8.4 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeAlieni & UFOInterrogativi e nuovi filmati sugli UAP nella recente audizione del pentagono presso...

Interrogativi e nuovi filmati sugli UAP nella recente audizione del pentagono presso il congresso

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

I membri del Congresso hanno interrogato i funzionari del governo incaricati di indagare sugli avvistamenti di oggetti volanti non identificati, o UAP. L’udienza, tenuta dalla House Intelligence Subcommittee on Counterterrorism, Counterintelligence and Counterproliferation, è stata la prima sul tema degli UFO dal 1968. Le domande includevano se il governo fosse o meno in possesso di UFO schiantati e se il Pentagono stesse indagando o meno sui rapporti di dischi volanti che interferiscono con le armi nucleari.

Due funzionari del Pentagono, il vicedirettore dell’intelligence navale Scott Bray e il sottosegretario alla Difesa per l’intelligence e la sicurezza Ronald Moultrie, hanno risposto a domande sulle recenti indagini del Pentagono sugli UAP.

Il bilancio della difesa del 2022 prevedeva che il Dipartimento della Difesa creasse un’agenzia per tracciare gli avvistamenti dell’UAP. Tale agenzia, l’Airborne Object Identification and Management Synchronization Group (AOIMSG), aveva il compito di “analisi scientifica, operativa e tecnica dei dati raccolti dalle indagini sul campo… per comprendere e spiegare meglio i fenomeni aerei non identificati“.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

L’udienza di martedì è stata un passo avanti“, dice Nick Pope, un ex investigatore UFO per il Ministero della Difesa del Regno Unito, “Per troppo tempo, questo argomento è stato ingiustamente stigmatizzato e i testimoni non sono stati creduti o ridicolizzati. Ciò ha scoraggiato i piloti e gli operatori radar dal parlare, ma alcuni coraggiosi lo hanno fatto, e quello che è successo martedì è una testimonianza del loro coraggio e una rivendicazione delle loro esperienze“.

la marina conduce l'addestramento per la qualificazione del vettore a bordo della Uss Nimitz

Una serie di avvistamenti nel 2004 da parte di piloti della portaerei USS Nimitz al largo delle coste del Messico, hanno acceso l’ossessione moderna per gli UAP.

Bray ha spiegato durante l’udienza che gli incidenti UAP probabilmente si risolvono in cinque categorie principali: disordine aereo, fenomeni atmosferici naturali, programmi di sviluppo del governo o dell’industria degli Stati Uniti (aerei segreti), sistemi avversari stranieri (droni) o un “altro“, quest’ultima categoria un cestino che contiene “casi difficili e la possibilità di sorprese e scoperte scientifiche”.

Il cestino potrebbe contenere avvistamenti di tecnologia di stati stranieri che hanno sviluppato tecnologie rivoluzionarie, ma l’altra ovvia implicazione è che potrebbe anche contenere extraterrestri e tecnologia extraterrestre. Entrambi i funzionari hanno tuttavia affermato che non avrebbero speculato su alcuni degli avvistamenti più insoliti raccolti dall’AOIMSG. Bray ha detto che, come tutti, vorrebbe spiegazioni immediate ma che “la comprensione può richiedere molto tempo e fatica“. Questo, ha suggerito, è il motivo per cui l’Office of Naval Intelligence ha intrapreso un “approccio basato sui dati e sui fatti“.

A un certo punto dell’udienza, Moultrie ha detto di essere “aperto a tutte le ipotesi“. Pope lo vede come un segno positivo. “È un’indicazione affascinante che l’ipotesi extraterrestre apparentemente non è stata esclusa“, dice. “Questo dovrebbe dare ai credenti un po’ di speranza e dovrebbe dare a tutti gli altri una pausa di riflessione“.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il rappresentante Adam Schiff ha ribadito un punto espresso nel rapporto UAP del giugno 2021 del Pentagono: dei 144 incidenti UAP avvenuti tra il 2004 e il 2021, l’80% è stato registrato su più strumenti. I cosiddetti “dati multisensore” includono smartphone, videocamere, telecamere a infrarossi e radar. Diciotto dei 144 incidenti sembrano dimostrare “caratteristiche di volo insolite forse dovute ad una una tecnologia avanzata“.

Schiff ha chiesto se qualcuno dei 18 avvistamenti che sembrano dimostrare la strana tecnologia riguardasse velivoli che emettevano energia a radiofrequenza, forse accennando a un incidente del 2004 quando i piloti della Marina degli Stati Uniti credevano di incontrare disturbi anti-radar dagli UAP. Bray ha affermato che alcuni degli oggetti che emettevano energia a radiofrequenza non si comportavano “in maniera strana”, il che suggerisce che alcuni degli UAP che emettono onde radio potrebbero essere una qualche forma di drone artificiale.

