstein ha sorriso e ha detto: ‘Bene, allora mi sarebbe dispiaciuto per il caro signore, perché la teoria è corretta'”.

Un’altra eclissi solare nel 1922 avrebbe offerto la possibilità di confermare i risultati di Eddington e Dyson, ma prima di allora la comunità scientifica era ansiosa di celebrare Albert Einstein come luminare. Eddington ha presentato i risultati al convegno della Royal Society a Londra il 6 novembre 1919, davanti a una foto di Sir Isaac Newton, le cui idee sulla gravità Albert Einstein aveva rivoluzionato, e sono stati pubblicati il giorno successivo.

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

Missioni Apollo: come osservare i siti di allunaggio

Le missioni Apollo hanno avuto un incredibile successo e...

Vita intelligente: 5 ipotesi per rendere chiaro se siamo soli

L’idea che l’umanità possa essere sola nella galassia è...

Un millepiedi gigante perso da 120 anni è stato ritrovato

Nel cuore della foresta di Makira, una delle aree...

In Tendenza

Civiltà Maya: straordinario ritrovamento di 3 piramidi

Nel cuore delle foreste tropicali del Messico, un team...

TeraNet: laser spaziali per velocità internet 1000x

La 'TeraNet' della University of Western Australia, una rete...

Reti neurali ottiche: più efficienti dal punto di vista energetico

Il Max Planck Institute ha sviluppato un nuovo sistema...

Simulatori quantistici: centri di spin aprono nuove frontiere

I ricercatori della UC Riverside hanno sviluppato simulatori quantistici...

In che modo lo spray anti-THC garantisce la tua tranquillità?

La cannabis è diventata un argomento di preoccupazione per...

Per le Olimpiadi 2024, Parigi diventa ecosostenibile

Le Olimpiadi 2024 di Parigi daranno la priorità alla...

Articoli correlati

Popular Categories