16.5 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomePreppingCome assemblare una borsa di emergenza da tenere sempre con te

Come assemblare una borsa di emergenza da tenere sempre con te

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Se ci segui nelle tue letture sulla preparazione è probabile che conoscerai già il concetto di borsa d’emergenza, quell’attrezzatura che tutti i prepper adorano, e probabilmente hai già familiarità con sua cugina, la borsa da viaggio, o GHB.

Il GHB è uno strumento inestimabile se utilizzato sempre ma, a quanto pare, la maggior parte delle persone è piuttosto contraria all’idea di mettere insieme un altro bagaglio pesante da portare con sé ovunque vadano.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---
Ed è un peccato perché e queste persone, per quanto comprensibile possa essere il loro disagio, si perdono la cosa più utile che un rpepper possa mettere insieme.

Le possibilità che, in caso di emergenza, tu debba tornare a casa da dove ti trovi prima di poterti attrezzare adeguatamente ad affrontare qualsiasi disastro incombente o già avvenuto sono piuttosto alte e questo è un ottima ragione per avere sempre con sé una borsa già pronta.

Come fare? Semplice: abbiamo bisogno di mettere insieme una borsa per le emergenze che sia così piccola, snella e leggera che la maggior parte delle persone non avrà alcuna scusa per farne a meno. In questo articolo esploreremo il motivo per cui ogni prepper dovrebbe usare una borsa da viaggio pronta in casa e come assemblare una versione miniaturizzata ma efficace da portare sempre con sé per affrontare le emergenze anche prima di rientrare a casa.

Perché ho bisogno di un GHB?

Molti preparatori, in linea di principio, sono contrari all’idea di assemblare un GHB. Il loro ragionamento è che dal momento che hanno già messo insieme un borsa da viaggio per le fughe, non hanno bisogno di una borsa più piccola, apparentemente minore, riempita con attrezzature in gran parte simili.

Inoltre, riflettono, se si volesse davvero quella capacità anche fuori casa, basta semplicemente lasciare la borsa da viaggio nel loro veicolo o portarla al lavoro. Alcune di queste persone (e tu potresti essere una di loro) pensano che il GHB suoni semplicemente ridondante.

Questa è una valutazione equa, ma uno sguardo più sfumato sull’argomento mostra alcuni difetti in quel ragionamento. Innanzitutto, dobbiamo considerare dove possono stare le nostre borse da viaggio, e non sto parlando solo dei nostri bauli o dei nostri armadi a casa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Una borsa da viaggio media è un grosso bagaglio, pieno zeppo di ogni tipo di attrezzatura, forniture e altri attrezzi assortiti di cui avrai bisogno per sopravvivere e sostenerti mentre ti dirigi verso una zona sicura. Queste borse sembrano quasi invariabilmente fuori luogo, persino sospette, ovunque tranne forse su un sentiero escursionistico.

Riporre una di queste borse nel bagagliaio va bene, ma lasciarla nell’abitacolo del veicolo o rimorchiarla in ufficio con te, per ogni evenienza, attirerà sicuramente l’attenzione ed è il tipo di attenzione che un prepper non desidera.

Inoltre, è probabile che una catastrofe che ti spinga a lasciare il rifugio sicuro della tua casa difficilmente ti coglierà mentre sei in casa. Pensa a quanto tempo passi fuori di casa ogni giorno, quante possibilità ci sono che un’emergenza colpisca proprio quando sei fuori?

Dunque, ci sono probabilità sono piuttosto alte che dovrai tornare a casa prima di dirigerti verso il tuo rifugio di emergenza. Come mai? Semplice, la maggior parte di noi non sono dei solitari; abbiamo membri della famiglia inclusi coniugi, figli e forse anche genitori anziani di cui ci prendiamo cura. Potresti semplicemente avere un animale domestico caro a casa o dei vicini che hanno bisogno di un po’ di attenzione.

