Il rover cinese Yutu 2 risolve il mistero del “cubo” sulla Luna

Il mese scorso, abbiamo riferito che  il rover cinese Yutu 2 ha individuato un misterioso oggetto a forma di cubo mentre si spostava attraverso il cratere di Von Kármán. Internet si è immediatamente scatenato con le teorie secondo cui il misterioso oggetto denominato “capanna misteriosa” o “strano cubo” potrebbe essere di origine aliena.

La scoperta è stata effettivamente fatta lo scorso novembre durante il 36° giorno lunare della missione del rover Yutu 2. L’oggetto individuato era a circa 80 metri di distanza sull’orizzonte settentrionale. La scoperta è stata riportata su un diario di Yutu 2  da  Our Space, un blog in lingua cinese associato alla China National Space Administration (CNSA).

L’agenzia spaziale cinese ha quindi annunciato che avrebbe diretto il rover Yutu 2 verso l’oggetto per indagare sul misterioso oggetto ed ottenere alcune risposte.

Ora abbiamo finalmente la conferma di cosa sia l’oggetto e francamente non è così eccitante. È semplicemente una roccia.

Paul Byrne, professore di Scienze della Terra e Planetarie alla Washington University di St. Louis, ha detto: “Si tratta chiaramente di un grosso masso delle dimensioni di un piccolo masso. E quindi, per definizione, *è* un masso”.

Byrne ha inoltre specificato:

In realtà esiste una definizione di masso, secondo qualcosa chiamato scala Udden-Wentworth, che dice che un masso è un pezzo di roccia con un diametro superiore a 256 mm. Quindi penso che il nostro amico lunare ci rientri“.

Il team Yutu-2 ha ora chiamato la roccia “Jade Rabbit” per la sua somiglianza con l’animale.

Nel gennaio del 2020, Yutu-2 ha rilasciato un tesoro di immagini del lato lontano (o “oscuro”) della Luna. Le immagini provenivano dalla fotocamera del lander Chang’e-4 e dalla fotocamera panoramica del rover Yutu-2.

All’epoca  furono rilasciati ben 17.239 file di dati con un volume totale di dati di 20,9 GB.

Più letti nella settimana

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Perché l’Homo sapiens è sopravvissuto a tutte le altre specie umane?

Gli Homo sapiens sono gli unici rappresentanti sopravvissuti dell'albero...

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

In Tendenza

Perché l’Homo sapiens è sopravvissuto a tutte le altre specie umane?

Gli Homo sapiens sono gli unici rappresentanti sopravvissuti dell'albero...

Progetto VIPER: inaspettato nessun lancio nel 2025

Il progetto VIPER (Volatiles Investigating Polar Exploration Rover) della...

Olimpiadi di Parigi 2024: caldo record, atleti a rischio

Le Olimpiadi di Parigi 2024 si stanno avvicinando rapidamente,...

Data center e l’IA: ufficiale impatto negativo in 2 ambiti

Negli ultimi anni, i data center e l'IA (Intelligenza...

Google Pixel 9 Pro Fold: arriva l’AI sul nuovo modello

Il mondo della tecnologia mobile è in continua evoluzione,...

Perché le slot semplici saranno sempre popolari su Elabet?

Nonostante ogni mese ci siano decine, o addirittura centinaia...

Infezioni urinarie: in arrivo un vaccino per prevenirle?

Le infezioni urinarie rappresentano una delle condizioni mediche più...

Blazar S5 1803+78: scoperta affascinante variabilità ottica

I blazar sono tra gli oggetti più enigmatici e...

Articoli correlati

Popular Categories