Polaris Dawn: SpaceX punta al 31 luglio per il lancio

La prima missione spaziale commerciale con passeggiata nello Spazio ha ora una data di massima per il lancio: Polaris Dawn, parte di un programma privato di voli spaziali con equipaggio umano finanziato dal miliardario Jared Isaacman, verrà lanciato intorno al 31 luglio 2024, hanno annunciato i rappresentanti del progetto in una breve dichiarazione su X.

Polaris Dawn

Polaris Dawn: la prima passeggiata spaziale privata

Isaacman, il miliardario finanziatore del progetto, e il fondatore e CEO di SpaceX Elon Musk, la cui azienda fornirà la capsula Dragon e il razzo Falcon 9 di Polaris Dawn, non hanno ancora rilasciato dichiarazioni sui social media.

L’equipaggio ha in programma di condurre la prima passeggiata spaziale privata in assoluto con tute spaziali SpaceX su misura realizzate per l’impresa, insieme a una serie di esperimenti.

L’orbita di Polaris Dawn porterà la missione a circa 700 chilometri sopra la Terra, nel volo con equipaggio alla massima altitudine dai tempi delle missioni lunari Apollo degli anni ’60 e ’70. Per fare un paragone, la Stazione Spaziale Internazionale orbita a circa 400 km.

Il Programma Polaris

Polaris Dawn sarà la prima di un trio di missioni del Programma Polaris, tutte finanziate e comandate da Isaacman. Il fondatore di Shift4 ha anche guidato e finanziato il lancio di Inspiration4, interamente civile, a settembre 2021, che ha raccolto 250 milioni di dollari per lo St. Jude Children’s Research Hospital nel Tennessee lungo il percorso. Isaacman prevede di continuare a supportare le missioni Polaris.

Oltre a Isaacman, la missione include il tenente colonnello in pensione dell’aeronautica militare statunitense (USAF) Scott “Kidd” Poteet nel ruolo di pilota e gli specialisti di missione Sarah Gillis e Anna Menon, entrambe ingegneri operativi di SpaceX.

La complessità della missione, secondo i rappresentanti del progetto, ha richiesto ritardi durante lo sviluppo rispetto a un obiettivo di lancio iniziale di fine 2022. Il ritardo più recente importante a febbraio 2024 ha spostato il lancio previsto per aprile all’estate.

Il tempo aggiuntivo continua a fornire il tempo di sviluppo necessario per garantire sia il completamento di questi obiettivi della missione sia un lancio e un ritorno in sicurezza di Dragon e dell’equipaggio“, ha affermato all’epoca il programma Polaris tramite X.

Anche il programma di allenamento si è evoluto, ha sottolineato Poteet in una discussione su “Spaces” su X il 4 maggio2024: “Abbiamo in un certo senso ripreso quello che la NASA ha fatto nel corso delle generazioni per quanto riguarda l’identificazione di ambienti e situazioni stressanti“, ha detto, spiegando che parte del lavoro è stato imparare dove i compagni di squadra vanno bene e dove potrebbero aver bisogno di aiuto.

Polaris Dawn trascorrerà fino a cinque giorni in orbita terrestre. Come la missione Inspiration4 di settembre 2021, volerà liberamente, non incontrerà la Stazione Spaziale Internazionale. La prossima missione raccoglierà anche fondi per il St. Jude Children’s Research Hospital di Memphis, come ha fatto Inspiration4.

Il programma Polaris è una serie pianificata di missioni spaziali private con equipaggio. Le missioni saranno svolte utilizzando la tecnologia SpaceX : i razzi, i veicoli spaziali con equipaggio e le tute spaziali saranno tutti forniti da SpaceX.

Ognuna delle missioni pianificate ha diversi scopi, tra cui promuovere la ricerca sulla salute umana nei voli spaziali, dimostrare la tecnologia SpaceX, come le comunicazioni laser Starlink, e raccogliere fondi per cause benefiche. Le missioni cercheranno di stabilire una serie di traguardi spaziali, tra cui l’orbita terrestre più alta con equipaggio e la prima passeggiata spaziale commerciale in assoluto. Farà anche il suo debutto la tuta spaziale extraveicolare di SpaceX.

Il programma condivide il nome con Polaris, una costellazione di tre stelle comunemente nota come Stella Polare poiché appare come un unico punto luminoso a occhio nudo.

Come già accennato in precedenza, Polaris Dawn è la prima delle missioni pianificate nell’ambito del Programma Polaris. L’equipaggio della Polaris Dawn tenterà anche la prima passeggiata spaziale commerciale utilizzando tute spaziali progettate da SpaceX. Secondo il sito web della missione, questo aiuterà SpaceX a sviluppare e adattare la tuta per usi futuri.

La missione comprenderà anche 38 esperimenti di ricerca che aiuteranno gli scienziati a comprendere meglio come i viaggi spaziali influenzano il corpo umano. Tali esperimenti includono l’uso di ultrasuoni per misurare i cambiamenti nella struttura dell’occhio in microgravità e determinare come il corpo elabora i farmaci comuni in orbita. Poiché l’equipaggio attraverserà la fascia di radiazioni di Van Allen della Terra, Polaris Dawn è anche pronta a fornire dati sugli impatti delle radiazioni spaziali sulla salute umana, che potrebbero essere utili per future missioni spaziali a lunga distanza.

Svetla Ben-Itzhak è professoressa associata di spazio e relazioni internazionali presso l’Air University con il West Space Seminar, Air War College, Alabama, ha dichiarato: “Le iniziative commerciali private nello Spazio stanno già cambiando i voli spaziali in due modi importanti. Innanzitutto, aiutano a ridurre i costi di accesso allo Spazio. SpaceX, ad esempio, da sola ha ridotto i costi di lancio (sia di esseri umani che di merci) nello Spazio concentrandosi sulla riutilizzabilità e sull’uso di materiali COTS (commerciali/di consumo già pronti)”.

Conclusioni

Le missioni di Polaris sono progettate per basarsi l’una sull’altra, dimostrando le competenze e le tecnologie necessarie non solo per tornare sulla Luna , ma anche quelle necessarie per avventurarsi su Marte e oltre. Polaris Dawn è il primo passo lungo quella strada e realizzerà diversi primati.

Il futuro del programma Polaris e dell’industria spaziale privata è molto promettente. Prezzi in calo e un rinnovato interesse pubblico per i viaggi spaziali forniranno un flusso costante di clienti, entusiasti di partecipare al turismo spaziale e di investire non solo i loro soldi e il loro tempo, ma anche le loro vite.

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

In Tendenza

Titano: i suoi mari di idrocarburi indicano processi geologici e metereologici in atto

I ricercatori della Cornell University hanno utilizzato i dati...

Ramses: la missione di difesa planetaria verso Apophis

Il programma Space Safety dell'ESA ha ricevuto l'autorizzazione a...

Le giornate sulla Terra si stanno allungando a causa del clima

Studi recenti, basati sull'intelligenza artificiale, hanno rivelato che il...

RTNet: L’AI che sta imparando a pensare come gli esseri umani

I ricercatori del Georgia Tech hanno sviluppato una rete...

Misteriosa struttura sotterranea Maya scoperta in Messico

Gli archeologi di Campeche, in Messico, hanno trovato una...

Perché le slot semplici saranno sempre popolari su Elabet?

Nonostante ogni mese ci siano decine, o addirittura centinaia...

Deserto di Atacama: miracoloso evento dopo ben 10 anni

Il deserto di Atacama, situato nel nord del Cile,...

Articoli correlati

Popular Categories