Crollo delle criptovalute dopo che Tesla ha sospeso le transazioni in bitcoin

Il mercato globale delle criptovalute ha perso centinaia di miliardi di dollari in valore dopo che il CEO di Tesla Elon Musk ha dichiarato che la sua azienda sospende l'uso di bitcoin per gli acquisti di veicoli

446

Il mercato globale delle criptovalute ha perso centinaia di miliardi di dollari in valore dopo che il CEO di Tesla Elon Musk ha dichiarato che la sua azienda sospende l’uso di bitcoin per gli acquisti di veicoli.

Musk ha fatto l’annuncio tramite tweet poco dopo le 18:00 di mercoledì, a quel punto l’intero mercato delle criptovalute era valutato a circa $ 2,43 trilioni, ha riferito la CNBC, citando i dati di Coinmarketcap.com.

In meno di tre ore, il mercato delle criptovalute ha perso circa $ 365 miliardi di valore.

Successivamente è avvenuto un rimbalzo permettendo un recupero di circa $ 200 miliardi poco prima dell’apertura del mercato in Cina, per una perdita netta di circa $ 165 miliardi dal tweet di Musk.

Bitcoin, Ether e XRP hanno perso valore.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Criptovalute: le preoccupazioni di Musk

Nel suo annuncio, Musk ha citato le note preoccupazioni sul consumo di combustibili fossili (e conseguenti emissioni di CO2) per l’estrazione di bitcoin.

Il CEO di Tesla ha affermato, ha affermato però che la società non venderà alcun bitcoin e che tornerà ad utilizzarli per le transazioni non appena il mining passerà a un’energia più sostenibile.

Stiamo anche esaminando altre monete digitali che utilizzano <1% dell’energia / transazione di bitcoin“, ha detto Musk.