La crew Dragon avrà una cupola panoramica per i turisti

La società aerospaziale SpaceX sta apportando importanti modifiche al suo veicolo Crew Dragon in vista dell’imminente lancio. Per la prima volta verrà inviato in orbita terrestre un equipaggio composto interamente da civili. Il lancio è previsto per il 15 settembre di quest’anno.

Il veicolo crew Dragon è la seconda versione della capsula realizzata da Space X per essere installata in cima ai vettori Falcon 9 o Falcon Heavy.

Il veicolo Crew Dragon sostituirà il meccanismo di attracco che le consente di agganciarsi alla Stazione Spaziale Internazionale con una cupola trasparente, attraverso la quale i passeggeri potranno ammirare un panorama mozzafiato dello spazio e della Terra.

La cupola di vetro verrà installata sul “naso” del veicolo Crew Dragon. In seguito la Dragon verrà agganciata al vettore Falcon 9 e portata sulla rampa di lancio.

la cupola permetterà l’accesso a un passeggero alla volta e verrà aperta una volta che il veicolo Crew Dragon sarà in orbita. La cupola di osservazione verrà protetta da una copertura protettiva che potrà essere utilizzata per proteggere il ponte di osservazione quando la navicella spaziale rientra sul nostro pianeta..

Il CEO di SpaceX Elon Musk lo ha definito “il massimo ‘nello spazio’ che potresti sentire” in un tweet che condivide un rendering concettuale della nuova modifica al veicolo spaziale.

SpaceX ha organizzato un incontro con la stampa per parlare della prossima missione spaziale che porterà turisti nello spazio, che si chiama “Inspiration4”. La missione, sarà guidata dal miliardario Jared Isaacman.

Il veicolo Crew Dragon e la ISS

Nell’incontro si è discusso della finestra di osservazione che verrà installata sul naso del veicolo Crew Dragon che è stata descritta come molto simile alla cupola presente sulla Stazione Spaziale Internazionale per quanto riguarda il panorama che darà la possibilità di ammirare.

La cupola della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è un modulo di osservazione realizzato dall’Agenzia spaziale europea (ESA) e installato nel 2010.

Sulla base dei rendering proposti daì SpaceX, la versione installata sul veicolo Crew Dragon sarà una superficie trasparente continua, mentre la cupola ISS è composta da pannelli segmentati separati e applicati alla struttura di supporto, quindi questo potrebbe significare che la Dragon offrirà una vista molto più libera.

La modifica potrebbe portare alla realizzazione di una configurazione alternativa del veicolo Crew Dragon, una configurazione utilizzabile per le missioni turistiche che la Società SpaceX sta pianificando.

Molte di queste missioni, forse la maggior parte probabilmente mirerà ad effettuare dei veri e propri tour orbitali senza eseguire alcun attracco alla Stazione Spaziale Internazionale. 

In futuro, quando il veicolo Crew Dragon non sarà in servizio, probabilmente SpaceX apporterà ulteriori modifiche al progetto.

SpaceX ha inoltre svelato oggi ulteriori nuovi dettagli sulla missione Inspiration4, inclusa la data di lancio prevista per il 15 settembre e la durata del volo della missione di tre giorni. la Società di Musk ha inoltre rivelato i nomi dell‘equipaggio composto da quattro persone.

Le versioni della Dragon

Della Dragon 2 sono state costruite altre due versioni: la prima, chiamata Cargo Dragon, è destinata al trasporto di equipaggiamento da e verso la Terra ed è già stata lanciata più volte. La seconda è invece il veicolo Crew Dragon, che come suggerisce il nome riprende le caratteristiche base della prima ma è stata modificata per trasportare esseri umani in orbita bassa.

la Crew Dragon può trasportare nello spazio un massimo di sette membri dell’equipaggio. In futuro SpaceX potrà offrire alle aziende interessate un trasporto sicuro per 6 – 7 membri dell’equipaggio in una capsula di appena 9,3 metri cubi di spazio.

A bordo sarà presente un sistema di comandi, mentre i movimenti del Cargo Dragon erano invece preimpostati o controllati dal centro di comando a terra.

Nella veicolo Crew Dragon è presente un pannello touch dal quale l’equipaggio potrà operare per prendere i controlli manuali; la stessa interfaccia rappresenta però una novità rispetto ai vecchi sistemi ai quali i piloti sono sempre stati abituati.

Ulteriore particolarità della Crew Dragon sono i servizi igienici, che serviranno all’equipaggio per sopportare viaggi che potranno durare anche diverse ore.

I sistemi di sicurezza per l’equipaggio comprendono il meccanismo a razzo per il distacco di emergenza dal booster Falcon 9 attivata dai 16 propulsori, e da una serie di paracaduti per il rientro, che rallenteranno la discesa della capsula che ammarerà dolcemente..

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

Vita intelligente: 5 ipotesi per rendere chiaro se siamo soli

L’idea che l’umanità possa essere sola nella galassia è...

Missioni Apollo: come osservare i siti di allunaggio

Le missioni Apollo hanno avuto un incredibile successo e...

Un millepiedi gigante perso da 120 anni è stato ritrovato

Nel cuore della foresta di Makira, una delle aree...

In Tendenza

Industria 4.0, il futuro è già qui

Ebbene sì, siamo in piena IV rivoluzione industriale, ovvero...

Misteriosa struttura sotterranea Maya scoperta in Messico

Gli archeologi di Campeche, in Messico, hanno trovato una...

Asma: il 20% degli atleti olimpici ne soffrono

C'è un disturbo comune tra gli atleti di alto...

Articoli correlati

Popular Categories