Moon Sniper, il lander giapponese che domani partirà per la Luna

Moon Sniper è il soprannome di un veicolo spaziale piccolo e leggero progettato come un lander "localizzato" chiamato SLIM. SLIM sta per Smart Lander for Investigating Moon. I tecnici lo chiamano cecchino per la sua precisione

0
1183
Moon Sniper, il lander giapponese che domani partirà per la Luna

Appena quattro mesi dopo che il primo tentativo del Giappone di sbarcare sulla Luna si è concluso con un fallimento le speranze del paese del Sol Levante si appuntano ora in un secondo tentativo. Moon Sniper è il soprannome di un veicolo spaziale piccolo e leggero progettato come un lander “localizzato” chiamato SLIM. SLIM sta per Smart Lander for Investigating Moon. I tecnici lo chiamano cecchino per la sua precisione.

L’atterraggio di precisione

I funzionari giapponesi affermano che l’idea è quella di passare dall’era in cui si fa un “atterraggio dove possiamo” a quella in cui “atterriamo dove vogliamo” su un corpo celeste dotato di gravità, come la Luna. La gravità della Luna è circa un sesto di quella terrestre è questo ha un impatto sul modo in cui i veicoli spaziali atterrano sulla superficie lunare.

Illustrazione del lander giapponese SLIM sulla superficie lunare
Il lander mira ad atterrare entro un raggio di 100 metri da rocce scientificamente interessanti – Immagine: JAXA

Sniper, però, è molto più di questo. Dall’inizio dell’esplorazione umana della Luna negli anni ’60 e dall’avvento di satelliti, telescopi avanzati e di altre tecnologie fotografiche, i ricercatori hanno raccolto grandi quantità di immagini ad alta definizione e altri dati, come informazioni sull’atmosfera lunare. Quindi sappiamo parecchio sulla costituzione della Luna, compreso dove è probabile trovare ghiaccio d’acqua, per questo ora tutti puntano ad atterrare esattamente dove c’è acqua, come al polo sud.

Come si confronta l’atterraggio puntuale con l’atterraggio convenzionale?

La precisione di atterraggio dei lander convenzionali può essere compresa tra “diversi e una dozzina di chilometri”, afferma l’agenzia spaziale giapponese JAXA e il suo Istituto di scienze spaziali e astronautiche. I lander Pinpoint mirano a ridurre tale range a circa 100 metri.

Quanto è grande il lander lunare Moon Sniper giapponese?

SLIM ha un peso a secco di 200 chilogrammi e una forma a scatola delle dimensioni di 2,4 metri per 1,7 metri per 2,7 metri. L’obiettivo è testare veicoli leggeri per facilitare le missioni più frequenti su lune e pianeti.



Satelliti e veicoli spaziali Il robot lunare trasformabile SORA-Q sembra una palla con fossette
I rover di SLIM sono stati co-progettati da un’azienda di giocattoli – Immagine: JAXA/TOMY Company/Sony Group Corporation/Doshisha University

SLIM trasporta un rover lunare?

SÌ. Dispone di radar e telemetro laser per misurare l’altitudine sopra la superficie lunare prima dell’atterraggio e di una telecamera di navigazione. SLIM utilizza questa tecnologia di “navigazione basata sulla visione” per misurare e correggere la sua posizione per un atterraggio preciso.

Sulla superficie della Luna, una telecamera a spettro multibanda indagherà la composizione delle rocce. Per analizzare ulteriormente la superficie, dispone di una sonda indipendente chiamata veicolo di esplorazione lunare, incluso un robot lunare trasformabile, soprannominato SORA-Q, che ha la forma di un grande uovo e sta nel palmo di una mano.

Quando arriverà SLIM sulla Luna?

Il lancio programmato di SLIM è lunedì alle 9:26:22 ora del Giappone (00:26 UTC). Il suo scopo sarà di arrivare in orbita lunare circa tre o quattro mesi dopo il suo lancio. Rimarrà nell’orbita lunare per un mese, per poi iniziare la discesa per atterrare sulla superficie lunare circa sei mesi dopo il lancio.

2