Scoperta a Terranova, in Canada, una moneta inglese vecchia 600 anni

La scoperta di una rara moneta d'oro sulla costa meridionale di Terranova, in Canada, potrebbe sfidare le narrazioni storiche tradizionali sui tempi del contatto europeo nella regione, poiché precede di almeno 70 anni l'arrivo dell'esploratore John Cabot sull'isola

815
Scoperta a Terranova, in Canada, una moneta inglese vecchia 600 anni
Scoperta a Terranova, in Canada, una moneta inglese vecchia 600 anni

La scoperta di una rara moneta d’oro sulla costa meridionale di Terranova, in Canada, potrebbe sfidare le narrazioni storiche tradizionali sui tempi del contatto europeo nella regione, poiché precede di almeno 70 anni l’arrivo dell’esploratore John Cabot sull’isola.

In un comunicato stampa della scorsa settimana, il governo della regione di Terranova e Labrador ha affermato che la moneta inglese è stata trovata durante l’estate del 2022 da Edward Hynes, un archeologo dilettante locale, che l’ha segnalata ai funzionari come richiesto dall’Historic Resources Act della provincia.
La moneta di 600 anni precede il primo contatto europeo documentato con il Nord America dopo i Vichinghi, in una regione con una storia di insediamenti umani di 9.000 anni e ricche tradizioni indigene.
Prima di questa scoperta, una moneta coniata nel 1490 e trovata nel 2021 nel sito storico provinciale della piantagione di Cupids Cove della provincia era considerata la moneta inglese più antica mai trovata in Canada.
Poiché Berry afferma che la moneta era probabilmente fuori circolazione quando è stata persa, ci sono molte speculazioni su come esattamente la moneta nobile d’oro da un quarto sia arrivata a Terranova e Labrador. Il luogo preciso della scoperta viene tenuto segreto per scoraggiare i cacciatori di tesori.
Entrambi i lati della medaglia, che è raffigurata accanto a un moderno quarto canadese per scala.
Entrambi i lati della moneta, che è raffigurata accanto a un moderno quarto canadese per scala. Credito: Darek Nakonieczny
In un’intervista con la CBC, l’archeologo provinciale Jamie Brake – che afferma che dopo il completamento dello studio in corso la moneta sarà probabilmente esposta al pubblico al museo The Rooms nella capitale provinciale di St. John’s – ha commentato il significato del ritrovamento. “Le persone in Inghilterra non erano ancora a conoscenza di Terranova o del Nord America al momento in cui questa moneta è stata coniata“, ha detto.
La scoperta della moneta sottolinea l’intrigante documentazione archeologica di Terranova e Labrador, la provincia più orientale del Canada. Le storie dell’arrivo dei Vichinghi sono contenute nelle saghe islandesi, che citano le visite di Leif Erikson oltre 1.000 anni fa, e le prove archeologiche di un insediamento nordico, che è stato trovato a L’Anse aux Meadows, Terranova, e dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1978.
Nel 1583, Terranova divenne il primo possedimento dell’Inghilterra in Nord America e l’istituzione di operazioni di pesca sulla costa esterna dell’isola interruppe l’accesso alle fonti alimentari tradizionali per la popolazione indigena.
C’è stata una certa conoscenza di una presenza europea prima del XVI secolo qui per un po’, esclusi i norreni“, ha detto Brake alla CBC. “La possibilità di un’occupazione forse precedente al XVI secolo sarebbe piuttosto sorprendente e altamente significativa in questa parte del mondo“.