Darsi appuntamento

Considera che i membri della tua famiglia hanno una vita propria e una probabilità migliore della media che anche loro siano fuori casa e sparsi per la tua città natale. In assenza di altre istruzioni dettagliate, si dirigeranno verso casa nei momenti difficili. Se sei pendolare,  all’inizio di una situazione che ti porterà a un problema, probabilmente dovrai comunque tornare a casa per incontrarti con loro.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

In quella situazione, vuoi davvero trascinare un giro una pesante borsa da viaggio in quello che probabilmente sarà un movimento verso casa relativamente breve, intenso e ad alta velocità?

Invece, ciò di cui hai bisogno è una borsa più specializzata che ti fornisca solo ciò di cui hai bisogno per coprire le tue cose essenziali per un periodo di massimo 24 ore. Questo è tutto il tempo di cui la maggior parte di noi avrà bisogno per tornare a casa sotto costrizione nella maggior parte delle situazioni, di conseguenza, questo pacchetto e il suo contenuto dovrebbero essere mantenuti il ​​più leggeri e snelli possibile poiché non è studiato per una fuga a lungo termine, la vera borsa di emergenza ci aspetta a casa!

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

In conclusione, un GHB è lo strumento giusto e corretto per questo particolare lavoro. Ora, tutto ciò che dobbiamo fare è metterlo insieme.

Prima di assemblare, valuta il tuo contesto

Anche considerando la natura specialistica del GHB rispetto al BOB è comunque necessario valutare attentamente i propri parametri di utilizzo. Le vite, le capacità e le soluzioni di tutti non sono le stesse e non dovresti pensare per un momento che esista una taglia unica davvero universale quando si tratta di GHB.

Considera i vari fattori che confluiranno in questa decisione prima di scegliere una borsa e quindi inizia ad assemblare il contenuto:

Impostazione del posto di lavoro

Dove lavori e che tipo di lavoro fai? Com’è il codice di abbigliamento?

Hai una copertura per portare una piccola borsa in ufficio e un posto sicuro dove riporla, soprattutto considerando che il contenuto potrebbe includere oggetti che potrebbero essere visti in una luce negativa a seconda della cultura del tuo posto di lavoro?

Hai un armadietto privato in ufficio o sarai costretto a nascondere semplicemente la borsa sotto la scrivania?

Com’è il tuo tragitto giornaliero?

Quanto dura il tuo tragitto da e per il lavoro, come ci arrivi e com’è effettivamente il percorso? Se guidi il tuo veicolo personale avrai più opzioni di quelle che avresti se prendessi un autobus o prendi il treno.

Qual è la distanza effettiva di andata e ritorno da casa tua al tuo ufficio? 20 o 30 chilometri sono ancora facilmente copribili con la maggior parte delle configurazioni GHB, ma se hai un viaggio di andata e ritorno di 100 chilometri potrebbe essere necessario portare “più borsa” da sopportare, per così dire.

Considera la vicinanza di colleghi/pendolari

I tuoi colleghi sono impiccioni? La presenza del tuo GHB solleverà domande scomode? In tal caso, è meglio scegliere un bagaglio che si integri perfettamente con il tuo abbigliamento e la cultura dell’ufficio.

In breve, inizia a pensare a come viaggerà la borsa con te e dove la riporrai, e se questo porterà curiosità o introdurrà vulnerabilità specifiche per te o la tua attrezzatura. Una volta che hai le risposte a queste domande, è tempo di passare a selezionare la borsa stessa.

Criteri di selezione mini-GHB

La scelta della borsa stessa è una parte importante dell’assemblaggio di un vero GHB. Tuttavia, questo è solitamente un processo più semplice rispetto alla selezione di un BOB perché ci viene offerta molta più libertà quando si tratta di aspetto, rigging e altre caratteristiche essenziali.

