4.5 C
Rome
domenica, Dicembre 4, 2022
HomeVisioni del futuroQuando nascerà il primo bambino nello spazio?

Quando nascerà il primo bambino nello spazio?

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Quando nascerà il primo bambino nello spazio, sarà una pietra miliare tanto importante quanto i primi passi dell’umanità fuori dall’Africa. Una tale nascita segnerà l’inizio di una civiltà multi-planetaria per la specie umana.

Per il primo mezzo secolo dell’era spaziale, solo i governi hanno lanciato satelliti e persone nell’orbita terrestre. Ora non più. Centinaia di compagnie spaziali private stanno costruendo una nuova industria che ha già 300 miliardi di dollari di entrate annuali.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Oggi, tutta l’attività nello spazio è legata alla Terra. Ma prevede che tra circa 30 anni le persone inizieranno a vivere nello spazio e, subito dopo, nascerà il primo bambino fuori dalla Terra.

Chi opera nello spazio

L’esplorazione dello spazio iniziò come un duopolio tra Stati Uniti e l’Unione Sovietica che gareggiavano per la supremazia in una competizione geopolitica con forti sfumature militari.

Ma mentre la NASA ha raggiunto gli sbarchi sulla Luna nel 1969, da allora il suo budget si è ridotto di un fattore tre. La Russia non è più una superpotenza economica e la sua presenza nello spazio è una pallida ombra del programma che ha lanciato in orbita il primo satellite e la prima persona.

La stella nascente del settore, tra gli stati, è la Cina. Dopo un inizio tardivo, il programma spaziale cinese sta crescendo, alimentato da un budget che recentemente è cresciuto più velocemente della loro economia. La Cina sta costruendo una stazione spaziale, ha fatto atterrare sonde sulla Luna e su Marte e sta progettando una base lunare. Nella sua traiettoria attuale, la Cina sarà presto la potenza spaziale dominante.
Un razzo d'argento in piedi su un blocco.

Elon Musk prevede di utilizzare la SpaceX Starship, vista qui, per inviare le persone prima sulla Luna e poi su Marte. Jaredkrahn / WikimediaCommons , CC BY-SA

Ma i progressi più entusiasmanti vengono compiuti dalle società spaziali private che commercializzano spazi per il turismo e la ricreazione. L’obiettivo di Elon Musk per SpaceX è di trasportare 100 persone alla volta sulla Luna, su Marte e oltre, anche se nelle presentazioni pubbliche è timido nel fornire una sequenza temporale.

Anche la compagnia di Jeff Bezos, Blue Origins, mira a colonizzare il sistema solare. Piani così grandiosi incontrano scetticismo, ma queste sono le due persone più ricche del mondo.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

I governi continueranno a lanciare razzi, ma si può dire con certezza che il futuro del volo spaziale privato è arrivato nel 2016, quando, per la prima volta, i lanci commerciali superarono i lanci di tutti i paesi del mondo messi insieme.

Vivere sulla Luna o su Marte

Per un veicolo spaziale, il viaggio su Marte è circa 1.000 volte più lontano di un viaggio sulla Luna, quindi la Luna sarà la prima casa dell’umanità fuori della Terra.

La Cina sta collaborando con la Russia per costruire una struttura a lungo termine al Polo Sud della Luna tra il 2036 e il 2045. La NASA prevede di rimettere gli “stivali sulla Luna” nel 2024 e stabilire un insediamento permanente chiamato Campo base di Artemis entro un altro decennio.

Nell’ambito della missione Artemis, la NASA sta pianificando anche di lanciare una stazione spaziale lunare nel 2024 chiamata Gateway. La NASA sta collaborando con SpaceX per questo e futuri progetti lunari, e la stazione lunare renderà più facile per SpaceX rifornire la futura colonia lunare.

Dopo la Luna arriva Marte e la collaborazione tra SpaceX e la NASA sta accelerando i tempi per arrivarci. I piani della NASA sono propositivi, ma l’organizzazione non ha fornito una tempistica.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Elon Musk, d’altra parte, ha proclamato a gran voce che intende avere una colonia su Marte entro il 2050. Il tentativo dell’umanità di colonizzare la Luna ci darà la misura delle sfide che potremmo affrontare su Marte.

Una stazione spaziale circolare in orbita davanti alla Terra.

Le grandi stazioni spaziali con hotel e spazi abitativi per i privati ​​saranno probabilmente la prima opzione per la maggior parte delle persone per raggiungere lo spazio. Cokada / WikimediaCommons

Sesso e bambini nello spazio

Affinché una civiltà sia veramente libera dalla Terra, la popolazione deve crescere, e questo significa bambini. Vivere sulla Luna o su Marte sarà arduo e stressante, quindi i primi abitanti probabilmente trascorreranno lì solo pochi anni alla volta ed è improbabile che formino una famiglia.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Ma una volta che le persone si stabiliranno permanente fuori dalla Terra, ci saranno ancora molte incognite.

In primo luogo, sono state condotte poche ricerche sulla biologia della gravidanza e sulla salute riproduttiva in uno spazio o in un ambiente a bassa gravità come la Luna o Marte. È possibile che ci siano pericoli imprevisti per il feto o la madre.

In secondo luogo, i bambini sono fragili e allevarli non è facile. L’infrastruttura di queste basi dovrà essere sofisticata per rendere possibile una qualche versione della normale vita familiare, un processo che richiederà decenni.

Con queste incertezze in mente, sembra probabile che il primo bambino fuori dalla Terra nascerà molto più vicino a casa. Una startup olandese chiamata SpaceLife Origin vuole mandare una donna incinta a 400 chilometri d’altezza abbastanza a lungo per partorire.

Parlano di una bella storia, ma gli ostacoli legali, medici ed etici sono formidabili. Un’altra società, chiamata Orbital Assembly Corporation, prevede di aprire un hotel di lusso in orbita nel 2027 chiamato Voyager Station.

I piani attuali mostrano che potrebbe contenere 280 ospiti e 112 membri dell’equipaggio, con un design a ruota che gira per fornire gravità artificiale. Ma le notizie sul progetto omettono ogni discussione sulla difficoltà e sul costo di questa idea.

Tuttavia, il 12 aprile 2021, la NASA ha annunciato che sta valutando la possibilità di consentire ad un reality show televisivo di inviare un civile alla Stazione Spaziale Internazionale e filmarlo per 10 giorni.

È plausibile che questa idea possa essere estesa, con una coppia benestante che prenota un soggiorno a lungo termine per l’intero processo dal concepimento alla nascita in orbita.

Al momento, non ci sono prove che qualcuno abbia fatto sesso nello spazio. Ma con circa 600 persone che sono state in orbita terrestre – inclusa una coppia della NASA che ha tenuto segreto il loro matrimonio – uno storico dello spazio è stato in grado di raccogliere molti momenti salaci dell’era spaziale.

L’ipotesi è che intorno al 2040 nascerà un individuo unico. Potrà avere la cittadinanza dei suoi genitori, oppure potrà nascere in una struttura gestita da una società e rimanere apolide.

Ma è preferibile pensare a questa futura persona come il primo vero cittadino della galassia.

Articoli più letti