YouTube: se vuoi guardare i video rimuovi il blocco degli annunci

Ne luglio 2023, YouTube ha iniziato la sua lotta contro gli ad blocker, quando gli utenti hanno iniziato a notare un avviso quando l’app rilevava che uno di questi era in uso. La piattaforma ha tentato di intensificare questa strategia per eliminare l’utilizzo di questi blocchi e incoraggiare invece gli utenti a rinunciare alla pubblicità con il piano Premium.

YouTube

Google rallenta il tempo di caricamento dei video YouTube

Nell’ottobre 2023, YouTube ha notato che non solo l’uso degli ad-blocker viola i suoi termini di servizio, ma impedisce anche ai creatori di essere pagati per il loro duro lavoro.

A gennaio 2024, Google ha adottato una tattica diversa e ha rallentato notevolmente il tempo di caricamento dei video a meno che non venisse rimosso il blocco degli annunci.

YouTube
Ne luglio 2023, l’app ha iniziato la sua lotta contro gli ad blocker, quando gli utenti hanno iniziato a notare un avviso quando l’app rilevava che uno di questi era in uso. La piattaforma ha tentato di intensificare questa strategia per eliminare l’utilizzo di questi blocchi e incoraggiare invece gli utenti a rinunciare alla pubblicità con il piano Premium.

Il prossimo passo di Google previsto per giugno 2024, sarà saltare fino alla fine un video selezionato da un utente se viene rilevato un blocco della pubblicità. Quando il blocco degli annunci viene rimosso, verrà mostrato il video completo.

La strategia di Google per non perdere gli introiti pubblicitari

Un utente ha condiviso un video (un video molto breve) che mostra come un clip di YouTube che voleva vedere arriva direttamente alla fine a causa del blocco degli annunci che ha installato sul suo telefono. Non tutti gli spettatori di YouTube che utilizzano software progettato per bloccare un annuncio non sono in grado di visualizzare un video.

Alcuni abbonati Reddit stanno scoprendo che mentre un video che desiderano visualizzare verrà riprodotto su YouTube, lo farà senza audio finché non rimuoveranno il blocco degli annunci. La regolazione del cursore del volume ripristina l’audio nel video per un secondo prima che l’audio della clip venga nuovamente disattivato.

Google ha intenzione di fare sul serio e considerando che gli annunci pubblicati su YouTube hanno contribuito a generare 8,09 miliardi di dollari per Alphabet, società madre di Google, durante il primo trimestre, si può capire perché la società stia adottando una linea così dura.

YouTube

Le entrate pubblicitarie di YouTube da gennaio a marzo 2024 non solo sono aumentate del 21% su base annua, ma hanno contribuito per circa il 10% alle entrate totali di Alphabet durante i primi tre mesi del 2024.

Non si tratta semplicemente di assicurarsi che Google venga pagato per rendere tutti questi video disponibili agli spettatori. Si tratta anche di premiare i creatori di contenuti che possono monetizzare il loro duro lavoro e avere un incentivo per intrattenerti.

Questo riguarda anche il tentativo di Google di farti pagare per un abbonamento YouTube Premium senza pubblicità. Dopo un mese di prova gratuito, pagherai $ 13,99 per un abbonamento individuale di un mese, $ 22,99 al mese per un abbonamento famiglia che ti consente di aggiungere fino a cinque membri della famiglia o $ 7,99 al mese per un abbonamento Studente che richiederà la verifica del tuo status di studente.

Una soluzione alternativa

Esiste una soluzione alternativa menzionata da Android Police e sembra funzionare sia sulla versione mobile che su quella desktop di YouTube. Se utilizzi una VPN e imposti come Paese l’Albania, non vedrai alcuna pubblicità poiché la piattaforma pubblicitaria di YouTube non supporta ancora la lingua albanese. Ricorda solo che la velocità dei tuoi dati diminuirà quando utilizzi una VPN.

YouTube
An employee holding recording equipment walks past a YouTube logo at the company’s YouTube Space studio in Tokyo.

Anche se potresti considerare fastidioso un annuncio di YouTube, ci sono 86.400 secondi in ogni giorno, quindi doverne utilizzare alcuni per guardare un video di YouTube non è un grosso problema nello schema delle cose.

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

In Tendenza

Funghi: mappata per la 1a volta la distribuzione

La scoperta delle dinamiche di spazi e stagionali prevedibili...

Beta finale di Android 15: diagnostica efficace per tutti

Il mondo della tecnologia mobile è in continua evoluzione,...

Progetto VIPER: inaspettato nessun lancio nel 2025

Il progetto VIPER (Volatiles Investigating Polar Exploration Rover) della...

Per le Olimpiadi 2024, Parigi diventa ecosostenibile

Le Olimpiadi 2024 di Parigi daranno la priorità alla...

Le prove dell’allunaggio

A dispetto della propaganda russa, improvvisamente interessata, dopo 50 anni, a sostenere che l'allunaggio sia stato una montatura, e delle competenti parole di campioni dello sport, notoriamente preparati in ingegneria, fisica e astrofisica, siamo stati sulla Luna e abbiamo a disposizione le prove dell'allunaggio, basta avere voglia di esaminarle

Deserto di Atacama: miracoloso evento dopo ben 10 anni

Il deserto di Atacama, situato nel nord del Cile,...

Geoingegneria: 5 rischi dell’innovativo piano per il clima

Negli ultimi anni, la crisi climatica è diventata una...

Articoli correlati

Popular Categories