Elon Musk prevede l’anno in cui gli umani andranno su Marte

Elon Musk ha usato il suo account Twitter per fare la sua previsione su quando gli umani atterreranno finalmente su Marte

0
2303

Elon Musk ha usato il suo account Twitter per fare la sua previsione su quando gli umani atterreranno finalmente su Marte, rispondendo a un tweet di Space Hub che gli chiedeva di ipotizzare la data. L’ipotesi di Musk?

2029“, ha scritto in una risposta twittata mercoledì, a un meme che collegava la prospettiva che l’uomo mettesse piede su Marte con lo storico sbarco dell’uomo sulla Luna durante le missioni Apollo della NASA nel 1969.

Musk raddoppia, collegando la previsione dello sbarco su Marte allo sbarco sulla Luna del 1969

Ma questa non è esattamente una nuova stima del barone spaziale, miliardario e CEO della principale azienda spaziale commerciale, SpaceX. Nel dicembre del 2021, ha detto a Time Magazine che sarebbe sorpreso se gli umani non “atterressero su Marte entro cinque anni”.

La previsione iniziale di Musk è arrivata dopo che è stato nominato “persona dell’anno” dal Time e ha parlato a lungo dei suoi piani per il Pianeta Rosso. Ad esempio, una città autosufficiente che utilizza fattorie idroponiche alimentate a energia solare in grado di supportare un insediamento umano permanente, non sulla Terra ma su Marte.



“La prossima cosa davvero importante è costruire una città autosufficiente su Marte e portare lì gli animali e le creature della Terra”, ha affermato Musk nell’intervista al Time. “Un po’ come un’arca di Noè futuristica. Ne porteremo più di due però – sarebbe un po’ strano avere solo due di ogni specie”, ha aggiunto.

L’astronave di SpaceX sta procedendo, ma potrebbe non essere ancora pronta per Marte

Ma prima che Musk possa realizzare la sua previsione, la sua azienda, SpaceX, deve completare il suo lavoro su Starship, il veicolo interplanetario di nuova generazione che ha effettuato il suo primo atterraggio di successo dopo il decollo a maggio 2021. In un’intervista sulla Lex Fridman podcast nel 2021, Musk ha dichiarato: “Starship è il razzo più complesso e avanzato che sia mai stato realizzato”.

Fondamentale nella spinta al perfezionamento del design dell’astronave “è ridurre al minimo il costo per tonnellata in orbita e, in definitiva, il costo per tonnellata sulla superficie di Marte”, ha aggiunto Musk.

Nell’intervista, Il miliardario ha affermato anche che la tecnologia attuale non potrebbe portare qualcuno su Marte con 1 trilione di dollari, motivo per cui vuole ridurre i costi operativi per Starship di circa $ 100 miliardi, o addirittura $ 200 miliardi all’anno.

La NASA aveva preventivato circa 546,5 milioni di dollari per il suo programma di esplorazione di Marte nel 2020, quando il rover Perseverance è stato lanciato. E altri 6,88 miliardi di dollari sono stati stanziati per il programma Artemis nel 2021, con SpaceX che ha incassato quasi 35 miliardi di dollari nello stesso anno.

Musk ha anche detto che la Starship effettuerà il suo primo volo orbitale quest’anno. Sarà un passo importante verso il ritorno degli umani sulla Luna nel prossimo decennio, per costruire un insediamento permanente, ma Marte? Potremmo dover aspettare un po’ più a lungo, ma terremo le dita incrociate.

2