Pasta e patate a modo mio: ricetta semplice e veloce

Pasta e patate, un piatto economico ma saporito. Nelle sere d'inverno, questa squisita pietanza della tradizione gastronomica popolare è l'ideale per scaldarsi, dopo una lunga giornata trascorsa fuori casa

927

Pasta e patate, un piatto semplice, economico, saporito, dal profumo che ricorda la terra e la campagna. Si può preparare tutto l’anno, certo, ma nei mesi più freddi ha una resa molto maggiore: le patate infatti sono vecchie, quindi il brodo risulta più cremoso e gradevole da gustare.

Nelle sere d’inverno, questa squisita pietanza della tradizione gastronomica popolare è l’ideale per scaldarsi, dopo una lunga giornata trascorsa fuori casa.

Pasta e patate: ingredienti per 4 persone

  • 4 – 6 patate medie
  • una cipolla
  • un piccolo cespo di sedano freschissimo, foglie e coste
  • due pomodori perini freschi o due pelati
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero (o peperoncino a piacere)
  • 300 g di pasta mista: ottima occasione per dare finalmente fondo ai rimasugli che girano da un pò in dispensa (tubetti, ditali, spaghetti o tagliatelle spezzate, linguine ecc)
  • parmigiano e pecorino grattugiati e mescolati insieme, oppure solo parmigiano

Preparazione

In una comoda pentola, in cui poi andrà aggiunta la pasta mista, lascia imbiondire la cipolla affettata sottilmente nell’olio extravergine d’oliva, quindi aggiungi i pomodori spellati e schiacciati grossolanamente con la forchetta, il sedano lavato, sgrondato e tagliato a pezzetti (compreso le foglie più tenere).

Unisci le patate sbucciate, lavate e tagliate a tocchetti, mescola per qualche istante e lascia insaporire bene tutti gli ingredienti. A questo punto versa acqua ben calda, tanto da poter poi cuocervi la pasta, aggiusta di sale e lascia cuocere il tutto semicoperto per circa 20 – 30 minuti.

Durante la cottura delle patate ricorda di schiacciarne con il mestolo una parte, oppure usa il frullatore a immersione (in modo che il liquido di cottura risulti poi ben cremoso). Infine butta la pasta e falla cuocere per il tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso per evitare che si attacchi al fondo della pentola.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Pasta e patate, una pietanza economica e saporita che fa sentire a ‘casa’

Circa due minuti prima di spegnere il fuoco unisci il formaggio grattugiato e il pepe nero macinato al momento, oppure a piacere il peperoncino, mescola con cura e lascia che il brodo si addensi. Spegni il fuoco, lascia riposare per un paio di minuti e poi servi la pasta e patate in fondine individuali, aggiungi un filo d’olio a crudo e accompagnala con altro formaggio grattugiato da spolverizzare a piacere in superficie.

Questa è la versione più semplice e veloce della pasta e patate, ma nulla ti impedisce di aggiungere al soffritto iniziale di cipolla, sedano e pomodoro, della pancetta affumicata tagliata a dadini, speck, provolone stagionato grattugiato insieme al parmigiano, oppure della provola o mozzarella affumicata di bufala (come si usa spesso nella ricetta partenopea).

Pasta e patate: il vino adatto alla pietanza

Per l’abbinamento con la pasta e patate, un vino rosso giovane e dall’aroma fruttato con note lievemente speziate sarebbe decisamente perfetto! Come ad esempio il Cesanese del Piglio (Lazio) il Morellino di Scansano (Toscana), il rosso piceno (Marche) o il Gutturnio Superiore (Emilia Romagna).