La durata e la robustezza in particolare, sebbene siano ancora importanti, non sono assolutamente vitali come lo sono con un BOB perché questa borsa dovrà essere leggera e facile da trsportare senza dare nell’occhio.

Considera i seguenti criteri di seguito elencati:

Dimensione

Come indicato, stiamo cercando di ridurre il più possibile le dimensioni del nostro mini-GHB. Leggero, snello e minimalista sono le parole d’ordine. In primo luogo, stiamo trasportando un carico di sopravvivenza relativamente leggero e le dimensioni ridotte della borsa ci costringeranno a mantenere il carico leggero.

In secondo luogo, gli zaini più piccoli attirano meno attenzione indipendentemente dall’ambiente.

Stile

Lo stile non è solo una scelta personale. In particolare per il mini-GHB, che potrebbe abitare nel tuo veicolo, viaggiare con te sull’autobus o sul treno, o accompagnarti regolarmente dentro e fuori dall’ufficio, scegliendo con cura un pacchetto che si integri perfettamente con le tue uscite tipiche. L’ambiente domestico è importante per il successo della missione.

Durabilità

Rispetto a un BOB, la durabilità non è il fattore fondamentale per la selezione dei mini-GHB, ma è comunque importante. Questo pacchetto trasporterà comunque una quantità rispettabile di equipaggiamento e potrebbe essere soggetto a un discreto abuso, incluso il tempo inclemente.

Per questo motivo, la qualità è ancora importante per garantire la durata. Anche se stavi andando con qualcosa di totalmente banale come un tipico zaino da giorno in stile JanSport, scegline uno da un produttore rispettabile in modo da sapere che durerà a lungo.

Comodità di trasporto

Anche per il mini-GHB la comodità è importante poiché lo trasporterai abbastanza a lungo e lo farai in circostanze difficili. Le cinghie dello zaino dovrebbero fornire un po’ di ammortizzazione mantenendo allo stesso tempo lo zaino alto tra le scapole. Cinghie che ti mordono dolorosamente le spalle o consentono allo zaino di svolazzare ovunque voglia andare saranno un inferno.

La maggior parte dei pacchetti che considereremmo in questa categoria di dimensioni mancano completamente di una cintura in vita, ma se sei abbastanza fortunato da trovarne uno che abbia una cintura riponibile o attaccabile, consideralo un bonus.

Resistenza agli agenti atmosferici

Infine, prova a scegliere uno zaino che abbia almeno una certa resistenza agli agenti atmosferici e all’acqua. I pacchi realizzati con un panno di cotone assorbiranno una tonnellata d’acqua e diventeranno esponenzialmente più pesanti oltre a consentire anche ai tuoi contenuti di bagnarsi.

Qualcosa di semplice come il nylon a trama fitta che è stato trattato con un rivestimento superficiale idrorepellente potrebbe essere adatto per il compito, ma le opzioni classiche come la tela cerata (sebbene pesante) sono ancora opzioni praticabili. Non dimenticare che puoi sempre includere un sacco della spazzatura spesso o un parapioggia dedicato per proteggere il tuo zaino e gli oggetti che trasporta dalle intemperie.

Ora che abbiamo un’idea di cosa dovremmo considerare quando si tratta del nostro pacchetto, diamo un’occhiata alla lista di oggetti da mettere dentro lo zaino.

Il tuo equipaggiamento di base Mini-GHB

I seguenti elementi costituiscono un carico mini-GHB estremamente capace, anche se di base.

Non importa dove ti trovi o cosa fai, questi articoli dovrebbero servirti bene, anche se assicurati sempre di includere qualsiasi attrezzatura aggiuntiva o di effettuare sostituzioni in base al tuo ambiente specifico e ad altri requisiti. Qualunque cosa tu decida di modificare, tieni presente i seguenti criteri di selezione principali:

Multiuso: l’oggetto ideale da includere in un mini-GHB è multiuso, il che significa che può svolgere più di un compito in modo efficace. Questo ti aiuterà a prepararti per il maggior numero possibile di ostacoli e sfide, mantenendo il tuo carico al minimo.

