La Russia ha ufficializzato il primo volo del nuovo vettore strategico Ty-160M ​​- video

Il Ty-160M è il più grande e potente velivolo supersonico con geometria dell'ala variabile nella storia dell'aviazione militare

Il vettore missilistico strategico, il bombardiere Ty-160M, costruito in Russia, ha effettuato un volo mercoledì 12 gennaio, secondo quanto riportato dall’agenzia TASS con riferimento alla corporazione statale Rostec.

“Il 12 gennaio, il nuovo vettore missilistico strategico Tu-160M ha effettuato il suo primo volo decollando dall’aeroporto dell’impianto aeronautico di Kazan, una filiale di Tupolev come parte dell’UAC della società statale Rostec.

Kazan Aviation Plant, una filiale di Tupolev PJSC di Rostec State Corporation, ha ospitato il primo volo del bombardiere strategico Ty-160M ​​ampiamente modernizzato con i nuovi motori NK-32-02. L’aereo era pilotato da un equipaggio guidato da Anri Naskidyants. Il volo è avvenuto a una quota di 6000 metri ed è durato 2 ore e 20 minuti, i piloti collaudatori hanno eseguito manovre per verificare la stabilità e la controllabilità del velivolo in aria.

Durante il volo sono stati effettuati i necessari controlli sui sistemi generali aggiornati dell’aeromobile e sulle apparecchiature elettroniche di bordo installate nell’ambito di un ammodernamento completo del velivolo, nonché sulle prestazioni del nuovo motore NK-32-02 sviluppato e prodotto da United Engine Corporation.

Come ha spiegato il direttore generale della United Aircraft Corporation (UAC), Yury Slyusar, i sistemi e le apparecchiature nel nuovo vettore missilistico sono stati modernizzati dell’80%. In particolare, sono stati perfezionati i motori, così come i sistemi di controllo dell’aereo, i sistemi di navigazione e i sistemi di controllo degli armamenti.

A sua volta, il ministro dell’Industria e del Commercio russo Denis Man ne consentirà l’utilizzo per nuovi tipi di armi, comprese quelle avanzate.

Il fatto che un nuovo Ty-160M ​​sia stato assemblato in Russia da zero è stato reso noto alla fine di novembre. Secondo il vice primo ministro russo Yuri Borisov, l’aereo non è stato costruito dalla riserva esistente, ma su una nuova base di elementi.

Correlato: Il ritorno degli aerei supersonici

Secondo i dati dell’equipaggio, i sistemi di volo e le apparecchiature hanno funzionato perfettamente. Ty-160M ​​​​è un bombardiere strategico completamente modernizzato basato sul Ty-160 (“White Swan”), il più grande e potente velivolo supersonico con geometria dell’ala variabile nella storia dell’aviazione militare. Il Ty-160M ​​​​è in grado di raggiungere velocità fino a 2000 km/h.

Articoli più letti

Related articles