Seguiamo in tempo reale il viaggio di Perseverance verso Marte

Eyes on the Solar System visualizza gli stessi dati di traiettoria che il team di navigazione utilizza per tracciare la rotta di Perseverance verso Marte

0
8709
Indice

Il rover Perseverance è in viaggio verso Marte dal 30 luglio 2020, portando a bordo, oltre al drone elicottero che proverà a volare nell’aria del Pianeta Rosso, un microchip con i nomi di moltissimi appassionati che hanno voluto iscriversi alla missione per inviare il proprio nome insieme al rover. La NASA ha realizzato uno strumento per permettere agli appassionati di missioni spaziali che non vogliono perdersi nemmeno un momento del lungo viaggio, che si concluderà il 18 febbraio 2021 quando Perseverance, il più evoluto rover automatico mai costruito ed inviato nello spazio dall’umanità, atterrerà sulla superficie del cratere marziano Jezero, dopo avere vissuto i terribili sette minuti di terrore durante i quali perderà tutti i contatti con la base operativa sulla Terra: l’applicazione Eyes on the Solar System.
Eyes on the Solar System visualizza gli stessi dati di traiettoria che il team di navigazione utilizza per tracciare la rotta di Perseverance verso Marte“, spiega Fernando Abilleira, responsabile della progettazione e navigazione della missione Mars 2020 presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA.
L’app permette all’utilizzatore non solo di vedere la distanza tra il pianeta rosso e la navicella spaziale in un dato momento. Permette anche di volare in formazione con la navicella Mars 2020 o di controllare la velocità relativa tra Marte e Terra o, per esempio, il pianeta nano Plutone.
Grazie agli orbiter che circondano Marte e a Curiosity e InSight sulla sua superficie, ci sono sempre nuovi dati e immagini in arrivo dal Pianeta Rosso“, ha affermato Jon Nelson, supervisore della tecnologia di visualizzazione e dello sviluppo delle applicazioni presso JPL. “In sostanza, se non hai visto Marte ultimamente attraverso Eyes on the Solar System, non hai visto Marte“.
Decine di controlli nei menu a comparsa ti consentono di personalizzare non solo ciò che vedi, ma anche come lo vedi: scegli la modalità 3-D e tutto ciò di cui hai bisogno è una coppia di occhiali anaglifi rosso-ciano per un’esperienza più coinvolgente.

Non devi nemmeno limitarti a Marte. Puoi viaggiare in tutto il sistema solare e anche nel tempo. Il sito web non solo utilizza dati e immagini in tempo reale dalla flotta di veicoli spaziali della NASA, ma è anche popolato di dati della NASA risalenti al 1950 e proiettati fino al 2050. Posizione, movimento e aspetto si basano su dati di missione previsti e ricostruiti.
Mentre esplori, inoltre, puoi fare un’immersione più profonda sul nostro pianeta natale con l’app Eyes on the Earth e viaggiare verso mondi lontani con Eyes on ExoPlanets.
 

2