Made in Italy, Origin Italia-Accademia Qualivita: “Al via il 1° master per direttori di Consorzi di tutela”

0
4

(Adnkronos) – Ha preso il via a Roma il ciclo di seminari del primo executive master per direttore di Consorzio di tutela, promosso da Origin Italia con Accademia Qualivita, la realtà formativa della omonima Fondazione. I seminari sono elaborati per aggiornare le figure professionali che, dotate di una solida preparazione tecnica riferita al panorama normativo ed economico di riferimento, siano in grado di affrontare la gestione delle molteplici attività di un consorzio quali la tutela internazionale, la promozione del prodotto, le relazioni con i soci e gli enti istituzionali, la programmazione produttiva e la cura generale di un prodotto dop igp, ecc. Normativa e istituzioni, marketing e comunicazione, management, progetti e finanziamenti, certificazione, mercati e distribuzione, sostenibilità, nutrizione e turismo. Questi i sette moduli per un totale di 144 ore di conferenze. “All’indomani dell’approvazione della Riforma IG a livello europeo – commenta Cesare Baldrighi, presidente di Origin Italia – parte ufficialmente un percorso mai affrontato prima in Italia e che, come mondo dei Consorzi di tutela, abbiamo pensato per migliorare il livello di governance per quelle realtà italiane del mondo agroalimentare che ancora necessitano di una adeguata preparazione sulle principali tematiche di gestione il sistema delle indicazioni geografiche, apice del made Italy agroalimentare, ha vissuto un’importante evoluzione che ha alzato il livello di complessità nella gestione e nel coordinamento delle filiere dop igp ed è necessario per i consorzi poter attingere, da un bacino molto più ampio, risorse ben formate nei vari ambiti che interessano la cura e lo sviluppo strategico di una filiera di qualità certificata”. “Delle 887 indicazioni geografiche italiane – afferma Mauro Rosati, direttore di Fondazione Qualivita – solo le prime 40 rappresentano l’80% del valore ed è per questo motivo che abbiamo sentito la necessità di formare nuove professionalità utili alla crescita anche delle altre filiere dop igp che oggi hanno un potenziale ancora inespresso, per questo abbiamo voluto dare vita a un ciclo di conferenze durante le quali i partecipanti potranno beneficiare dell’incontro con alcuni dei massimi esperti del settore”. L’executive master – un ciclo di seminari in-formativi che si avvarrà delle collaborazioni di docenti universitari per la parte teorica e di figure professionali del comparto come direttori di Consorzi, funzionari pubblici e consulenti specializzati per la parte esperienziale – è destinato ai giovani under 40 che hanno già un’esperienza maturata nel settore e una collaborazione in essere con un consorzio di tutela, giovani interessati a diventare dei veri 'professionisti del made in Italy' e a ricoprire un ruolo centrale, come quello del direttore di un Consorzio, nel processo di promozione, difesa e sviluppo delle filiere dop igp del cibo e del vino italiano. La sede delle lezioni varierà e toccherà alcuni territori simbolo dell’agroalimentare italiano. L’Accademia Qualivita è il nuovo progetto della Fondazione ideato per fornire supporto nell’ambito della in-formazione al sistema delle filiere agroalimentari e vitivinicole italiane dop igp. Un’iniziativa nata dalle necessità del settore per aggiornare con informazioni teoriche, tecniche e pratiche gli operatori del sistema dop igp. —lavoro/made-in-italywebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2