Dove possiamo trovare una quinta forza della natura

Conosciamo quattro forze fondamentali della natura, senza segni di una quinta. Ma la materia oscura e l’energia oscura costituiscono oltre il 90% di tutti i contenuti dell’universo. Quindi la domanda rimane: potrebbe esserci una quinta forza nascosta nel “settore oscuro” del nostro universo?

C’è qualcosa di veramente strano che sta succedendo con la materia oscura e l’energia oscura.

Il settore oscuro e la quinta forza

Oltre al fatto che non abbiamo una reale idea di cosa siano fatti, sono stranamente casuali. La materia oscura costituisce circa il 25% di tutto il contenuto dell’universo, mentre l’energia oscura costituisce circa il 70%. La materia normale, come le stelle, i pianeti e gli esseri umani, compone il resto.

In un lontano passato, quei numeri erano molto diversi.

Il nostro universo era molto più piccolo, quindi la densità della materia oscura era molto più alta. D’altra parte, la densità dell’energia oscura rimane costante, quindi la quantità totale di energia oscura aumenta man mano che l’universo aumenta di volume. In passato, l’energia oscura era appena presente .

In un lontano, lontano futuro, lo scenario sarà invertito. La materia oscura sarà così diluita che sarà praticamente inesistente, mentre l’universo sarà così grande che l’energia oscura costituirà essenzialmente tutto il contenuto .

Ma proprio ora, nel preciso momento in cui gli umani possono fare questo tipo di osservazioni, la materia oscura e l’energia oscura sono nell’atto della transizione, con entrambe che contribuiscono all’incirca allo stesso modo al bilancio energetico dell’universo.

È solo una coincidenza o sta succedendo qualcosa di più grande?

Forse la materia oscura e l’energia oscura sono collegate. Forse c’è una nuova forza della natura, una quinta forza, che opera solo nel “settore oscuro”, che mantiene l’evoluzione della materia oscura e dell’energia oscura di pari passo.

Finora, non abbiamo prove per questa quinta forza.

Se esiste, opera solo su scala cosmologica (sia nel tempo che nello spazio), quindi è straordinariamente difficile da rilevare. Ma le missioni future, come il James Webb Space Telescope e il Nancy Grace Roman Space Telescope, potrebbero dirci qualcosa di interessante.

Più letti nella settimana

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

Pi greco: nuova rappresentazione scoperta nella teoria delle stringhe

I ricercatori hanno trovato una nuova rappresentazione in serie...

In Tendenza

Offerte Amazon di oggi: porte USB per pc super scontate!

Per le offerte Amazon di oggi ho pensato di...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Geoingegneria: 5 rischi dell’innovativo piano per il clima

Negli ultimi anni, la crisi climatica è diventata una...

HIV: il 7°paziente guarisce grazie al trapianto di cellule staminali

Un uomo tedesco di 60 anni è probabilmente la...

Titano: i suoi mari di idrocarburi indicano processi geologici e metereologici in atto

I ricercatori della Cornell University hanno utilizzato i dati...

Olimpiadi di Parigi 2024: caldo record, atleti a rischio

Le Olimpiadi di Parigi 2024 si stanno avvicinando rapidamente,...

Offerte Amazon di oggi: mouse gaming super scontati!

Per le offerte Amazon di oggi ha pensato di...

Articoli correlati

Popular Categories