13.7 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeEconomia e FinanzaI titoli migliori e peggiori del portafoglio di Antonio Velardo nel 2021

I titoli migliori e peggiori del portafoglio di Antonio Velardo nel 2021

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Come alcuni di voi sapranno, l’esperto Venture Capitalist e trader di opzioni italiano Antonio Velardo è il Chief Investment Analyst di Moat Investing, dove un gruppo di analisti è impegnato nel difficile compito di cercare opportunità di investimento nei mercati azionari di tutto il mondo, in particolare nei mercati USA.

Gli ultimi anni sono stati probabilmente i più eccitanti del decennio. La pandemia ha scatenato una follia assoluta nel mondo degli investimenti e l’ascesa dell’investitore al dettaglio, dovuta in parte alle tendenze del social trading, ha cambiato per sempre il gioco. Naturalmente, le criptovalute hanno svolto un ruolo significativo in questa rivoluzione poiché molti giovani di tutte le nazioni e background hanno il compito di cercare la libertà finanziaria, che è il sogno del nuovo millennio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Quando si tratta di mercati, cerchiamo tutti costantemente non solo di battere gli indici, ma di costruire un portafoglio sempre vincente pieno di azioni con sostanziali vantaggi competitivi che continuano a crescere e ad aggiungere valore per l’azionista. Il 2021 è stato un anno complicato ma elettrizzante in cui alcuni grandi investitori hanno condiviso idee fantastiche e anche alcuni rimpianti da cui imparare. Nel nostro primo incontro del 2022, Antonio Velardo ha esaminato quelli che considerava i titoli migliori e peggiori del suo portafoglio nel 2021 e vorremmo condividerli con voi. Come noterai, non si tratta principalmente di quali titoli hanno prodotto la percentuale di crescita più significativa. Questi titoli sono i più notevoli e i più deplorevoli dal punto di vista di un analista, considerando la ricompensa o la punizione provata dopo che la storia si è sviluppata in un modo o nell’altro.

A proposito di Antonio Velardo

Antonio Velardo è un esperto Venture Capitalist e trader di opzioni italiano. È uno dei primi utenti di Bitcoin ed Ethereum che ha coltivato la sua passione e conoscenza dopo aver perseguito il programma di strategia Blockchain presso l’Università di Oxford e un master in valuta digitale presso l’Università di Nicosia.

Dal lato dei mercati finanziari, Velardo ha una combinazione unica. Era un imprenditore immobiliare che ha sviluppato diversi progetti in Tunisia, Miami, Italia, Regno Unito e molti altri paesi e città. Ma è sempre stato appassionato di trading di opzioni. Tuttavia, contrariamente al giocatore di volatilità e al quant trading, ha sempre avuto un tocco di value investing nel sangue. Antonio ha studiato Value Investing presso la famosa business school di Buffet alla Columbia University. Anche se i concetti centrali dell’investimento di valore sono antagonisti dei pilastri del capitale di rischio, l’approccio di Antonio cerca di collegare elementi di entrambi i mondi per cercare l’alfa. Antonio Velardo ha imparato l’importanza di individuare storie di pura crescita e sfruttare la loro posizione S-Curve. Questo è un elemento essenziale di Moat Investing poiché non vediamo l’ora di abbracciare grandi storie tecnologiche al momento giusto del ciclo di adozione. Questo vale per le azioni ma anche per i progetti blockchain, poiché abbiamo condiviso più volte sui nostri diversi canali.

Mentre la maggior parte degli investitori value non crede nel livello di previsione coinvolto nell’approccio di investimento di crescita e cerca invece società sottovalutate, Antonio sceglie un portafoglio misto senza dimenticare l’analisi fondamentale e strategica approfondita delle sue posizioni, dando sempre priorità alle società con fossati.

Cominciamo con quello cattivo

Come ha spiegato Antonio nel suo blog, le storie di equità non dovrebbero essere un matrimonio senza fine. Abbiamo bisogno di tenere costantemente traccia delle nostre società possedute al fine di valutare i principali cambiamenti sia nel settore che nell’azienda stessa. Tuttavia, l’elemento più critico è la volontà di accettare i propri errori e riconoscere pienamente che ci sbagliavamo. Prima lo facciamo, meglio è. Ciò è particolarmente importante quando gestiamo il denaro di altre persone o quando induciamo gli altri a investire in determinate società.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il caso di rimpianto del 2021 è stato Aterian inc (ATER). Antonio Velardo ha coperto la storia sotto Moat Investing per la prima volta nel febbraio 2021, quando abbiamo pubblicato la nostra prima visione del titolo sulla ricerca dell’alfa e poi l’abbiamo rivista altre due volte a marzo e maggio. Anche se Velardo ha individuato alcuni dei rischi, come puoi leggere nel nostro ultimo rapporto rialzista sulla storia, la valutazione sembrava convincente quando abbiamo confrontato la valutazione della società con altre operazioni private, ma l’errore più grave è stato quello di fraintendere il potenziale effettivo del loro cosiddetto software di Intelligenza Artificiale.

