10.4 C
Rome
giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeGeologiaUna grande eruzione vulcanica sta facendo crescere nuova massa continentale in tempo...

Una grande eruzione vulcanica sta facendo crescere nuova massa continentale in tempo reale

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Mentre le persone in tutto il mondo si prendevano una pausa dalle loro routine e oziavano durante il fine settimana, un vulcano sottomarino nell’Oceano Pacifico ha fatto esattamente l’opposto ed è andato in una frenesia attiva inviando pennacchi di cenere e fumo nel cielo. E secondo i filmati emergenti, una nuova massa continentale viene aggiunta all’isola creata dall’eruzione del vulcano, ha riferito il sito Futurism.

Le lezioni di geografia del liceo ci hanno insegnato che la lava che esce dai vulcani agita la materia da sotto la crosta terrestre e la porta in superficie. Una volta lì, la lava si raffredda, formando spesso rocce basaltiche, un processo che richiede molti anni. Ma l’eruzione vulcanica sottomarina durante il fine settimana, che ha inviato molte nazioni in tutto il mondo a rimescolare gli allarmi per lo tsunami, ha aggiunto quasi il 50 percento della massa continentale a una piccola isola che aveva creato sette anni fa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

L’eruzione del vulcano sottomarino Hunga-Tonga-Hunga-Ha’apai

Secondo un rapporto del National Geographic, il vulcano chiamato Hunga-Tonga-Hunga-Ha’apai, situato a poco più di 18 miglia al largo della costa dell’isola Fonuafo’ou di Tonga, era eruttato nel 2015 creando una piccola isola. Allora, gli scienziati avevano pensato che l’isola sarebbe svanita con le onde del mare. Tuttavia, mesi dopo, l’isola appena creata brulicava di vita con uccelli marini che facevano frequenti viaggi nella nuova formazione, ha riferito futurism.

Il mese scorso, l’isola ha subito un’eruzione relativamente più piccola che non ha fatto notizia a livello mondiale, ma ha sicuramente aggiunto nuova massa continentale all’isola esistente. Secondo gli esperti, le eruzioni molto più grandi che stiamo vedendo ora creeranno più superficie sull’isola, che potrebbe essere visibile attraverso le immagini satellitari, quando la polvere si sarà depositata.

Mentre possiamo vedere l’isola crescere da lontano e ammirare l’ingegneria naturale con tutta questa tecnologia artificiale, non dobbiamo dimenticare la durezza del processo. Oltre alle onde di tsunami che ha creato, ci sono anche scariche di fulmini che le persone stanno vivendo nella regione. Il National Geographic ha riferito che sono state segnalate fino a 200.000 scariche in un’ora a Tonga, accompagnate anche da suoni tonanti e dai muggiti del vulcano mentre scagliava più lava fuori.

Le comunicazioni del Paese sono attualmente interrotte dal risultato mondiale e solo nei prossimi giorni si conosceranno i dettagli dell’entità dei danni causati. Inoltre non sappiamo se il vulcano erutterà di nuovo o meno, quindi ci sono molte domande senza risposta al momento.

Articoli più letti