Dimensioni/peso – Più di altri carichi di sopravvivenza, dobbiamo ridurre il peso complessivo e l’ingombro del nostro mini GHB. Questo non è solo per consentirci di muoverci il più rapidamente possibile, ma anche per mantenere il pacco stesso il più discreto e dall’aspetto innocuo possibile.

Questo ci aiuta a trasportare e posizionare lo zaino attirando meno attenzione possibile su noi stessi. Dovresti sempre sfidare te stesso a trovare una versione più piccola e più leggera dell’attrezzatura necessaria che prevedi di includere.

Con questi due criteri in mente, passiamo alla lista.

stivali impermeabili seduti al sole ad asciugare
stivali anfibi

Calzature

A prima vista, le calzature potrebbero essere un’inclusione peculiare per un mini-GHB perché sono ingombranti. Voglio qualificare questa inclusione affermando che dovresti includere le calzature solo se le tue scarpe che indossi solitamente per andare al lavoro sono completamente inadeguati al compito di fare un rapido spostamento verso casa a piedi.

Tutto ciò che ti può provocare vesciche o farti male ai piedi è un probelma. A seconda di come conservi il tuo GHB, potresti essere in grado di tenere le calzature vicino alla borsa da indossare quando necessario. Inoltre, vale la pena considerare alcune calzature ultra leggere e ultra flessibili o inserirle nella borsa stessa, stivali anfibi di tipo militare sono una buona opzione per alcuni prepper.

Vestiario

L’inclusione dell’abbigliamento dovrebbe essere davvero minimalista e intesa a coprire eventuali carenze dell’abbigliamento quotidiano tipico. Il capospalla, a seconda del clima e della stagione, è obbligatorio e, a seconda dell’aspetto del tuo solito abbigliamento da ufficio, potresti indossare un set di pantaloni da trekking e un top leggero e ad asciugatura rapida per abbinarlo.

Inoltre, non dimenticare il copricapo per proteggere la testa e il collo dall’esposizione al sole.

guanti da lavoro
guanti da lavoro

Guanti da lavoro

Praticamente ogni situazione di emergenza valuta l’uso di guanti da lavoro per proteggere le mani.

Grandi disastri, catastrofi provocate dall’uomo e attacchi terroristici allo stesso modo lasceranno dietro una notevole quantità di detriti, la maggior parte dei quali taglienti o frastagliati, che possono ferirti le mani.

Dai un piccolo aiuto alle tue mani includendo un paio di guanti da lavoro in pelle per impieghi gravosi o, se vuoi più destrezza, un paio di guanti tecnici tipo “seconda pelle”.

kit di pronto soccorso

Kit di pronto soccorso

Nessun prepper dovrebbe mai fare a meno di un kit di pronto soccorso. Quello nel tuo GHB dovrebbe essere in grado di gestire lesioni minori comuni e alcune gravi. Gli articoli per piccoli tagli, graffi, ferite da puntura e ustioni, nonché vesciche e una varietà di medicinali da banco sono inclusi automaticamente.

Dovresti anche avere degli attrezzi necessari per affrontare lacerazioni più gravi e ferite penetranti, cose come garze, coagulatori rapidi, lacci emostatici e così via.

Assicurati di imparare a usare tutta questa roba o non ti servirà.

Cibo

Rispetto a una borsa da viaggio, non trasporteremo molto cibo nel nostro GHB. Tutto ciò che vogliamo sono selezioni che ci forniranno energia mentre torniamo a casa. Il cibo tipico da pista come carne secca, barrette energetiche, noci e così via sono buone scelte, ma dipende se devi affrontare un lungo viaggio. Qualunque cosa sia deve essere completamente stabile e pronta da mangiare con zero preparazione.

