10.4 C
Rome
giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeAttualitàJeff Bezos è entrato nella storia

Jeff Bezos è entrato nella storia

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Jeff Bezos farà parte della storia con il suo volo suborbitale tutto civile. Il fondatore di Amazon è volato ai confini dello spazio con altri tre a bordo di un razzo e di una capsula sviluppati dalla sua compagnia di voli spaziali privata, Blue Origin.

Jeff Bezos entrerà nella storia

Jeff Bezos, il 57enne fondatore di Amazon, ha un nuovo titolo da aggiungere al suo curriculum: astronauta. Bezos è volato con successo ai confini dello spazio martedì a bordo di un razzo e una capsula sviluppata dalla sua compagnia di volo spaziale privata, Blue Origin.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

L’imprenditore miliardario ha fatto la storia partecipando al primo volo suborbitale non pilotato con un equipaggio interamente civile. Il tanto atteso viaggio è stato anche il primo lancio con l’equipaggio del razzo New Shepard di Blue Origin.

Bezos è stato lanciato intorno alle 9:11 ET da un sito nel deserto del Texas occidentale a sud-est di El Paso. Dopo il decollo, il razzo New Shepard ha accelerato verso lo spazio a tre volte la velocità del suono.

Ad un’altitudine di 250.000 piedi, la capsula si è separata, portando Bezos e il suo equipaggio ai confini dello spazio. Il velivolo è quindi sceso con i paracadute ed è atterrato di nuovo nel deserto del Texas. L’intero volo è durato circa 10 minuti.

Il miglior giorno di sempre“, Bezos ha comunicato via radio ai controllori della missione dopo essere atterrato.

Jeff Bezos di Amazon è entrato nella storia

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il volo di Bezos è stato un viaggio suborbitale, il che significa che lui e i membri del suo equipaggio non sono effettivamente entrati in orbita attorno alla Terra. Piuttosto, la capsula ha raggiunto il confine dello spazio, a un’altitudine di oltre 65 miglia, dove i passeggeri hanno sperimentato circa quattro minuti di assenza di gravità.

Il lancio di Bezos

Il lancio di Bezos è avvenuto solo nove giorni dopo che un altro miliardario, l’imprenditore britannico Richard Branson, è volato ai confini dello spazio su un veicolo a propulsione a razzo progettato dalla sua compagnia di turismo spaziale, Virgin Galactic.

Jeff Bezos di Amazon è entrato nella storia

Entrambi i voli, combinati con la competizione tra i miliardari rivali, hanno catturato l’attenzione globale e suscitato interesse ed entusiasmo per la nascente industria del turismo spaziale.

Insieme a Bezos durante il volo c’erano suo fratello, Mark, e Wally Funk, 82 anni, un ex pilota collaudatore che era una delle donne Mercury 13 che si erano addestrate negli anni ’60 per dimostrare che le donne potevano qualificarsi per il corpo astronauti della NASA. Funk è ora la persona più anziana ad aver raggiunto lo spazio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

A completare l’equipaggio di quattro persone c’era Oliver Daemen, 18 anni, dei Paesi Bassi, che ora detiene il titolo di astronauta più giovane.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

In un’intervista lunedì nello show “TODAY” della NBC, Bezos ha descritto la sua anticipazione per il viaggio.

E touchdown!” Blue Origin scivola verso un atterraggio sicuro dopo il lancio nello spazio

Non vedo l’ora di vedere come sarà. Le persone che vanno nello spazio dicono che tornano cambiate“, ha detto il co-conduttore di “TODAY” Hoda Kotb. “Non vedo l’ora di vedere cosa mi farà.

Sebbene l’esperienza suborbitale di Bezos fosse simile a quella di Branson, Blue Origin e Virgin Galactic operano con profili di volo diversi. Il veicolo Unity a propulsione a razzo di Virgin Galactic viene lanciato da un aereo portante da un’altitudine di 50.000 piedi ed è pilotato da due piloti di bordo.

