Come preparare pasta e lenticchie

Pasta e lenticchie è un primo piatto gustoso tipico in particolare della cucina del sud Italia, è una minestra completa, senza grassi animali e contiene tantissime sostanze nutritive, essendo ricco di vitamine.

Come da tradizione, pasta e lenticchie cuociono insieme, mantecandosi piano piano nella pentola che bolle, regalandoci un risultato eccezionale: avremo infatti un piatto bello cremoso, nonché saporito, insomma qualcosa da leccarsi i baffi. La cosa bella poi è che si prepara in pochissimo tempo.  

Per la preparazione si può scegliere di usare sia le lenticchie secche, da tenere spesso da una mezzora fino a due ore a bagno prima di cuocerle (anche se non tutte hanno la necessità dell’ammollo), sia le lenticchie in scatola.

Ingredienti e preparazione di pasta e lenticchie

Per preparare una bella pasta e lenticchie per circa 4 persone, avremo bisogno di 200 grammi di pasta corta a scelta tra ditalini, cannolicchi, pasta mista, o quella che preferiamo, 300 grammi di lenticchie secche oppure 350 grammi di lenticchie in scatola, 6 pomodorini pachino, 2 spicchi d’aglio, 3 cucchiai di olio extravergine, 1 mazzetto di prezzemolo fresco e un po’ di sale. Chi ne ha piacere può mettere anche una carota e un gambo di sedano.

Come prima cosa prendiamo una padella a bordi alti e mettiamo a soffriggere due spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati con dell’olio e facciamo rosolare bene per un minutino. Chi vuole può mettere a rosolare e insaporire anche una carota o intera o tagliata a cubetti e un gambo di sedano o intero o tagliato finemente.

Ora laviamo bene i pomodorini pachino o ciliegini e mettiamoli nella pentola assieme l’aglio, possiamo metterli o interi o tagliati a metà.

Dopo circa due minutini andiamo ad inserire le lenticchie (se optiamo per quelle secche dovremmo cuocerle prima) e un po’ di prezzemolo nella seguente modalità: una parta andrà tritata finemente, e un altro po’ andrà lasciato interno per dare più sapore e profumo.

Aggiungiamo al nostro preparato anche mezzo bicchiere di acqua e facciamo cuocere bene il tutto per 5 minuti, mettendo sopra un coperchio. Mentre le lenticchie si insaporiscono con una forchetta di tanto in tanto sarà buona cosa schiacciare i pomodorini in modo tale che rilascino il sughetto, e si procederà poi mescolando il tutto con un mestolo di legno.

Bisogna sempre tenere d’occhio le lenticchie perché assorbono molta acqua e il sugo tende a seccarsi, quindi per evitare che si prosciughi troppo, conviene aggiungere a questo punto un bicchiere intero di acqua e aspettare che si raggiunga il bollore.

Quando il sughetto inizierà a bollire è il momento di buttare dentro la pasta scelta.

Ora la pasta e le lenticchie devono cuocere assieme per insaporirsi bene e creare una bella cremina, il consiglio è quello di mettere il fuoco basso col coperchio per i primi 2 – 3 minuti, per poi poi toglierlo e aggiungere ancora un po’ di prezzemolo tritato.

Se si nota che l’acqua sta finendo bisogna aggiungerne altra, e conviene mettere un pentolino a bollire in modo tale da versare ogni tanto un po’ di acqua e non far perdere il bollore.

La pasta e lenticchie può essere mangiata o cremosa, o quasi asciutta, o volendo brodosa, quindi sta ad ognuno valutare se e quanta acqua inserire durante il proseguimento della cottura.

Una volta che la pasta sarà cotta la nostra pasta e lenticchie sarà pronta da mangiare: calda e fumate d’inverno o in una giornata uggiosa, e tiepida o se si vuole addirittura fredda d’estate.

Prima di servire conviene mettere un filo d’olio a crudo e la bontà è assicurata.

Che vino abbinare alla pasta e lenticchie

Ad un buon piatto di pasta e lenticchie va abbinato un buon calice di vino. E con le lenticchie si sposa benissimo un rosso, come ad esempio un Barbera piemontese, che ha un buon grado di acidità.

Altrimenti possiamo affidarci alla bontà di una bottiglia di Bonarda dell’Oltrepò, oppure se si punta ad un vino rosso molto strutturato non si sbaglia mai se si sceglie il gusto deciso di un bel Rosso di Montalcino

Storia della pasta e lenticchie

La storia della pasta e lenticchie è davvero molto antica, infatti le lenticchie sono considerate il primo legume ad essere coltivato dall’uomo.

Tanti sono i fatti legati alle lenticchie, ad esempio in un noto passo della Genesi, apprendiamo di come Esaù abbia venduto la sua primogenitura in cambio di un piatto di lenticchie.

Rientrato affamato dalla campagna, vide infatti Giacobbe che aveva cotto un piatto di lenticchie. Quando gli chiese da mangiare poiché era sfinito, Giacobbe chiese in cambio la primogenitura, ed Esaù accettò. 

Le lenticchie erano ampiamente diffuse anche all’epoca degli antichi Egizi e pare non mancassero mai durante i pasti sia dei Greci che dei Romani. A mangiarle erano principalmente i poveri però.

Il merito di saper cucinare bene questo antico legume è da attribuire a Marco Porcio Catone che fu infatti il primo a spiegare come prepararle.

Le lenticchie erano assai diffuse anche durante il Medio Evo e si mangiavano in sostituzione della carne.

Così buone dono arrivate dunque fino ai giorni nostri, e unite alla pasta sono una vera squisitezza e fonte di benessere.

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

Vita intelligente: 5 ipotesi per rendere chiaro se siamo soli

L’idea che l’umanità possa essere sola nella galassia è...

In Tendenza

WorldView Legion: 2 satelliti di categoria superiore

Il 18 luglio 2024, Maxar Intelligence ha rilasciato le...

Titano: i suoi mari di idrocarburi indicano processi geologici e metereologici in atto

I ricercatori della Cornell University hanno utilizzato i dati...

Per le Olimpiadi 2024, Parigi diventa ecosostenibile

Le Olimpiadi 2024 di Parigi daranno la priorità alla...

Bosone di Higgs: il Modello Standard resiste

Una nuova ricerca ha confermato le previsioni del Modello...

Google Pixel 9 Pro Fold: arriva l’AI sul nuovo modello

Il mondo della tecnologia mobile è in continua evoluzione,...

Articoli correlati

Popular Categories