Acqua e filtro per l’acqua

L’acqua è una risorsa essenziale per la sopravvivenza e ne avremo bisogno anche nel nostro GHB, ma è un peccato che sia così pesante. Una singola bottiglia d’acqua, tenuta piena di acqua potabile pulita e accompagnata da un filtro per l’acqua portatile facile da usare come LifeStraw, dovrebbe rivelarsi adeguata al compito di mantenerti idratato mentre torni a casa.

Se un possibile percorso che potresti intraprendere è quasi completamente privo di acqua, potresti dover aggiungere più bottiglie o una bottiglia più grande.

Contanti

Sebbene alcuni prepper denigrino l’uso del denaro come risorsa di sopravvivenza, pensando che in uno scenario di collasso della società sarà inutile, tieni presente che non sarà così la maggior parte delle volte, almeno non rapidamente. I contanti possono fornirti ciò di cui hai bisogno da chiunque venda e possono anche farti ottenere favori quando ne hai davvero bisogno. Assicurati di tenere una bella mazzetta di contanti nel tuo GHB e di tenerlo al sicuro.

GPS

I sistemi GPS compatti sono una manna dal cielo quando il mondo viene capovolto, purché i numerosi componenti interconnessi del sistema siano tutti intatti. Alcune persone hanno in mente l’idea che un sistema GPS smetterà di funzionare al primo segno di problemi, ma questo non è vero, poiché sono incredibilmente durevoli e affidabili, quasi a prova di tutti gli eventi tranne quelli più catastrofici.

Tieni presente che un sistema dedicato la maggior parte delle volte si rivelerà più affidabile di uno basato su telefono, quindi investi di conseguenza.

WML sulla pistola
Un WML montato su una pistola

Pistola

Alcune delle maggiori minacce che dovrai affrontare in qualsiasi grave situazione SHTF proverranno dai tuoi simili, non da eventi naturali e non da animali. È ovvio che dovrai proteggerti e per questo scopo una pistola è la soluzione migliore.

Questa, chiaramente, è un’opzione complicata in paesi come il nostro dove il porto d’armi è soggetto a leggi restrittive e non facili da ottemperare in tutto per cui potrebbe andare bene anche una pistola a molla o una pistola a gas, purché esteriormente non sia troppo visibile la differenza.

SABRE Spray al peperoncino, con nastro da 100 MPH che fissa il meccanismo di attivazione
SABRE Spray al peperoncino, con nastro da 100 MPH che fissa il meccanismo di attivazione

Spray al peperoncino

Non tutti i problemi devono essere risolti con una pistola e applicare la pistola come soluzione errata a un problema percepito può effettivamente peggiorare la situazione. Per questi problemi di autodifesa, lo spray al peperoncino funziona come un incantesimo, offrendoti un’ampia portata e un alto grado di efficacia quando vuoi mettere fuori combattimento qualcuno senza danneggiarlo veramente.

mappa e bussola
una mappa e una bussola

Mappe e bussola

Non sempre potrai contare su un GPS, perché il tuo GPS potrebbe essere perso, rotto o senza alimentazione. Indipendentemente da ciò, anche se conosci la tua area e regione come il palmo della tua mano, saresti un pazzo a non includere una buona mappa e una bussola compatta nel tuo GHB. Non puoi sapere quando potresti aver bisogno di fare una deviazione, o quando un giorno in cui hai un dovere aggiuntivo da qualche parte fuori città o in un luogo che non conosci, si rivelerà essere quello che dopo tutto ti vedrà aver bisogno del tuo GHB.

aprire la borsa a casa con torce elettriche e multitool

Torcia e lampada frontale

Non sarai mai veramente preparato senza una buona torcia e, per punti bonus, una buona lampada frontale. Assicurati di includere batterie extra per ciascuna o un power bank di riserva carico se usi batterie ricaricabili.