In risposta a un’altra domanda, Bray ha ammesso di non essere a conoscenza di un avversario in grado di spostare un oggetto “senza un mezzo di propulsione riconoscibile“, ma in seguito ha affermato che gli artefatti del sensore potrebbero nascondere accidentalmente prove di propulsione convenzionale. Ad esempio, un pixel sfocato e la mancanza di dettagli potrebbero oscurare un ugello di un motore a reazione o un’elica. Ha anche affermato che alcuni degli oggetti sembrano avere una “gestione della firma“, che potrebbe includere il mascheramento delle firme a infrarossi o radar di un oggetto in modo simile agli aerei stealth come il caccia stealth B-2 Spirit e il caccia F-22 Raptor.

I funzionari del Pentagono hanno mostrato due clip di prove video. La prima, apparentemente catturata da uno smartphone, mostra un piccolo oggetto sferico che sfreccia oltre la cabina di pilotaggio di un caccia d’attacco della Marina degli Stati Uniti in un batter d’occhio. “Non ho una spiegazione per cosa sia questo particolare oggetto“, ha detto Bray.

Bray e Moultrie hanno quindi mostrato un altro video, girato al largo della costa occidentale nel 2018, di quello che sembra essere un triangolo lampeggiante, apparentemente composto da uno “sciame” di altri oggetti segnalati da più risorse della Marina degli Stati Uniti al largo di una costa diversa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Ora siamo ragionevolmente fiduciosi che questi triangoli siano correlati ai sistemi aerei senza pilota nell’area“, ha affermato Bray. L’aspetto triangolare dell’UAP, ha spiegato, è il risultato della luce “che passa attraverso gli occhiali per la visione notturna e poi passa attraverso la fotocamera SLR” e che gli oggetti volanti effettivi non erano di natura triangolare.

Il rappresentante Mike Gallagher ha chiesto se la task force dell’UAP fosse a conoscenza del cosiddetto “incidente di Malmstrom“, in cui dieci missili balistici intercontinentali a testata nucleare presso la base dell’aeronautica di Malmstrom sono stati “disarmati” e resi inutilizzabili, presumibilmente da un UFO. I funzionari hanno risposto di aver sentito parlare di incidenti del genere, ma che questo particolare incidente non è presente nel database dell’AOIMSG.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il rappresentante Raja Krishnamoorthi ha chiesto se ci fosse stata qualche comunicazione con gli oggetti (avviata da entrambe le parti) o se fosse mai stato aperto il fuoco verso gli UAP. Bray ha risposto che non è stata stabilita alcuna comunicazione e che nessuna arma è stata sparata contro gli oggetti. Successivamente, Krishnamoorthi ha chiesto se il governo si fosse imbattuto in qualche “relitto”. Secondo Bray, il Pentagono non possiede alcun oggetto di origine terrestre che non possa essere spiegato.

Le domande, ha commentato Pope, non includevano alcuna valutazione effettiva di ciò che sta accadendo: “Una domanda chiave che non è stata posta è questa: se rimangono casi specifici di alto profilo come l’incidente inspiegabile della USS Nimitz nel 2004, qual è la migliore valutazione attuale nel DOD e nella comunità dell’intelligence?

avvistamento ufo

Un oggetto volante non identificato nel cielo di Bulawayo, Rhodesia del Sud, dicembre 1953. – BARNEY WAYNE GETTY IMAGES

In qualsiasi analisi di intelligence di alto profilo, mi aspetto che ci sia una migliore valutazione attuale. Ma non abbiamo sentito di cosa si tratta e il DOD non commenterà nemmeno la sua esistenza”, dice Pope. “Sarebbe anche interessante ascoltare le teorie concorrenti più popolari – tecnologia americana classificata, droni avversari ed extraterrestri – classificate, usando parole di probabilità stimata”.

Uno degli scambi più rivelatori tra Bray, Moultrie e membri del Congresso ha avuto luogo quando il rappresentante Krishnamoorthi ha chiesto se “i nostri incontri con gli UAP hanno alterato lo sviluppo delle nostre capacità offensive, difensive o persino le nostre capacità di sensori“.

La risposta di Bray è stata enigmatica e suggestiva. “Ne parleremo nella sessione a porte chiuse”, ha risposto.

Potrebbe volerci un po’ prima di scoprire altre informazioni. Le sessioni chiuse sono udienze chiuse al pubblico, riservate ai soli membri del Congresso e al loro personale, in cui vengono discusse informazioni riservate e altre informazioni segrete.

In definitiva, l’udienza non ha rivelato molto. Al contrario, ha suscitato una serie di importanti domande sul fenomeno aereo non identificato che abbiamo incontrato di recente.

Articoli più letti