Il razzo e la capsula New Shepard di Blue Origin vengono lanciati verticalmente e sono progettati per volare in modo autonomo. Sia il razzo che la capsula sono inoltre progettati per essere riutilizzabili.

La capsula di Blue Origin ha una progettazione diversa

La capsula di Blue Origin è inoltre progettata per raggiungere un’altitudine più elevata rispetto al veicolo di Virgin Galactic. Il confine dello spazio è spesso definito dalla cosiddetta linea di Kármán, a 62 miglia.

La capsula New Shepard vola sopra la linea di Kármán, mentre il velivolo di Virgin Galactic ha raggiunto un’altitudine di circa 53 miglia durante il volo di Branson, che ha alimentato una rivalità in erba tra le compagnie.

La Federal Aviation Administration e l’U.S. Air Force riconoscono il confine dello spazio a 50 miglia, il che significa che Bezos, Branson e i loro compagni di viaggio hanno tutti i requisiti per ottenere le loro ali commerciali da astronauta.

Il volo di Bezos è stato una pietra miliare fondamentale per Blue Origin e l’industria dei voli spaziali commerciali, che fino ad ora è stata dominata da SpaceX di Elon Musk. Sia i voli di Branson che quelli di Bezos potrebbero aprire un nuovo mercato potenzialmente redditizio per viaggi costosi ai confini dello spazio.

Blue Origin non ha ancora annunciato il costo dei biglietti per le giostre suborbitali, che dovrebbero costare diverse centinaia di migliaia di dollari. La compagnia spera di iniziare i voli operativi con i passeggeri paganti nel prossimo futuro.

Tuttavia, probabilmente ci vorrà del tempo per costruire l’industria del turismo spaziale, ha affermato Marco Caceres, analista dell’industria spaziale con Teal Group Corp., una società di analisi del mercato aerospaziale e della difesa.

L’equipaggio di Blue Origin emerge sano e salvo dalla capsula dopo il viaggio nello spazio

Sarà importante per queste compagnie dimostrare che i voli sono sicuri

I voli con questi miliardari sono buoni per l’esposizione e attirano l’attenzione, ma ciò che aggiungerà fiducia è la regolarità”, ha affermato. “Sarà importante per queste compagnie dimostrare che possono fare molti voli senza problemi significativi e senza incidenti gravi”.

Oltre ai viaggi suborbitali offerti da Virgin Galactic e Blue Origin, SpaceX sta pianificando voli turistici orbitali che inizieranno entro la fine dell’anno con la prima missione nello spazio con un equipaggio esclusivamente civile.

Mentre il costo dei viaggi suborbitali e orbitali sarà fuori portata per la maggior parte delle persone, Bezos ha parlato dell’importanza di aprire l’accesso allo spazio, in particolare per i giovani scienziati ed esploratori.

Si tratta di costruire una strada per lo spazio in modo che le generazioni future possano fare cose incredibili nello spazio”, ha detto lunedì nello spettacolo “TODAY”.

Bezos, Branson e Musk hanno tutti affrontato il contraccolpo per quelle che alcuni considerano imprese guidate dall’ego o frivole. Ma per Jim Cantrell, CEO di Phantom Space, una startup con sede in Arizona che mira a costruire e lanciare satelliti commerciali, le critiche non tengono conto dei potenziali benefici a lungo termine degli investimenti nelle tecnologie spaziali.

Questi ragazzi stanno facendo qualcosa che pensano sia fondamentale per il futuro dell’umanità, e questo è solo un primo passo“, ha detto Cantrell, ex dirigente di SpaceX.

Sono gli imprenditori che hanno aiutato a risolvere molti dei problemi sulla Terra”, ha detto. “Le persone dovrebbero accogliere questo spirito di esplorazione, perché è lo stesso tipo di mentalità che ha trovato cure per le malattie e ci ha dato medicine migliori“.

Articoli più letti