Bloc notes

Avrai tutti i tipi di motivi per annotare appunti durante un disastro, cose come informazioni critiche sulla situazione generale, dettagli sull’evacuazione e altre cose. Inoltre, considera che potresti dover lasciare una nota per qualcuno, disegnare una mappa approssimativa o registrare tutti i tipi di altri dettagli che non puoi rischiare di dimenticare.

Dovresti scegliere un blocco note resistente all’acqua e agli agenti atmosferici e includere anche una penna per tutte le stagioni altrettanto capace.

strumento pellettiere

Coltellino multiuso

Per la maggior parte dei prepperin movimento, un pratico multiutensile Leatherman, o equivalente di un’altra marca, può facilmente sostituire una piccola cassetta degli attrezzi di strumenti separati.

Sebbene gli strumenti non siano così efficienti o efficaci come le loro controparti a grandezza naturale, il peso e il risparmio di spazio offerti da questi multi-strumenti li rendono troppo buoni per lasciarseli sfuggire e troverai innumerevoli usi per questo sul campo.

Tarp e cordame

In una borsa da viaggio probabilmente porteresti una tenda da bivacco a grandezza naturale per fornire riparo.Per la nostra borsa per il ritorno a casa, data la brevità del viaggio, ometteremo entrambi e, si spera, non avremo alcun bisogno di un riparo adeguato. Tuttavia, non sai mai esattamente cosa potrebbe accadere o cosa dovrai affrontare, e poiché l’esposizione è un killer importante, avrai bisogno di un modo per proteggerti dal vento e dalla pioggia quando richiesto.

Un robusto telo con robusti occhielli e una matassa di robusto paracord può essere modellato in tutti i tipi di rifugi improvvisati, indipendentemente dalla situazione, ed entrambi sono così leggeri che sono facili da includere nel nostro kit.

teloni e coperta di emergenza accanto allo zaino
teloni e coperta di emergenza accanto allo zaino

Coperta di emergenza

Una coperta termica di emergenza, quelle coperte “spaziali” in lamina stropicciata, sono la controparte del telo sopra descritto quando si tratta di fornire riparo a noi stessi. Quando le temperature iniziano a scendere, puoi usare la coperta termica di emergenza per avvolgerti come un grande burrito prepper e rimarrai molto più caldo di quanto faresti altrimenti.

Questi sono anche ottimi riflettori da utilizzare con un falò per ridurre la perdita di calore e tenerti al caldo su entrambi i lati.

Accendino bici
un accendino Bic

Accendino e Tinder

Anche se lospostamento verso casa sia breve, a volte non c’è un sostituto per un falò. Per riscaldarsi, asciugarsi o chiedere aiuto, niente è meglio di un falò. Il carburante è abbondante nella maggior parte dei luoghi, ma è l’ accensione del fuoco che si rivela più impegnativa. Puoi risparmiarti un sacco di lavoro e fatica usando un accendino moderno e affidabile.

Metti un paio di Bic nel tuo GHB e tienili in contenitori a prova di schiacciamento in modo che non perdano accidentalmente carburante quando i loro grilletti si abbassano. Includi anche una sorta di esca che ti aiuterà ad accendere legna più grande e avviare il carburante in modo corretto e affidabile.

Lanugine di asciugatrice o batuffoli di cotone imbevuti di vaselina sono i miei preferiti, ma ci sono anche accendi fuoco commerciali che funzionano.

Conclusione

La borsa per tornare a casa funge da importante anello mancante nel piano di preparazione ai disastri di un prepper. Più piccola, meno ingombrante e più agile di un tipico BOB, contiene comunque attrezzature vitali che possono aiutarti a tornare a casa ogni volta che si verifica un disastro mentre sei via.

Scelto e allestito correttamente, il tuo mini GHB può accompagnarti praticamente ovunque senza attirare indebita attenzione, rendendolo un’aggiunta utile e perfetta alle tue forniture di sopravvivenza.

Articoli più letti