14 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAlimentazione e Salute4 vitamine sottovalutate per una pelle senza acne

4 vitamine sottovalutate per una pelle senza acne

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Se stai lottando con l’acne, probabilmente hai già provato le vitamine e gli integratori comunemente raccomandati. Dalla vitamina A alla vitamina C allo zinco, ci sono molte vitamine pubblicizzate per la prevenzione dell’acne – e molte di loro fanno un ottimo lavoro. Ma se non hai ancora risolto il problema è tempo di immergerti un po’ più a fondo e controllare alcune delle vitamine più sottovalutate per combattere l’acne.

La bellezza è più della profondità della pelle: le vitamine sono un’arma potente nella lotta contro l’acne, e aiutano la salute della pelle dall’interno verso l’esterno. Inoltre, molte vitamine promuovono la salute generale della pelle per un look perfetto.

Dall’astaxantina alla lisina, ecco quattro delle vitamine più sottovalutate che combattono effettivamente l’acne.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Alimenti ricchi di astaxantina

L’astaxantina è un nutriente presente nel salmone e nei gamberetti.

Astaxantina

L’astaxantina è il segreto meglio custodito della cura della pelle, un potente antiossidante che protegge la pelle dal Sole, riduce le rughe e combatte l’acne.

L’astaxantina è un carotenoide, una classe di antiossidanti responsabili del colore di cibi rossi e arancioni come salmone, pomodori, cachi e carote. I carotenoidi proteggono e potenziano il sistema immunitario, diminuendo il rischio di malattie e l’astaxantina è conosciuta come il re dei carotenoidi.

L’astaxantina contiene significativamente più antiossidanti della vitamina C ed E ed è da 10 a 100 volte più potente di altri carotenoidi come l’alfa-carotene e il beta-carotene.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

L’astaxantina combatte i danni causati dai radicali liberi, atomi instabili responsabili della malattia e dell’invecchiamento. Ma sono le proprietà antinfiammatorie dell’astaxantina che la rendono l’arma perfetta per combattere l’acne. Aiuta a ridurre il rossore e l’infiammazione della pelle, sopprimendo l’acne e dando alla pelle la possibilità di respirare.

E non è tutto: l’astaxantina combatte l’invecchiamento, aiuta la salute degli occhi e del cervello e aiuta il sistema immunitario a combattere le malattie. Non male per una sola vitamina.

Alimenti probiotici

I probiotici sono importanti per la salute dell’intestino, che è importante per la nostra salute generale, compresa la nostra pelle.

Probiotici e prebiotici

Quando si parla di salute dell’intestino si parla spesso di probiotici, ma per quanto riguarda la salute della pelle?

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

A quanto pare, i probiotici e i prebiotici sono utili per qualcosa di più del solo intestino. L’acne è una condizione infiammatoria, il che significa che i probiotici, che riducono i pro-infiammatori e rilasciano gli antinfiammatori, sono un potente alleato nella lotta contro l’acne. Normalizzando i batteri intestinali, i probiotici promuovono la crescita di batteri sani in tutto il corpo, compresa la pelle.

La ricerca suggerisce che l’acne è influenzata dalla salute dell’intestino, dopotutto, la nostra pelle è influenzata dalla nostra dieta, e che i probiotici possono essere molto efficaci nel mantenere la pelle sana e pulita.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Oltre a calmare l’infiammazione interna, i probiotici aiutano a combattere le fonti ambientali di irritazione della pelle. Pensa a come gli antibiotici combattono l’acne. I probiotici rafforzano anche la barriera naturale di idratazione della pelle, perfetta per chi soffre di acne che usa molti detergenti che rimuovono l’olio.

Fonti alimentari di vitamina B

Le fonti alimentari di vitamina B includono fegato, latte, formaggio, carne, pesce, fagioli, spinaci, cavoli e noci.

Vitamina B

Le vitamine del gruppo B sono considerate uno dei segreti meglio custoditi della cura della pelle.

Esistono otto diversi tipi di vitamina B, noti collettivamente come vitamina del gruppo B, e alcuni di essi sono vere centrali elettriche quando si tratta di combattere l’acne. Se soffri di acne, le vitamine del gruppo B a cui prestare attenzione sono la B5 e la B3.

La vitamina B5, nota anche come acido pantotenico, fa parte di una sostanza chiamata coenzima A. Il coenzima A scompone gli acidi grassi nel corpo. Ma perché questo è importante per chi soffre di acne?

L’acne è spesso causata da oli eccessivi prodotti dalle ghiandole sebacee della pelle. Riducendo l’eccesso di olio, la B5 riduce anche l’acne. Gli studi hanno dimostrato che le persone con acne da lieve a moderata hanno visto una reale riduzione delle macchie durante l’assunzione di vitamina B5.

Inoltre, la vitamina B3, chiamata anche niacina, è usata per trattare un’ampia varietà di condizioni della pelle, tra cui dermatite, iperpigmentazione, rosacea e acne. La niacinamide, un popolare ingrediente per la cura della pelle che si trova in tutti i tipi di creme e sieri per combattere l’acne, è una forma di vitamina B3.

Poiché la vitamina B3 è solubile in acqua, il corpo non la immagazzina, motivo per cui è necessario assumerla sotto forma di integratore o utilizzarla localmente per trarne i benefici. E questi benefici sono molti, dalla riduzione del rossore al gonfiore calmante fino alla repressione dell’olio prodotto dalle ghiandole della pelle.

Compresse di integratori di lisina

Oltre agli integratori, la lisina può essere trovata in alimenti ricchi di proteine ​​come carne, formaggio, uova e semi di soia.

lisina

La lisina è un aminoacido essenziale, il che significa che deve essere consumato come parte della dieta o tramite un integratore, poiché il tuo corpo non lo produce naturalmente. La lisina aiuta a costruire proteine, che si rivelano molto utili per combattere l’acne.

Una delle proteine ​​che la lisina aiuta a costruire è il collagene, che è vitale per regolare la salute della pelle e fa miracoli sulle cicatrici da acne. Oltre a darti una pelle più chiara e senza cicatrici, il collagene mantiene la pelle elastica e soda, rafforza le unghie e mantiene i capelli forti e sani. Il tuo corpo non può produrre collagene senza lisina, quindi fai scorta di quegli integratori.

Attualmente la ricerca sugli effetti della lisina sull’acne è limitata, ma prove aneddotiche suggeriscono che questo integratore a basso costo può avere un grande effetto.

È difficile convivere con l’acne, in particolare quando i metodi collaudati non sembrano funzionare su di essa. La pelle di ognuno è diversa e, sfortunatamente, quando si tratta di acne non esiste una cura valida per tutti. Se stai lottando con l’acne, potresti aver già provato molti trattamenti diversi, ma il bello dell’introduzione di vitamine nella tua battaglia contro l’acne è che possono trasformare la salute della tua pelle dal profondo, non solo eliminando l’acne ma prevenendone il ritorno.

Articoli più letti