Perché l’uso di armi termobariche è un crimine di guerra

Lunedì, gruppi per i diritti umani e l'ambasciatore dell'Ucraina negli Stati Uniti hanno accusato la Russia di usare armi termobariche

1264

Lunedì, gruppi per i diritti umani e l’ambasciatore dell’Ucraina negli Stati Uniti hanno accusato la Russia di usare armi termobariche, note anche come bombe a vuoto, sui civili ucraini, secondo un rapporto di Reuters.

Queste armi sono state condannate da diverse organizzazioni internazionali. Come mai?

Come funzionano le armi termobariche

Una bomba a vuoto, o arma termobarica, consuma l’ossigeno dall’aria circostante per produrre un’esplosione ad alta temperatura che comporta un’esplosione di durata significativamente maggiore rispetto a quella di un’esplosione tradizionale. È così potente che può vaporizzare istantaneamente i corpi umani.

Le armi termobariche fondamentalmente aspirano l’aria dai polmoni di chiunque sia abbastanza sfortunato da trovarsi nel raggio di esplosione. Funzionano su una combinazione di calore e pressione e traggono ispirazione dalle esplosioni delle miniere di carbone.

Questi incidenti devastanti producono spesso nuvole di gas o particelle fini che esplodono in fiamme. Le armi termobariche riproducono queste circostanze, rilasciando una sottile nuvola di materiale esplosivo in tutto il bersaglio previsto.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Questo materiale viene quindi acceso con conseguenze disastrose. Il calore e la pressione risultanti che provengono dalle bombe a vuoto sono assolutamente distruttivi. Soldati o civili colpiti con queste armi potrebbero subire l’aspirazione dell’aria dai loro corpi e danni irreparabili ai loro organi interni.

Vengono usate in Ucraina?

Le forze russe che stavano assediando la città di Grozny nel 2000 hanno utilizzato queste orribili armi per poterle usare di nuovo. Oksana Markarova, ambasciatrice dell’Ucraina negli Stati Uniti, sembra convinta che lo fossero, secondo Reuters.

“Hanno usato la bomba a vuoto oggi”, ha detto Markarova in un incontro con i legislatori. “La devastazione che la Russia sta cercando di infliggere all’Ucraina è grande”.

Per ora, il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha detto in una conferenza di aver visto notizie sull’uso delle armi termobariche ma non aveva ancora una conferma assoluta. “Se fosse vero, sarebbe potenzialmente un crimine di guerra”, ha aggiunto.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---