Sostenibilità: Haiki Mines, Veritas e 9-Tech insieme per recupero pannelli fotovoltaici

0
10
Indice

(Adnkronos) – Haiki Mines, parte del Gruppo Haiki+, (sub-holding controllata al 100% dal Gruppo Innovatec, quotato all’Euronext Growth Milan), Veritas Spa e 9-Tech Srl puntano all’innovazione tecnologica e allo sviluppo dell’economia circolare in Italia dando avvio al Progetto 'PV Lighthouse' per realizzare in Veneto il primo impianto ad alta innovazione per il trattamento e recupero dei pannelli fotovoltaici a fine vita. L’impianto, innovativo per il suo genere, è stato ammesso dal Mase nell’ambito dei Progetti Faro a valere sulle risorse del Pnrr misura 2, componente l, investimento 1.2.  Il progetto PV Lighthouse prevede la costruzione a Porto Marghera (Venezia) di un impianto all’avanguardia in grado di trattare 3.000 tonnellate all'anno di pannelli fotovoltaici a fine vita, recuperando circa 2.500 tonnellate di materiali preziosi così composti: circa 350 t di alluminio, 2.000 t di vetro, 24 t di nastri in rame e 84 t di celle fotovoltaiche e silicio (critical raw material). L’innovazione impiantistica, con macchinari rispondenti ai requisiti di Industria 4.0, si incentra su un ciclo completo di trattamento a partire da una linea di smontaggio dei pannelli fotovoltaici pienamente automatizzata e dotata di capacità di riconoscimento di forme, tipo e verso, grazie a sistemi di Intelligenza Artificiale, per poi passare ad un trattamento termomeccanico, brevettato da 9-Tech, in grado di separare perfettamente le componenti costitutive degli stessi.  A valle un sistema chimico dedicato permetterà il recupero finale dei materiali preziosi e rari quali l’argento, utilizzati nelle giunzioni tra le celle al silicio. L'impianto, la cui operatività è prevista entro 14 mesi dal completamento del procedimento autorizzativo in corso, non solo ridurrà l'impatto ambientale derivante dallo smaltimento dei pannelli fotovoltaici, ma aprirà la strada a futuri sviluppi nel settore del riciclo dei materiali fotovoltaici.  “Per Haiki Mines la collaborazione con Veritas e 9-Tech all'interno di questa sinergia per il progetto 'PV Lighthouse' rappresenta un ulteriore passo nel nostro percorso per la creazione di un futuro sostenibile – ha commentato Flavio Raimondo, amministratore delegato di Haiki Mines – Attraverso il massimo recupero dei materiali e l'uso di tecnologie all'avanguardia potremo tracciare una nuova strada per il settore”.  “Siamo molto contenti che il progetto PV Lighthouse stia entrando nel vivo. Il passaggio dalla scala pilota a quella industriale è una bella sfida ed un passo fondamentale per la nostra start up perché ci consentirà di poterla poi replicare in altri siti”, ha affermato Pietrogiovanni Cerchier, amministratore di 9-Tech.  “Si tratta di una iniziativa di dimensioni industriali molto importanti – afferma Massimo Zanutto, direttore Energia e patrimonio di Veritas – nella quale abbiamo creduto fin da subito, insieme a 9-Tech e alla nostra società Depuracque. Questo progetto consentirà di creare un polo dedicato all’economia circolare e all’utilizzo di tecnologie in grado di accorciare le filiere di trattamento e di sperimentare sistemi per il riciclaggio”. —sostenibilitawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2