13 C
Rome
mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeZoologiaGli squali sono milioni di anni più antichi dei dinosauri

Gli squali sono milioni di anni più antichi dei dinosauri

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Gli squali ci hanno spaventato molto quest’estate, principalmente per sospetti attacchi agli esseri umani. Tuttavia, gli esseri umani sono una minaccia più grande per gli squali di quanto lo siano gli squali per noi.

La 34a settimana ufficiale degli squali si svolge dal 24 al 30 luglio su Discovery Channel e mira ad aumentare la conoscienza di questi antichi predatori marini che sono fondamentali per la salute dell’oceano.

Gli attacchi di squali sono di nuovo nelle notizie, ma molti altri fenomeni sono molto più pericolosi

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Ci sono più di 500 specie di squali tra loro diverse, come lo squalo lanterna nano, che è più piccolo di una mano umana, e lo squalo balena, grande quanto uno scuolabus. Dato che esiste un gran numero di specie uniche, alcune caratteristiche possono essere vere per una specie, ma non per un’altra.

Gli squali esistono da centinaia di milioni di anni e sono in grave pericolo. In gran parte a causa della pesca eccessiva, le popolazioni di squali e razze sono diminuite del 71,1% tra il 1970 e il 2018, secondo uno studio del 2021 pubblicato sulla rivista Nature.

Gli squali possono vivere per centinaia di anni

Gli squali hanno una delle durate di vita più lunghe rispetto ad altri animali.
Gli squali della Groenlandia sono i vertebrati conosciuti più longevi sulla Terra, secondo uno studio del 2016 pubblicato sulla rivista Science. I ricercatori che utilizzano la datazione al radiocarbonio hanno determinato che le specie del Nord Atlantico probabilmente vivono in media almeno 272 anni e spesso non raggiungono la maturità fino ai 150 anni di età.
Gli squali della Groenlandia, invece, possono vivere per almeno 400 anni, secondo le stime degli scienziati.

Gli squali sono più antichi degli alberi e dei dinosauri

Le prime prove di fossili di squali risalgono a 450 milioni di anni fa, il che significa che queste creature sono esistite almeno 90 milioni di anni prima degli alberi e 190 milioni di anni prima dei dinosauri.
Gli squali sono in circolazione da prima che Pangea si separasse, ha affermato Catherine Macdonald, direttrice della Field School e docente presso la Rosenstiel School of Marine and Atmospheric Science dell’Università di Miami. Inoltre, gli squali sono sopravvissuti a cinque estinzioni di massa, una delle quali ha spazzato via circa il 96% di tutta la vita marina.

Gli squali possono essere utili per il nostro ambiente

Gli squali tigre, uno dei principali predatori dell’Australia, possono aiutare gli ecosistemi a rispondere a eventi climatici estremi. Le prede della specie, comprese le tartarughe verdi, gli uccelli marini e le razze, evitano le acque poco profonde, spesso zone con fanerogame. Di conseguenza, le alghe sono in grado di crescere fino a diventare cespugliose e creare un’area vivaistica rifugio per pesci novelli, gamberetti e granchi, ha detto Heithaus.
Uno squalo tigre scivola lungo la laguna di Beqa nelle Isole Fiji.
Uno squalo tigre scivola lungo la laguna di Beqa nelle Isole Fiji.
Il seagrass assorbe il carbonio che è nell’atmosfera e lo usa per costruire il suo corpo. Quando le alghe muoiono, il materiale morto viene sepolto nei sedimenti sul fondo dell’oceano e il carbonio viene tolto dalla circolazione, spiega Heithaus.
I ricercatori stanno attualmente cercando di determinare se questo fenomeno si verifica per altre specie di squali e in altri luoghi come le barriere coralline.
Sembra che non siano solo squali tigre“, ha detto Heithaus. “Probabilmente queste specie più grandi svolgono un ruolo fuori misura nell’aiutare a plasmare gli ecosistemi di cui fanno parte“.

Le gravidanze di squali possono durare più di 3 anni

In media, gli squali partoriscono dopo 11 o 12 mesi di gravidanza, ma alcuni squali, come lo squalo dalla balza e lo squalo elefante, possono rimanere incinta per oltre tre anni.
Alcuni squali, come gli squali mako e gli squali toro, partoriscono cuccioli vivi, mentre altri squali, come gli squali gatto, depongono le uova.
I lunghi periodi di gravidanza e il fatto che alcuni squali impiegano dai 10 ai 12 anni per raggiungere la maturità sessuale, come il grande squalo bianco, hanno un ulteriore impatto sulle popolazioni decimate da pratiche di pesca insostenibili.

Gli squali non vocalizzano

Gli squali sono principalmente creature silenziose, poiché non hanno organi per produrre suoni. Invece di parlare, gli squali comunicano utilizzando il linguaggio del corpo, come zigzagare, scuotere e muovere le mascelle.

Gli squali possono percepire l’elettricità

Gli squali hanno un sesto senso: possono captare correnti elettromagnetiche nanoscopiche. Questo senso in più può aiutarli a navigare nell’oceano e trovare una preda, o anche un compagno.
Il minuto impulso elettrico che il cervello di una preda invia al suo cuore per dirle di battere è rilevabile dagli squali, quindi possono trovare la preda nascosta in modo abbastanza efficace.
Con questo senso finemente sintonizzato, gli squali cacciano animali malati e deboli, svolgendo un ruolo cruciale nel mantenere sano l’ecosistema marino.

Articoli più letti