Quanto guadagna un astronauta

Secondo la NASA, il potenziale astronauta civile standard può aspettarsi una "scala salariale del programma generale" stabilita dal governo nei gradi da GS-12 a GS-13

1553

Per valutare quanto viene pagato un astronauta, la prima cosa da considerare è che un astronauta viene pagato per salire su una “macchina esplosiva” e non per rilassarsi nel vuoto dello spazio.

Secondo la NASA, il potenziale astronauta civile standard può aspettarsi la “scala salariale del programma generale” stabilita dal governo nei gradi da GS-12 a GS-13.

Ciò chiarisce le cose in modo così spettacolare che sembra a malapena degno di nota che GS-12 parte da circa $65.000 all’anno e GS-13 supera $ 100.000. 

Quindi la buona notizia è che la maggior parte degli astronauti difficilmente morirà di fame

La cattiva notizia è che queste persone sono sedute in tubi a propulsione a razzo, che li sparano nel nulla esasperante dello spazio esterno e lo fanno per meno di attoruccio.

Gli astronauti sono eroi non solo per milioni di bambini in età scolare, ma anche per milioni di adulti, molti dei quali sono cresciuti guardando la prima passeggiata sulla luna, l’evoluzione della navetta spaziale e i razzi di Elon Musk.

Leggi anche: Dal Rover Curiosity una bellissima cartolina da Marte datata 16 novembre 2021

---L'articolo continua dopo la pubblicità---


E come per tutte le occupazioni più amate, ci sono voci che diventano miti, miti che diventano leggende e un sacco di altre cose che le persone inventano perché gli umani crederanno quasi a tutto. 

HAI BISOGNO DI QUALIFICHE SERIE PER DIVENTARE UN ASTRONAUTA

Un diploma universitario avanzato, una vista 20/20, mente e budella d’acciaio: questi sono i prerequisiti per consentire alla NASA di metterti in una minuscola capsula in cima a più di mezzo milione di litri di carburante altamente combustibile e poi ti sparano nello spazio dove, ammettiamolo, potresti facilmente morire.

Non è più necessario essere super qualificati per diventare un astronauta. Hai una laurea e un’esperienza rilevante in un campo come ingegneria, scienze fisiche, matematica o scienze biologiche e riesci a superare le prove fisiche? Allora puoi diventare un astronauta.

Se non hai una visione 20/20 va bene, purché sia ​​corretta chirurgicamente. Inoltre, non ci sono limiti di età, nessuna esperienza militare richiesta e non devi essere un pilota.

Non sembra un po’ strano che le qualifiche minime siano in realtà inferiori a quelle di cui hai bisogno per insegnare all’università?