Non appena Antonio si è reso conto che le ipotesi di valutazione dell’azienda non erano state valutate correttamente e che il suo software di punta “AIMEE” non era un vero vantaggio competitivo, ha invitato tutti a uscire dalla storia e sono stati pubblicati due nuovi report su Seeking Alpha, il il primo a settembre. Inoltre Velardo ha pubblicato un articolo sotto forma di lettera che potete leggere sul suo blog personale. Tuttavia, quando è stato pubblicato il rapporto ora ribassista, molti guru di FinTwit hanno continuato a cercare di pompare la storia fallita, cosa che anche Velardo ha avvertito.

Lezioni imparate

Il bello degli errori è che offrono l’opportunità di andare avanti con una nuova mentalità per il futuro. È sempre bene ricordare che un’azienda potrebbe nascondere il rallentamento della propria crescita organica ma continuare a far crescere i ricavi acquistando aziende a prezzi elevati e multipli più alti; se non scomponi le diverse società, potresti perderlo. La mancanza di un’adeguata due diligence è alla base degli errori della maggior parte degli analisti. Ricerche e analisi approfondite non sono negoziabili quando si tratta di aggiungere nuovi titoli al tuo portafoglio. Se non ci sono abbastanza informazioni è meglio avere lo stomaco di lasciarle andare.

Il titolo preferito di Antonio del 2021

A gennaio, Antonio ha pubblicato un rapporto di valutazione combinato su John Menzies (MNZS), e al momento della pubblicazione è emerso qualcosa di molto importante: le diverse valutazioni sono convergenti. MNZS è la holding di Menzies Aviation, che fornisce servizi di aviazione in più di 30 paesi. Il principale catalizzatore della tesi di investimento era chiaramente la pandemia, ma anche la rinegoziazione del debito in quel momento era un elemento essenziale dell’analisi strategica.

Per quanto riguarda gli investimenti di valore, Antonio ha eseguito un valore patrimoniale e un valore di potere di guadagno sul titolo. Questa valutazione convergeva con il modello DCF e il rapporto EV/EBITDA, che è la metrica più comune per il settore. A quel punto, la valutazione di Antonio ha mostrato un potenziale di rialzo dal 76% al 94% che si è rivelato corretto. A giugno abbiamo pubblicato un altro rapporto di valutazione del titolo sulla ricerca dell’alfa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Come seguire il portfolio di Antonio Velardo nel 2022

Antonio Velardo gestisce un portafoglio a 8 cifre della sua società di investimento con un team di analisti; è una sorta di mentore di FinTweet, le persone interagiscono con lui online e ha più di 40.000 follower dopo i suoi tweet. Ha costruito una fortuna negli anni della grande tecnologia e ha messo insieme una strategia di coda durante la pandemia che gli ha permesso di sfruttare il calo del mercato. “Non ho cronometrato il mercato e non pensavo che questo fosse nemmeno un giurato nero”, dice.

“Ero appena coperto e ho iniziato ad aumentare la put e ridurre l’esposizione azionaria una volta che ho visto la pandemia in aumento. Inoltre, il mercato si stava già riscaldando, quindi ero comunque a mio agio con alcune valutazioni”. Antonio è stato tra i primi a chiamare per comprare il tuffo a fine marzo 2020, come potete vedere sul suo blog e profilo Twitter.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Spiega la logica alla base della sua strategia affermando che “la finanza e l’economia reale funzionano come antagonisti. Quindi, quando l’economia va storta e la Fed ha bisogno di stampare denaro e abbassare il tasso di interesse, è il momento migliore per un tipo specifico di stock, e questo è il momento di andare all-in”. Antonio è andato all in e ha sfruttato le chiamate OTM su $QQQ, affermando chiaramente la sua posizione. Ha anche iniziato ad applicare la sua metodologia di investimento di valore per trovare titoli sottovalutati. Credeva nella ripresa dal covid e nella ristabilizzazione dell’economia, ancor prima della notizia del vaccino.

Probabilmente si è preso qualche rischio in più, ma è stato un rischio ben analizzato. Ha pubblicato alcuni rapporti e raccomandazioni e ha girato molto su $PK (un hotel REIT) e Menzies (una società di servizi aeronautici con sede nel Regno Unito), come puoi vedere sul suo blog e sui tweet. Dopo alcuni mesi, sia $PK che Menzies sono triplicati.

Oltre a seguire il suo blog e il suo account Twitter, nel luglio 2020 ha aperto un portafoglio su eToro, una società israeliana di brokeraggio di social trading che si concentra sulla fornitura di servizi finanziari e di copy trading che, tuttavia, non consentono di copiare la strategia delle opzioni o di copia alcuni dei microcap più piccoli che Antonio e il suo team scavano, ma il suo track record è assolutamente eccezionale. Ha battuto di gran lunga Berkshire, ARKK e S&P 500, come puoi vedere nel grafico qui sotto. Lo puoi trovare su eToro con lo pseudonimo di “woodpupil”.

Fonte: il profilo di Antonio su eToro.

Come puoi vedere qui, chiunque abbia copiato il portfolio di Antonio con $ 10.000 avrebbe prodotto $ 36.000. Coloro che hanno più che triplicato i loro soldi con le sue operazioni su eToro commentano e interagiscono sempre con lui sulla piattaforma.

Articoli più letti