2.3 C
Rome
venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeTecnologiaCome trovare telecamere nascoste nelle case vacanza

Come trovare telecamere nascoste nelle case vacanza

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Quando arrivi alla tua casa in affitto, speri di rilassarti e lasciarti andare. Ma in questi giorni, i gadget di sorveglianza ad alta tecnologia di ogni tipo rendono facile per i proprietari senza scrupoli spiarti, forse durante i tuoi momenti più privati.

Le moderne telecamere di sorveglianza sono economiche, minuscole e, in alcuni casi, progettate per essere difficili da individuare, soprattutto se non le tieni d’occhio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Sono spesso realizzati per assomigliare ad altri prodotti , come rilevatori di fumo, sveglie, adattatori di alimentazione CA, altoparlanti per computer, libri, piante d’appartamento o altri oggetti comuni, per nascondere il loro vero scopo. Un sondaggio del 2019 della società di servizi finanziari IPX ha rilevato che l’11% degli intervistati ha scoperto una telecamera nascosta in un Airbnb.

È legale per qualcuno registrare le tue attività in una proprietà in affitto?

Dopotutto, non sei il proprietario del posto ed è comprensibile che i proprietari possano essere ansiosi di assicurarsi che tu stia seguendo le regole e non organizzando feste sfrenate che potrebbero danneggiare la casa.

Airbnb vieta l’uso di telecamere di sicurezza per interni senza una completa divulgazione e le telecamere sono completamente vietate dalle camere da letto o dai bagni, tuttavia, se soggiorni in un Airbnb e scopri una telecamera piazzata a tua insaputa, un rimborso è il massimo che l’azienda generalmente fa per porre rimedio alla situazione.

In breve, le stanze private come le camere da letto e i bagni dovrebbero davvero essere vietate a qualsiasi proprietario rispettoso della legge. Ma sono le uova marce che ci preoccupano.

Come puoi proteggerti in modo proattivo?

Alla ricerca di quella telecamera nascosta
Un’ispezione fisica è il primo e più ovvio passo. Cerca gli oggetti che si trovano convenientemente vicino a letti o docce dove potrebbe essere nascosta una minuscola telecamera.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Anche oggetti innocenti come scatole di fazzoletti e animali imbalsamati sono sospetti: tieni presente che le fotocamere moderne hanno bisogno solo di un foro delle dimensioni di una piccola testa di un chiodo per mascherare la loro presenza.

Se ascolti attentamente, potresti persino sentire le telecamere attivate dal movimento mentre si accendono quando entri in una stanza. Alcuni modelli ronzano, fanno clic o addirittura causano interferenze statiche durante le telefonate mentre parli con un amico.

C’è un altro punto fondamentale da considerare: tutte le fotocamere richiedono un obiettivo e le lenti brillano in condizioni di luce intensa. Spegni tutte le luci, chiudi le tende e poi usa una torcia luminosa (o la torcia del tuo telefono. Potresti vedere la luce che rimbalza su una minuscola lente nascosta in una presa d’aria o in un punto simile.

Le stanze buie possono anche aiutarti a rilevare le luci emesse dalle telecamere. Alcune videocamere dispongono di LED che si illuminano quando sono accese.

Vedi quello specchio in camera da letto? Premi il dito contro di esso e guarda la punta del dito. Su uno specchio normale, c’è uno spazio tra la punta del dito e lo specchio. Su uno specchio trasparente, tuttavia, non c’è spazio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Anche la fotocamera del tuo smartphone è un utile strumento di rilevamento

La tua fotocamera frontale (quella con cui fai i selfie) in genere non ha un filtro per la luce a infrarossi, il che significa che sarai in grado di usarla per rilevare le sorgenti di luce a infrarossi su cui si basano le telecamere per la visione notturna al buio. Basta spegnere le luci e attivare la fotocamera frontale sul telefono e inquadrare gli ambienti mentre guardi lo schermo del telefono.

Se noti che sullo schermo vengono visualizzate luci viola o bianche, dai un’occhiata più da vicino a dove si trovano quelle luci stanno arrivando e potresti trovare una telecamera nascosta.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

App per il rilevamento

Puoi continuare controllando la rete WiFi del tuo host con un’app scanner come Fing. Potrai vedere tutti i dispositivi connessi alla rete, elencati per nome e/o funzionalità. Appariranno il tuo smartphone e laptop, oltre a smart TV, router e altri dispositivi comuni.

Potresti anche individuare un dispositivo Ring o un gadget simile che ha lo scopo di sorvegliare la porta d’ingresso o altre parti dell’esterno. Se vedi telecamere montate vicino alle porte anteriori e posteriori, beh, non sorprende che quei dispositivi stiano utilizzando la rete.

Ovviamente, se la telecamera non è connessa alla rete (o è connessa a un’altra rete a cui non puoi accedere) non la rileverai.

Come ulteriore passaggio, potresti anche voler attivare il Bluetooth del telefono e passeggiare per la casa per vedere se noti dispositivi sconosciuti visualizzati sullo schermo.

Oppure puoi provare app come Hidden Camera Detector, che ottiene recensioni contrastanti ma svolge molte delle funzioni dei cosiddetti rilevatori di telecamere. Se vuoi spendere soldi, puoi investire in un rilevatore di fotocamere che combina il rilevamento del riflesso dell’obiettivo con il rilevamento della radiofrequenza nel tentativo di individuare le fotocamere.

Ci sono anche opzioni ultra costose che essenzialmente illuminano la fotocamera per te, anche se è spenta.

Con tutte le opzioni tecnologiche a tua disposizione, non trascurare uno strumento di autodifesa molto potente: il tuo intuito.

Se incontri personalmente l’host della proprietà che stai affittando, puoi chiedere direttamente se ci sono telecamere nascoste nella proprietà di cui dovresti essere a conoscenza.

Fai molta attenzione a come risponde il tuo host. Se l’host sembra cauto o è in qualche modo a disagio con la domanda, fai un’ispezione approfondita della proprietà per le telecamere nascoste o trova una sistemazione alternativa, se possibile.

Leggi anche: 5 telecamere da esterno per la sicurezza delle abitazioni

Articoli più letti