Indagine sui rumori misteriosi “Seneca Guns”

I seneca guns sono descritti come un'esplosione che rimbomba in lontananza, e sono stati segnalati in tutto il mondo

2806
Indice

Si tratta di suoni insoliti, descritti come un’esplosione che rimbomba in lontananza, e sono stati segnalati in tutto il mondo. In India si chiamano Barisal Guns; in Giappone sono gli Uminari; nei Paesi Bassi e in Belgio si chiamano Mistpoeffers; in Italia i Lagoni, in quanto si suppone siano associati ai laghi, e nelle Filippine sono chiamati Retumbos.
Sono stati segnalati anche in Iran, Australia, Irlanda, Scozia, Germania e in molti siti lungo la costa orientale degli Stati Uniti, dove spesso sembrano provenire dal mare aperto. Nella Carolina del Nord, dove alcuni sono stati descritti come abbastanza potenti da far tremare le finestre e far vibrare gli edifici, sono conosciuti come Lake Guns o Seneca Guns, dal nome del Lago Seneca nello stato centrale di New York. Lo scrittore James Fenimore Cooper descrive nel suo racconto del 1850 “The Lake Gun” i rumori minacciosi del lago.
È un suono che ricorda l’esplosione di un pezzo di artiglieria pesante, che non può essere spiegato da nessuna delle leggi conosciute della natura“, ha scritto Cooper. “Il rapporto è profondo, vuoto, distante e imponente. Il lago sembra parlare alle colline circostanti, che rimandano gli echi della sua voce in risposta precisa“.

Ora un team di sismologi dell’Università del North Carolina ha pubblicato alcune osservazioni preliminari restringendo le possibili teorie.
Gli scienziati hanno utilizzato l’EarthScope Transportable Array, una rete mobile di 400 sensori atmosferici e sismografi, per misurare qualsiasi attività sismica nella Carolina del Nord tra il 2013 e il 2015, e hanno confrontato i dati registrati con notizie locali che menzionavano suoni misteriosi o fenomeni simili. I risultati dello studio sono stati presentati questo dicembre alla riunione annuale dell’American Geophysical Union (AGU) .

Volevamo esaminare articoli di notizie locali, creare un catalogo di istanze degli eventi Seneca e poi provare a verificarle con dati sismici effettivi“, ha affermato il ricercatore Eli Bird, uno studente universitario che studia scienze geologiche all’università.

Due sensori hanno registrato alcuni segnali insoliti, di lunghezza variabile da circa 1 secondo a quasi 10 secondi, vicino a Cape Fear a Carolina Beach, NC. Sebbene i terremoti possano causare scuotimenti del suolo, gli scienziati non hanno trovato alcun record di terremoti che coincidesse con gli eventi, escludendo efficacemente il tremolio del suolo come causa di questi boom.
In generale, riteniamo che si tratti di un fenomeno atmosferico – non pensiamo che provenga da attività sismica, supponiamo che si stia propagando attraverso l’atmosfera piuttosto che al suolo“, conclude Bird. “Presumibilmente, non è sempre la stessa cosa che produce i questi forti suoni“.
Le spiegazioni atmosferiche includono bolidi che esplodono sopra le nuvole o il suono di grandi onde amplificato da particolari condizioni atmosferiche vicino al mare. Molti dei presunti boom misteriosi si sono rivelati, nel corso degli anni, boom sonici causati da aerei militari che rompono la barriera del suono.
Poiché il metodo adottato sembra promettente, i ricercatori sperano di raccogliere più dati in futuro, utilizzando una serie di almeno tre stazioni con tre microfoni atmosferici su ciascuna, per triangolare più accuratamente l’origine dei suoni.