Cipolle, porri e cipollotti, protagoniste in cucina

Le cipolle, ingrediente indispensabile in mille gustose ricette (sia come aromi che come ortaggi) non sono tutte uguali. In cucina si usano soprattutto quelle dorate, adatte a un’infinità di preparazioni. Quelle bianche hanno un odore più forte e sono più croccanti, soprattutto da crude. Le rosse, dolci e delicate, sono perfette per insalate, confetture e in versione caramellata.

Le cipolle, tra gli ingredienti più versatili in cucina

Sono utilizzate soprattutto come base per insaporire i soffritti, ma anche come ortaggio nelle zuppe, passati di verdure e minestroni, oltre che protagoniste di ripieni, contorni e sughi. È talmente versatile che spesso anche la dispensa più sguarnita contiene almeno due cipolle, e se mancano sono le prime nella lista della spesa ad essere acquistate.

Le cipolle appartengono alla famiglia delle iliacee, la stessa che comprende anche aglio e scalogno. I cipollotti, contrariamente a ciò che si pensa, non sono la versione immatura delle cipolle comuni, ma solo una varietà particolare dai bulbi lunghi e più piccoli. Altra varietà della stessa famiglia, i porri.

Le protagoniste di ‘sfiziosità’

Le cipolle possono dare carattere anche al più semplice dei primi piatti, rinforzare il gusto di carni e pesci, essere protagoniste di sfiziosita’ come gli “onion rings” (anelli immersi in pastella e poi fritti), la classica zuppa francese (soupe a l’oignon) e la cipollata toscana. Per non parlare delle diverse versioni farcite, con carne o altri ingredienti.

Porri e cipollotti sono particolarmente apprezzati anche come ortaggi di guarnizione o come contorno, stufati, cotti al cartoccio insieme al pesce o ridotti a strisce per avvolgere alimenti.

E per finire, impossibile non impiegarli nei ripieni di torte salate, flan e quiche a base di panna, uova o latte. In queste preparazioni si amalgamano perfettamente al resto del composto, sparendo letteralmente alla vista, ma si fanno comunque sentire al momento dell’assaggio.

Conservazione di cipolle, porri e cipollotti

Le strade sono opposte: le cipolle infatti non dovrebbero mai essere riposte in frigo, dove marcirebbero per il freddo e l’umidità, ma in un luogo buio e asciutto affinché non germoglino.

Gli altri invece, di durata più breve (al massimo per una settimana) vanno conservati nei cassetti del frigorifero, avendo cura di avvolgerli in carta da cucina inumidita leggermente o in un sacchetto.

Le proprietà benefiche

Le cipolle, ma anche aglio, scalogno, porri ed erba cipollina, sono povere di calorie (una media ne contiene solo 44) ma sono ricchissime di varie vitamine, minerali e potenti composti vegetali benefici per la salute.

Infatti, le loro proprietà medicinali sono state riconosciute fin dall’antichità, quando venivano usate per curare disturbi come mal di testa, malattie cardiache e ulcere della bocca.

Questo ortaggio è particolarmente ricco di vitamina C, un nutriente coinvolto nella regolazione della salute immunitaria, nella produzione di collagene, nella riparazione dei tessuti e nell’assorbimento del ferro.

La vitamina C agisce anche come un potente antiossidante nel corpo, proteggendo le cellule dai danni causati da molecole instabili chiamate radicali liberi.

Sono anche ricche di vitamine del gruppo B, tra cui acido folico (B9) e piridossina (B6), che svolgono un ruolo chiave nel metabolismo, nella produzione di globuli rossi e nella funzione nervosa. Infine, sono una buona fonte di potassio, un minerale di cui molte persone sono carenti.

Come aggiungere le cipolle nella dieta

  • Usale crude (le rosse) per aggiungere un tocco di sapore nelle insalate
  • Aggiungile caramellate ai prodotti da forno salati
  • Combinale cotte con altre verdure per un contorno sano
  • Prova ad aggiungerele cotte a piatti a base di uova, come omelette, frittate o torte salate.
  • Squisita la carne e il pollo con cipolle saltate
  • Prepara un’insalata ricca di fibre e nutrienti con ceci, cipolle tritate e peperoni rossi
  • Prepara una salsa fatta in casa con cipolle, pomodori e coriandolo fresco
  • Prepara un’abbondante zuppa di cipolle e verdure.
  • Aggiungile alle ricette con peperoncino per un tocco in più
  • Frulla le cipolle crude con erbe fresche, aceto e olio d’oliva per un gustoso condimento per l’insalata fatto in casa
  • Sono ottime, soprattutto quelle rosse di Tropea, semplicemente grigliate e condite con sale, olio e pepe

Più letti nella settimana

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Perché l’Homo sapiens è sopravvissuto a tutte le altre specie umane?

Gli Homo sapiens sono gli unici rappresentanti sopravvissuti dell'albero...

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

In Tendenza

Ramses: la missione di difesa planetaria verso Apophis

Il programma Space Safety dell'ESA ha ricevuto l'autorizzazione a...

Nano transparent screen: da 100 pollici sarà rivoluzionario

Nel mondo della tecnologia, l’innovazione non conosce limiti, e...

Blazar S5 1803+78: scoperta affascinante variabilità ottica

I blazar sono tra gli oggetti più enigmatici e...

Geoingegneria: 5 rischi dell’innovativo piano per il clima

Negli ultimi anni, la crisi climatica è diventata una...

Draghi di Komodo: 5 curiosità sul loro morso

I draghi di Komodo, noti scientificamente come Varanus komodoensis,...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Infezioni urinarie: in arrivo un vaccino per prevenirle?

Le infezioni urinarie rappresentano una delle condizioni mediche più...

Titano: i suoi mari di idrocarburi indicano processi geologici e metereologici in atto

I ricercatori della Cornell University hanno utilizzato i dati...

Articoli correlati

Popular Categories