Ethereum balza a livelli record in seguito ad un rapporto sull’emissione di obbligazioni digitali della BEI

Ether è la valuta o token digitale che facilita le transazioni sulla blockchain di Ethereum. Nel mondo delle criptovalute, i termini ether ed ethereum sono diventati intercambiabili

282

Ethereum, la seconda criptovaluta al mondo in termini di capitalizzazione di mercato, ha toccato un nuovo picco mercoledì, sull’onda dei resoconti dei media sui piani della Banca europea per gli investimenti di lanciare una vendita di “obbligazioni digitali” sulla rete blockchain di Ethereum.

Ether è la valuta o token digitale che facilita le transazioni sulla blockchain di Ethereum. Nel mondo delle criptovalute, i termini ether ed ethereum sono diventati intercambiabili.

Bloomberg ha riferito martedì, citando fonti anonime, che la BEI prevede di emettere un bond digitale biennale da 100 milioni di euro, la cui vendita sarà guidata da Goldman Sachs, Banco Santander e Société Générale, secondo gli analisti.

Ether ha raggiunto il massimo record di $ 2.713,95 mercoledì, dopo un rally di oltre il 5% il giorno precedente. L’ultimo è stato dell’1,4% a $ 2.706,39.

Danny Kim, responsabile delle entrate di SFOX, un broker di criptovalute a servizio completo, ha affermato che i rapporti su un’emissione di obbligazioni digitali della BEI hanno “innescato un caso d’uso istituzionale rialzista per Ethereum“.

Ha anche citato il calo dell’offerta di ethereum nel mercato, che ha aumentato il suo prezzo.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

La quantità di Ethereum presente negli scambi continua a diminuire ed è stata la più bassa nell’ultimo anno“, ha detto Kim. “Con una minore offerta in borsa disponibile, è meno probabile che si verifichi una forte svendita“.

Advertisement

Anche la domanda di ether è aumentata poiché gli investitori utilizzano i token per acquistare arte o terreni virtuali, sotto forma di token non fungibili (NFT), su piattaforme come SuperRare e Decentraland.

Lunedì, le valute digitali hanno ricevuto una spinta dai rapporti secondo cui JPMorgan Chase (JPM.N) sta pianificando di offrire un fondo bitcoin gestito, l’ultima indicazione che quello che è considerato da molti un investimento speculativo sta guadagnando legittimità istituzionale.

Bitcoin, la più grande risorsa crittografica del mondo con oltre $ 1 trilione di capitalizzazione di mercato, questa settimana ha riguadagnato il segno di $ 50.000. Bitcoin, ha guadagnato l’1% a $ 55.630,82, ma ben al di sotto del suo massimo record a $ 64.895,22 stabilito il 14 aprile.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il ° marzo, Goldman Sachs ha riavviato il suo trading desk di criptovaluta, poche settimane dopo che Tesla Inc (TSLA.O) ha annunciato di aver acquistato $ 1,5 miliardi in bitcoin, innescando un rally.

Ma le criptovalute hanno incontrato una certa resistenza dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha svelato i piani per aumentare le tasse sulle plusvalenze, una mossa che potrebbe frenare gli investimenti nelle risorse digitali.

Advertisement