4.5 C
Rome
domenica, Dicembre 4, 2022
HomeEsplorazione SpazialeVirgin Galactic interrompe il volo di prova del suo aereo spaziale

Virgin Galactic interrompe il volo di prova del suo aereo spaziale

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Non ce l’ha fatta l’aereo supersonico della Virgin Galactic che avrebbe dovuto volare nell’alta atmosfera. Dopo lo sgancio dall’aereo madre  avvenuto a oltre 12 mila metri di quota nei cieli sopra il New Mexico, l’aereo spaziale ha dovuto rinunciare alla missione planando verso la pista di atterraggio.

La compagnia ha confermato che l’aereo spaziale, con a bordo i piloti collaudatori CJ Sturckow e Dave Mackay, è atterrato in totale sicurezza.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---
“La sequenza di accensione del motore a razzo non è stata completata”, ha detto la società tramite Twitter . “Il veicolo e l’equipaggio sono in ottima forma. Abbiamo diversi motori pronti allo Spaceport America. Controlleremo il veicolo e torneremo presto al volo”. La causa principale del problema non è stata immediatamente chiara.
Questa missione doveva essere il terzo volo di prova del VSS Unity a superare la soglia degli 80 Km, che il si considera essere l’inizio dello spazio esterno. Questo doveva essere inoltre il primo volo di prova dell’aereo a razzo della Virgin Galactic effettuato nel New Mexico, dove uno sfavillante spazioporto pagato da oltre $ 200 milioni per lo più proveniente dai contribuenti americani, ha aspettato per quasi un decennio il trasferimento di Virgin Galactic e aperto agli affari.
Se tutto fosse andato come previsto, VSS Unity avrebbe acceso il suo motore a razzo per circa un minuto mentre il veicolo si lanciava in picchiata per poi dirigersi verso l’alto, salendo nei tratti più alti dell’atmosfera. Ma, nel filmato catturato dalla  NASASpaceflight , il motore sembrava accendersi solo per un breve momento prima di spegnersi definitivamente. Il software di monitoraggio del volo ha mostrato che il veicolo ha poi effettuato un atterraggio nello spazioporto senza subire nessun danno.
Il programma di sviluppo dell’azienda ha subito anni di ritardi per una serie di motivi, tra cui un incidente mortale avvenuto nel 2014 che ha ucciso un pilota collaudatore, blocchi tecnologici e, più recentemente, la pandemia Covid-19. Sabato il tentativo di volo di prova era già stato rimandato. Era previsto per novembre, ma Virgin Galactic ha ritardato la missione dopo che un’ondata di casi di coronavirus ha spinto il governo dello stato del New Mexico a nuove restrizioni per la popolazione. Virgin Galactic si è trasferita nella struttura del New Mexico nel maggio 2019. La società ha ristrutturato l’edificio aggiungendo una lounge e altri servizi che i potenziali passeggeri- che finora hanno sborsato tra $ 200.000 e $ 250.000 ciascuno per prenotare un volo nello spazio – potranno utilizzare prima del loro breve viaggio ai confini dello spazio.
Virgin Galactic afferma di avere finora una lista di circa 600 clienti e la società prevede di riaprire presto le vendite dei biglietti. I nuovi biglietti, tuttavia, dovrebbero avere un prezzo superiore ai 250.000 dollari- che è già un prezzo molto più alto del prezzo medio delle case negli Stati Uniti. Prima di allora, tuttavia, Virgin Galactic afferma che deve ancora condurre almeno altro volo di prova che trasporterà quattro membri dell’equipaggio nella cabina del VSS Unity. La società inoltre ha aggiunto che cercherà al più presto di effettuare la missione da tempo promessa di portare nello spazio, l’imprenditore settantenne e fondatore di Virgin Galactic,  Richard Branson, prima di iniziare operazioni commerciali più ampie.

Articoli più letti